Ergo Assicurazioni diventa Darag Italia: cosa sta succedendo?

1

Ergo Assicurazioni sta per essere venduta a Darag, Deutsche Versicherungs- und Rückversicherungs-AG, gruppo tedesco che fino ad ora non aveva messo piede in Italia; in attesa dell’ok da parte di Ivass -una formalità che non dovrebbe tardare ad arrivare- è già stata comunicato il cambio di denominazione della compagnia in Darag Italia.

Andiamo a vedere cosa sta cambiando nel panorama assicurativo, sia per i clienti che per la concorrenza.

Ergo: la storia continua

Ergo in Italia arriva tramite un percorso piuttosto travagliato, che ha inizio nel 1986 con la fondazione di Ambrosiana Assicurazioni, che successivamente diventerà Bayerische Assicurazioni, compagnia che -nel bene o nel male- ha lasciato un segno marcato nell’immaginario degli italiani nonostante la sua breve esistenza.

Con l’avvento di Ergo sul portafoglio Bayerische viene dato il via al nuovo corso di questa compagnia, che adesso viene ceduta da Cinven (private equity inglese che la aveva acquisita nel 2015) a Darag, nell’ottica di proseguire l’opera di sviluppo.

darag italia ergo

Darag Italia: continua lo sviluppo del portafoglio

Darag ha già annunciato la volontà di continuare a sviluppare il portafoglio Ergo, affiancando alle attuali linee di business nuove soluzioni per la gestione dei portafogli inattivi.

La volontà dell’azienda tedesca è dunque sia quella di curare e recuperare i cliente acquisiti in passato e più o meno curati e seguiti a seconda dei casi, sia di passare a una fase evolutiva del portafoglio con acquisizione di nuova clientela;

a tale proposito va detto che Darag è in assoluto la migliore compagnia che potesse acquisire Ergo, dal momento che sono i massimi esperti in Europa nella gestione di portafogli inattivi e pratiche di sinistro in arretrato.

La prima volta di Darag in Italia

Interessante notare come questa operazione sia la prima che Darag compie in Italia, tappa di una strategia di crescita nel sud Europa probabilmente destinata a dare i suoi frutti.

Come spiega il CEO dell’azienda, Arndt Gossman, quello italiano è il il quintomercato europeo in termini di premi lordi contabilizzati

“Attraverso l’acquisizione di Ergo Assicurazioni –spiega Gossman– potremo fare leva sull’expertise e sulla professionalità dei nostri colleghi italiani, già ben posizionati nell’attuale mercato assicurativo italiano. Affiancando alle attuali linee di business le nostre soluzioni per la gestione dei portafogli inattivi (run-off), Ergo Assicurazioni potrà agire come first mover nell’offerta sul mercato italiano di soluzioni per una più efficiente gestione del capitale”.

In attesa di conoscere le opinioni e i giudizi della clientela sulla nuova Darag Italia come sempre lasciamo aperta la nostra area commenti sottostante, in modo che chi volesse lasciarci un commento possa trovare spazio e dare la propria opinione.

 

Share.

1 commento

Commenta qui

Facebook