R.C. Auto
0

Assicurazione per targa di cartone

Siete in tanti a chiederci informazioni circa l’assicurazione RC auto per la targa di cartone (la dicitura corretta sarebbe “export” ma nel linguaggio comune si chiamano ancora così!) … effettivamente la legge non è chiara a riguardo, e non è così semplice recarsi in un’agenzia e farsi rilasciare una copertura per questo genere di esigenza.

Cos’è la targa di cartone e a cosa serve

La disciplina della targa di cartone è regolata dall’art. 99 del Codice della Strada (Foglio di via) che al comma 1 recita così:

“Gli autoveicoli, i motoveicoli e i rimorchi che circolano per le operazioni di accertamento e di controllo della idoneità tecnica, per recarsi ai transiti di confine per l’esportazione, per partecipare a riviste prescritte dall’autorità militare, a mostre o a fiere autorizzate di veicoli nuovi ed usati, per i quali non è stata pagata la tassa di circolazione, devono essere muniti di un foglio di via e di una targa provvisoria rilasciati da un ufficio provinciale della Direzione generale della M.C.T.C.”

La targa provvisoria di tipo export serve appunto a chi, dopo aver acquistato un’autovettura, decida ad esempio di esportarla  all’estero non caricandola su bisarca bensì conducendola personalmente fino al luogo di destinazione. In caso si acquisti un veicolo usato prima di richiedere il documento in cartone è necessario che il vecchio proprietario faccia demolire le vecchie targhe e firmi un certificato che attesti questo avvenimento presso il PRA o un’agenzia di pratiche auto; solo a questo punto l’acquirente potrà fare richiesta per la targa temporanea per esportazione, presso la Motorizzazione Civile.

Sul foglio di via si dovranno

  • indicare il percorso che deve essere seguito
  • la durata del tragitto in termini di tempo
  • le eventuali prescrizioni tecniche da tenere in considerazione

Per particolari esigenze tecniche si può rilasciare un foglio di via un po’meno rigido qualora il veicolo da immatricolare sia in uso alla fabbrica costruttrice, che decida di provarlo a scopo di sperimentazione (di tale deroga si occupa il Dipartimento dei Trasporti Terrestri e in ogni caso ha una durata massima non superiore a 180 giorni).

Assicurazione targa cartone

Assicurare la targa di cartone

La targa export può essere assicurata per la responsabilità civile presso le agenzie o le compagnie che svolgono tale servizio, chiaramente essendo tale tipologia di targatura pensata per l’esportazione all’estero del veicolo è necessario che questo transiti in Stati coperti dalla carta verde internazionale (per sapere quali siano i Paesi in questione vi invito a consultare il link soprastante).

Quanto costa l’assicurazione RC per la targa di cartone? il prezzo varia generalmente a seconda della durata del viaggio, si tratta di polizze temporanee il cui prezzo varia a seconda del numero di giorni per cui occorre la copertura.

La targa export non vale per circolare in Italia

Facciamo attenzione a un particolare che vale la pena ribadire: la targa per esportazione non serve a niente per circolare sul territorio italiano … lo specifichiamo perché non si ingeneri confusione tra la “vera” targa di cartone e quei cartoncini che vengono invece compilati a mano quando l’originale di targa viene smarrita o rubata … in quel caso opera la normale RC Auto (o moto o scooter che sia) e non serve stipulare questa polizza specifica, per contro se la polizza vi è scaduta nel frattempo non vi passi per la testa l’idea di assicurarvi con una temporanea per l’export senza dovere esportare il veicolo!

Dove fanno le assicurazioni per la targa di cartone?

Senza fare nomi in particolare vi diciamo che solitamente più che presso le classiche agenzie o i broker di assicurazione è possibile ottenere queste particolari assicurazioni presso specifici studi, spesso posti ai confini dell’Italia (ad esempio presso i varchi alpini del Friuli Venezia Giulia), altre volte con sede in una città ma disposti a spedirvi contrassegni e documentazione in tempi ragionevoli comodamente nel luogo in cui ritirerete il mezzo da esportare.

assicuri.com

There are 0 comments

Leave a comment

Want to express your opinion?
Leave a reply!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>