Guida in stato di ebbrezza: Art. 186 Codice della Strada, Art. 186 Bis ed altre cose da sapere

182

La guida in stato di ebbrezza è un reato le cui conseguenze sono spesso trascurate. Se ne parla molto da anni ormai, i controlli sono all’ordine del giorno, l’art. 186 del Codice della Strada è tra i più conosciuti in assoluto ma sono ancora molti i dubbi e le incertezze dei guidatori italiani.

Innanzitutto cosa si rischia a guidare in stato di ebbrezza?

  • 0,5-0,8 g/l di tasso alcolico: sanzione amministrativa da 500 a 2.000 € e sospensione della patente di guida da 3 a 6 mesi.
  • 0,8-1,5 g/l di tasso alcolico: sanzione da 800 a 3.200 €, arresto fino a 6 mesi (la guida in stato di ebbrezza diventa quindi reato penale oltre lo 0,8 di tasso alcolico) e sospensione della patente di guida da 6 mesi a 1 anno.
  • Oltre 1,5 g/l di tasso alcolico: sanzione da 1.500 a 6.000 €, arresto da 6 mesi ad 1 anno, sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni (anni che raddoppiano se si guida il veicolo di una persona estranea al reato), se il veicolo è proprio viene invece confiscato (ovvero la Pubblica Amministrazione lo acquisisce, coattivamente e senza indennizzo). In caso di recidiva durante un biennio la patente viene revocata (attenzione: il significato di revoca è annullamento permanente … non si può riprendere la patente di guida dopo che è stata revocata!).
  • La legge si fa più severa con neopatentati e conducenti di età inferiore a 21 anni, e con i conducenti di professione (art. 186 bis CdS). Queste categorie non possono bere alcolici prima di mettersi alla guida (per essi è infatti cancellata anche la soglia di tolleranza tra 0 e 0,4, vige il divieto totale di bere prima di guidare).

guida in stato di ebbrezza

Se si provoca un incidente durante la guida in stato di ebbrezza le sanzione sopracitate vengono raddoppiate, scatta inoltre il fermo amministrativo del veicolo per 180 giorni (salvo che appartenga a persona estranea all’illecito). Se si provoca un incidente con tasso alcolico superiore ad 1,5 la patente viene revocata.

Se la guida in stato di ebbrezza avviene tra le 22 e le 7 l’ammenda viene aumentata del 33-50%.

Chi rifiuta l’alcol test viene punito con le seguenti pene: multa da 1.500 a 6.000 €, arresto da 6 mesi ad 1 anno e sospensione della patente di guida da 1 a 2 anni (anni che raddoppiano se si guida il veicolo di una persona estranea al reato), se il veicolo è il proprio, esso viene confiscato. Viene anche revocata la patente, se il fatto è commesso da persona condannata nei due anni precedenti per lo stesso reato.

Le sanzioni per guida in stato di ebbrezza, lo abbiamo visto, sono tutt’altro che lievi! L’art. 186 Codice della Strada parla chiaro e sfata parecchie leggende metropolitane: anche il rifiuto a sottoporsi all’alcol test è punito eccome!

Al di là della multa ciò che colpisce è la rilevanza penale del reato, senz’altro più “macchiante” di qualsiasi sanzione … al proposito chiarisco qua (dandovi un’altra brutta notizia) il discorso della sospensione condizionale della pena per la guida in stato di ebbrezza.

La sospensione condizionale della pena non “cancella” realmente il reato come molto spesso si crede, poiché questo rimane visibile a tutte le autorità (polizia, carabinieri, ma anche magistratura ed enti pubblici), percui questi saranno sempre a conoscenza del vostro reato (mentre al casellario giudiziale in effetti il reato non risulta più). Va da sé che, ad esempio, qualsiasi datore di lavoro che si informi della posizione di qualcuno presso uno di tali enti (prassi molto in voga in Italia) verrà comunque a conoscenza del reato, poiché l’unico modo di eliminare un reato commesso è l’abrogazione della norma che lo prevede (caso quantomeno improbabile per la guida in stato di ebbrezza). Morale della favola: il caso di sospensione condizionale della pena per la guida in stato di ebbrezza non elimina gran parte dei problemi ad esso connessi!

Toccato il discorso penale, darei anche una veloce spiegazione per quanto riguarda altri due punti che stanno molto a cuore agli italiani: la confisca e il sequestro del veicolo per guida in stato di ebbrezza: il sequestro, ai sensi del comma 2 art. 186 codice della strada, è disposto in due casi: tasso alcolico superiore ad 1,5 g/l e rifiuto alcol test. La confisca del veicolo, assieme alla revoca della patente, scatta nei casi più gravi (può essere disposto per i neopatentati alla guida dopo aver bevuto, casi di incidente stradale con tasso alcolico fuori norma oppure, come conseguenza del sequestro, casi in cui il tasso alcolico superi 1,5 g/l). Ricordiamo la differenza tra confisca e sequestro del veicolo: la confisca è la sottrazione definitiva del mezzo di trasporto, mentre il sequestro (che in caso di guida in stato di ebbrezza spesso semplicemente precede la confisca) non prevede la perdita di proprietà del mezzo.

Riassumendo, pur avendo esulato (ma nemmeno tanto) dal discorso fondamentale di cui si occupa il blog Assicuri (la disciplina del Codice della Strada è alla base di qualsiasi concetto relativo alla R.C. Auto) in questo post abbiamo trattato i seguenti argomenti:

  • art. 186 codice della strada
  • art. 186 bis codice della strada
  • rifiuto di sottoporsi all’alcol test
  • sanzioni per la guida in stato di ebbrezza
  • rilevanza penale del reato di guida in stato di ebbrezza
  • sospensione condizionale della pena per la guida in stato di ebbrezza
  • confisca del veicolo per guida in stato di ebbrezza
  • sequestro del veicolo per guida in stato di ebbrezza
Share.

182 commenti

  1. Pingback: La rinuncia alla rivalsa nell'assicurazione R.C. Auto | assicuri.com

  2. Pingback: Alcolino: un etilometro portatile | assicuri.com

  3. il 10 aprile scorso mi è stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza. Il valore era di 1,15.
    Ad oggi sono trascorsi 20 giorni e non ho ricevuto ancora niente dalla Prefettura.
    Esiste un termine perentorio entro il quale và effettuata la notifica del Decreto Prefettizio ?
    Grazie in anticipo
    Carlo

  4. Buongiorno Carlo
    premetto che non sono un uomo di legge ma lavoro nel settore delle assicurazioni, quindi in questo caso sto parlando per sentito dire e non mi sento attendibile … alcuni giuristi sostengono che dopo 5+15 giorni (5 per consegnare la patente al prefetto e 15 per l’ordinanza) subentrino i termini per chiedere la restituzione, ma le consiglio di chiedere lumi in un sito di giurisprudenza (o ad un avvocato direttamente) poiché non ho mai visto con i miei occhi una causa inerente il ritiro della patente di guida.

  5. Leggendo l’art. 186 (punto tasso alcolico oltre 1,5 g/l) e le sanzioni previste mi è sorto il dubbio circa la possibile disparità del trattamento previsto per quanto concerne la proprietà o l’uso del veicolo condotto. Tutto ovviamente ruota sul valore del veicolo ma immaginiamo che si guidi un’auto del valore di 80 0 100 mila euro? Più precisamente nel primo caso lo stesso viene confiscato e nel secondo parrebbe di no, non è ipotizzabile in questo caso un diverso trattamento tra un cittadino ed un altro . La nostra costituzione se non ricordo male sancisce che tutti i cittadini sono uguali di fronte alla legge.
    Si può pensare in questo caso ad impugnare questo articolo in caso di applicazione?
    Ringrazio chi volesse chiarirmi giuridicamente questo mio dubbio.

  6. Ho esposto male il mio problema, non intendevo riferirmi al valore della vettura,ma alla proprietà della stessa: l’articolo prevede la confisca della vettura, se di proprietà;nel caso la vettura non fosse di proprietà del conducente,tale sanzione non è prevista.Mi scuso ancora per non avere esposto chiaramente le mie perplessità.
    Ringrazio anticipatamente

  7. buongiorno vorrei porre un quesito, un caso di incidente tra auto e motorino (con guidatore del motorino ferito non in modo grave). se il motorino salta uno stop e viene travolto e all arrivo dei soccorsi viene dimostrato che entrambe i guidatori erano in stato di ebrezza, chi si dovrà assumere la responsabilità dell incidente? grazie mille

  8. @Pietro
    spero di averla capita meglio stavolta … non vedo differenza di trattamento tra i due cittadini, vedo il fatto che sequestrare il bene di una persona per l’errore di un’altra non sarebbe propriamente giusto … al limite dovrebbero semmai sanzionare più severamente il colpevole, ma vista la durezza di questa legge credo non vogliano calcare ulteriormente la mano.
    @Stefania
    non è il mio settore, per logica partendo dal fatto che chi è sopra i limiti è sempre in torto direi che se tutti e due al momento dell’incidente sono in stato di ebbrezza dovrebbe essere concorso di colpa … se qualcuno conoscesse la risposta esatta però è pregato di scriverla grazie!

  9. ciao sono un autista bus e un mese fa mi anno ritirato la patente per aver rifiutato e cosi mi anno dato sedici mesi e smart nuova confiscata ,al dunque mi domando se si puo avere in custodia ad un famigliare la macchina confiscata e che tempi ci sono .grazie

  10. Buongiorno Luca
    non sono un avvocato, però mi risulta di sì, se la persona e il luogo risultano idonei il mezzo dovrebbe potere essere affidato in custodia anche ad un parente … sui tempi devi chiedere, non saprei proprio!

  11. buongiorno,vorrei farvi presente quello che èsuccesso a me, e sapere se altri tra voi hanno riscontrato questa cosa,oppure è successa sl a me.Premetto ke la patente mi è stata ritirata l’11 settembre 2010.
    innanzitutto ieri mi è arrivata la carta dalla Prefettura,o dal tribunale nn ricordo bene xD…cmq
    diceva ke l’ammenda da pagare è di 8.200 euro?!?!?quindi io vista la somma esorbitante ho cercato su internet cosa comportava la sospensione di 6 mesi ke ho avuto in base al tasso alcolemico ke mi è stato riscontrato di 0,987.ed ho visto in vari siti,come questo ke l’ammenda va da un minimo di 800euro a un massimo di euro 3.200.quindi mi chiedo come è possibile ke a me sia arrivato 8.200 euro? e per di più richiedono anke la confisca dell’auto(ke nn è di mia proprietà) in caso di mancato pagamento… aspetto votre risposte…grazie

  12. Buongiorno Fabio
    sinceramente non ho parole al riguardo … la legge non prevede una ammenda di quel genere per quel tasso alcolemico, quindi l’unica cosa che mi viene da pensare è che si tratti di errore o che la sanzione ricomprenda anche altro oltre alla guida in stato di ebbrezza … le posso solo suggerire di accertarsi del fatto che sia tutto rispondente al reale accaduto e, nel caso continuassero a richiedere quella somma, di rivolgersi ad un avvocato. Buona fortuna e ci tenga aggiornati su questa vicenda!

  13. guardi sono senza parole,figurati ke avevo bevuto sl 2 bicchieri di spumante (bruth) il fatto è ke li avevo bevuti prima di uscire dal locale ed ero digiuno,e mi hanno fermato ad appena 50-100 metri dal locale,ero lucidissimo,non ho la minima idea di cosa possono aver scritto il quel verbale,dato ke mi fecero firmare senza farmelo neanke leggere!!!!!e li sono stato stupido io a firmare….poi gli ho semplicemente kiesto giustamente a cosa andavo incontro con la sospensione della patente…e il bello è ke nn sapevano neanke rispondermi xD….ASSURDO!!!!

  14. poi volevo chiederti un’altra cosa,ma rischio anche la galera??? eppure i risultati delle analisi fatti presso l’ ASL sono uscite buone,infatti ho dinuovo la patenteanke se è con validità di soli 6 mesi…..

  15. ah e mi hanno fermato verso le 2 di notte,è stata raddoppiata l’ammenda?? O.O ma anke in quel caso nn dovrebbe neanke avvicinarsi a quella somma,ah e vrrei aggiungere ke ero neo-patentato avevo la patent da 1 anno,quanto incide tt cio’?

  16. Con riguardo al fatto che il reato è stato commesso da neopatentato e durante le ore notturne in effetti si trova ad avere due aggravanti … non voglio assolutamente colpevolizzarla, ma l’unico tasso alcoolico permesso per un neopatentato è 0,0, quindi la faccenda dei soli due bicchieri non permette grossi limiti di negoziazione … le pene considerate dovrebbero essere aumentate di un terzo per l’ora più un altro aumento per l’essere neopatentati (comunque la cifra richiesta a lei mi pare rimanga eccessiva).
    Per l’arresto non sono un legale, ma credo che per un incensurato tra condizionale e lavori socialmente utili esistano sufficienti alternative per non andare realmente in carcere (occhio a non ripetere il gesto però, perché potrebbero essere meno clementi!)

  17. buongiorno a tutti,
    il 23 aprile 2011 mi è stata ritirata la patente per guida in stato di ebrezza con valore ancolemico sopra 1,5.
    Due domande: ho già verificato con l’avvocato che l’auto non riuscirò a recuperarla, ora è in custodia presso un autorimessa, chi paga la sosta dell’auto?
    Seconda domanda: sempre l’avvocato mi dice che chiedendo la sospensione della pena mi viene sospesa sia l’ammenda sia i giorni di carcere per cui non dovrò pagare nulla, è corretto?
    Grazie

  18. Buongiorno Elisa
    la sosta immagino sia a carico sui visti che lei è proprietaria dell’auto e responsabile dell’infrazione … per la seconda domanda chi meglio di un uomo di legge come l’avvocato che le ha detto queste cose lo può sapere? noi broker ne sappiamo molta ma molta meno degli avvocati su tutto ciò che esula le assicurazioni, si fidi di lui!

  19. sinceramente degli avvocati non mi fido, molti hanno fatto danni, su danni….quindi preferisco informarmi anche per conto mio per non trovarmi brutte sorprese.
    grazie

  20. buongiorno, il 23 aprile mi e’ stata ritirata la patente per guida in stato d’ebrezza con un valore alcolemico di 0,92, con sequestro amministrativo del veicolo per 6 mesi. Vorrei chiedere se mi e’ stato fatto un illeccito dato che era un normale posto di blocco e’ con questo valore alcolemico non e’ previsto il sequestro; e poi secondo voi potrei rischiare la confisca?

  21. Buongiorno Tore
    a quanto ne so io il fermo amministrativo in effetti non è previsto … mi sembra quindi improbabile che le confischino anche il mezzo con il suo tasso alcoolico rilevato in sosta a un posto di blocco.

  22. salve, vi racconto la mia storia. la sera del mio compleanno tornando a casa dopo i festeggiamenti in una curva perdo il controllo della mia vettura, fermandomi al centro della carreggiata. Dal lato opposto della strada giungeva un pattuglia di polizia che vedendomi ripartire non esita nello speronarmi…
    venivo fermato e dopo test alcolemico superiore a 1.50 venivo ammanettato e portato prima in questura e poi in cella. dal sabato fino al lunedì con processo in direttissima x resistenza a pubblico ufficiale. all’udienza i 2 poliziotti si presentano con un finto collare e con un finto colpo di frusta anche perchè l’urto era stata una strisciata nel tentativo di chiudermi la strada. “va beh”. la mia domanda è questa la prefettura mi ha stabilito la sospensione della patente x 1anno, la legge dice che incidente in stato di ebrezza la patente viene sempre revocata, x revoca cosa si intende? dal momento del processo dopo quanto tempo posso riscrivermi per rifarla? e la revoca e sommata all’anno di sospensione che ho già ricevuto? grazie mille

  23. Buongiorno Dario
    per revoca della Patente di guida si intende un atto definitivo che obbliga a restituire la patente poiché non si è più in possesso dei requisiti fisici e psichici richiesti per potere guidare.
    Si può tuttavia provare a conseguire una nuova patente trascorso un anno da quando è diventata definitiva la sentenza … che io sappia la sospensione è un’alternativa alla revoca, non una pena ulteriore.

  24. buongiorno, nel novembre 2010 sono stato fermato ad un posto di blocco e mi hanno trovato con un tasso alcoolemico soperiore a 1,5 con conseguente sospensione della patente x 18 mesi e relativa confisca auto. Ho sentito da qualcuno che facendo dei lavori sociali avrebbe addirittura avuto l’estinzione del reato. Mi saprebbe dire qualcosa di più preciso al proposito. La ringrazio anticipatamente

  25. Buongiorno Gianluca
    non sono un uomo di legge, ma ho sentito dire anche io che agli incensurati in alcune province (ad esempio Monza Brianza) questo è possibile!

  26. diego bellicini on

    buongiorno gianluca
    in data 2 aprile mi è stata tolta la patente per guida in stato di ebrezza con tasso alcolico 0.54 per tre mesi
    quindi dovrebbe essermi consegnata il 2 luglio..
    il mio problema è che la visita medica mi è stata fissata il 22 ottobre…in quanto fin a tale data non c è posto…
    la commissione medica sostiene che mi deve esser consegnata la patente il 2 luglio in attesa della visita…altri sostengono che fino al 22 ottobre niente.
    mi sa dire come funziona?
    grazie…diego

  27. Buonasera a tutti,
    stanotte mi hanno ritirato la patente per un tasso alcolemico pari a 1,74. ho letto che facendo lavori sociali forse si riesce ad avere qualche sconto sulla pena, cosa che mi aveva detto proprio oggi un amico. Io risiedo nella provincia di monza e brianza, ma secondo voi dove posso informarmi meglio su questa cosa? sul sito della provincia non c’è alcun link interno per una cosa del genere.
    grazie mille in anticipo

  28. Buongiorno Paolo
    pare che in alcune province (tra le quali proprio Monza Brianza) sia possibile per gli incensurati ottenere agevolazioni e sconti grazie ai lavori socialmente utili.
    Sulle modalità di richiesta non so cosa dirle, credo che la persona migliore per risolvere questo dubbio sia il suo avvocato.

  29. B giorno tempo fa un mio amico all uscita della discoteca era ubriaco si e recato nella propria auto in sosta nel parcheggio del locale”essendo inverno e faceva freddo”seduto a lato guida ha avviato il motore dell auto per attivare il riscaldamento e si e messo a domire,gli agenti della polizia gli hanno creato prolemi sottoponendolo ad alcol test ecc ecc…in questo caso e prevista la revoca della patente???

  30. Buongiorno Giuseppe
    bella domanda la sua. Mi sento di escludere che possano spingersi oltre l’alcool test preventivo, perché l’art. 186 cds parla di “chiunque guida in stato di ebbrezza”, ed escludo che senza i piedi sui pedali e le mani sul volante si possa insinuare che il suo amico stesse guidando …

  31. Salve due giorni fa alle ore 9.00 del mattino mentre dormivo in macchina sotto casa mia, è arrivata una pattuglia dei vigili per un controllo. Esibisco patente e libretto regolarmente e subiro dopo arriva un’altra pattuglia. Gli agenti eseguono una perquisizione sia a me che alla macchina e dopo qualche minuto mi chiedono se potevo andare con loro nel posto degli uffici per ulteriori accertamenti. Io non ho obiettato e sono andato. Nel mentre uno degli agenti mi ha chiesto perchè abiatvo li ed ero residente in altro posto. Led ho risposto e che male cera. Un’altra domanda è stata perchè ero a dormire in macchina ma la macchina non era mia? e come mai non avevo nessuna autorizzazione del proprietario della macchina? Le ho risposto ma mi scusi la macchina risulta attrice di reato? la risposta è stata no. Siamo arrivati nel posto di polizia locale, e tutti gli agenti stavano facendo una breve pausa un po scocciato ho chiesto loro se potevano affrettare i controlli perchè alle 13.00 avevo una riunione di lavoro a circa 170 km di distanza ma uno di loro ha detto che dovevo aspettare. Anche in quella circostanza un po mi è dato fastidio e mi sono alzato e me ne sono andato mentre camminavo sul marciapiede tutti gli agenti mi hanno rincorso e addirittura uno di loro mi ha fatto mettre le manette. La mia reazione è stata verbale dicendo ma che cazzo state facendo chiedendo io stesso l’intervento dei carabinieri che subito sono arrivati. Ci rechiamo nella caserma dei carabinieri e vedendo che il tempo trascorreva ho chiesto ad uno di loro quano mi avrebbero restituito i miei documenti patente e libretto. Dopo circa due ore sono arrivati tutti i vigili che mi avevano fermato e mi chiedono di recarmi in una stanza adibita ad ufficio nella caserma dei carabinieri. Andiamo e mi viene comunicato di restituire le chiavi della macchina alchè ho chiesto spiegazioni che non mi è stat data ma mi è stato comunicato che che cazzo state facendo quando mi haNNO MESSO LE MANETTE ERA OLTRAGGIO PUBBLICO UFFICIALE. SINCERAMENTE NON CI CAPITO NIENTE. dI MUOVO HO APERTO LA PORTA DELLA CASERMA E SONO ANDATO VIA PERCHè DOVEVO LAVORARE. IL GIORNO DOPO CHIEDO INFORMAZIONI TELEFONANDO AI VIGILI E CHIEDENDO LA RESTITUZIONE DEI DOCUMENTI. MI COMUNICANO CHE POSSO ANDARE LI PER RITIRARE IL LIBRETTO DELLA MACCHINA MA NON LA PATENTE IO HO CHIESTO IL PERCHè E MI è STATO RISPOSTO CHE PER IL REATO COMMESSO CIè OLTARGGIO, SEGUIVA UN’ ALTRA STRADA. CIOè PREFETTO E VIVA VIA. sENTENDOMI CON L’AVVOCATO E A SUA VOLTA SENTEDO L’AVVOCATO I VIGILI, EMERGE CHE QUELLA MATTINA I VIGILI SOSPETTANO IL MIO SATO DI EBREZZA,. aLLA NOTIZIA SONO RIMESTO ALIBITO. iN REALTà SE QUELLA NOTTE HO DORMITO IN MACCHINA ERA SEMPLICEMENTE DOVUTA DAL FATTO CHE QUALCHE SETTIMANA PRIMA NELLA STESSA ZONA MI AVEVANO ROBATO L’AUTO LA STESSA E PER NON AVERE SPIACEVOLI SORPRESE AVEVO DECISO DI DORMIRE IN MACCHINA IN VIRTù DEL FATTO CHE LA MATTINA DOPO LA RIUNIONE DELLE ORE 13.00 NON POTEVO ASSOLUTAMNETE MANCARE PERCHè SONO IL DIRETTORE GENERALE DI UNA AZIENDA TRA L’ALTRO SONO ANCHE UN SANITARIO. rESTA DI FATTO CHE NON HO PIù LA PATENTE NE UN VERBALE DOVE SPIEGA COSA è SUCCESSO QUELLA MATTINA. nON NASCONDO PERò CHE QUELLA MATTINA MI HANNO FATTO GIRARE E UN PO LI HO TARTTATI MALE VERBALMENTE. mA SEMPLICEMENTE PERCHè FACEVANO DELLE DOMANDE FUORI LUOGO. nON VORREI CHE SI SONO TROVATI UN ALIBI PER AVRE LA LORO RAGIONE E MI STANNO CERCANDO DI INCASTARE? ANCHE PRCHè DALLE TELECAMERE è EVIDENTE CHE IO MENTRE STAVO ANDANDO VIA SONO LORO CHE MI HANNO BLOCCATO E AMMANETTATO IO NON HO OPPOSTO RESISTENZA ANZI SONO SCOPPIATO A PIANGERE. pOSSONO IN QUESTO CASO POSSONO SOSPENDERE LA PATENTE? O ADDIRITTURA ACCUSARMI DI STATO DI EBREZZA? COMUNQUE HO COINVOLTO ANCHE UN GIORNALE LOCALE PERCHè MI SEMBRE AASURDO TUTTO CIò

  32. Buongiorno Francesco
    la sua storia mi lascia allibito, ha ragione a dire che le sembra assurdo, a lei che è in buona fede.
    Posso capire che le forze dell’ordine nel lavoro come chiunque altro possano sbagliare, ma addirittura ammanettare un uomo che non sembrava pericoloso mi sembra eccessivo.
    Io non sono un avvocato, ma dubito che oltre a una noiosa trafila e in assenza di un accertamento del suo stato di ebbrezza possano ritirarle la patente, anche perché che mi risulti essendo il reato “guida” in stato di ebbrezza e non “sosta” in stato di ebbrezza chi dorme non dovrebbe essere passibile di sospensione o ritiri! ci tenga informati, nel frattempo le faccio gli auguri per questa vicenda.

  33. salve…in data 2 agosto 2011 mi hanno fermato ad un posto di blocco all’uscita di una discoteca intorno le ore 06.00,dopo avermi fatto fare l’alcool test e risultato nel primo test 0.92 mentre nella seconda prova 0.86.
    Mi hanno subito ritirato la patente e devo dire che mi hanno anche preso in giro poiche’ chiesi come e quando mi avrebbero ridato la patente e mi dissero che l’avrei riavuta dopo un mese e che nn avrei dovuto pagare nnt….tutto cio’ nn e’ accaduto dopo piu’ di un mese mi e’ arrivata la comunicazione dai carabinieri del mio paese che mi devo sottoporre a visite mediche,che devo mettere un avvocato difensore e che la patente se tt andra’ bene me la ridaranno fra 8 mesi,ovvero febbraio 2012…Ora mi chiedo secondo voi quanto dovro’ spendere tra multa,visite mediche,e avvocato?? e quanti punti patente mi rimarranno??? ps sn anke neopatentato,incensurato e lavoro anche se a nero.

  34. Buongiorno Dany
    sinceramente non ho idea di quanto dovrà spendere non avendo un dettaglio delle parcelle dei professionisti in situazioni del genere.
    La multa per quel tasso alcoolico è la maggiorazione da un terzo alla metà della multa compresa tra 800€ e 3.200€ prevista per i non neopatentati nel suo caso.
    La sospensione della patente va da sei mesi a un anno.
    Sui punti patente mi risulta che a un neopatentato in stato di ebbrezza vengano tolti 20 punti. Il fatto che sia incensurato sicuramente le giova … non sono un uomo di legge quindi non prenda le mie parole come verità assoluta, ma ragionevolmente non credo finirà in galera per il suo primo errore nella vita se è una guida in stato di ebbrezza! Il fatto che lavori in nero non so sinceramente ma credo non faccia differenza ai fini della questione alcool. Le auguro buona fortuna, ci faccia sapere come va a finire!

  35. Salve volevo sapere se durante l’asta un mio parente possa riacquistare il mio bene . tipo mio padre o mia madre, oppure non è possibile e deve essere esterno alla famiglia.
    grazie

  36. Venerdì scorso mi han fermato i carabinieri. Mi invitano all’alcol-test, faccio 2 soffiate: 1,70 e 1,74. Confisca del mezzo senza tanti riguardi, neppure l’invito a ritirare oggetti personali dall’auto. Ieri, martedì, chiedo l’affudamento alla mia custodia del veicolo di cui sono proprietario e mi viene accordata (vettura inabile a qualsiasi movimento su strada, solo tenuta in deposito presso luogo privato, onde evitare il pagamento di deposito presso società ritiro veicoli). Al comando dei CC mi dicono che il procedimento si svilupperà secondo due direttive, una di natura penale che avrà il suo decorso incontrovertibile in un processo, e l’altra di natura amministrativa che prevede la possibilità di fare ricorso al Giudice di Pace. In merito a questa seconda ipotesi, rivolgermi al G. di P. a cosa mi servirebbe? A far decadere il fermo amministrativo del mezzo (e basta)? Inoltre è meglio affidarsi al G. di P. per il ricorso oppure è meglio indirizzarlo al Prefetto? Riguardo il Contributo Unificato da versare al G. di P. a quanto ammonterebbe la spesa di presentazione di ricorso? Spero possiate fare luce sui miei quesiti. Cordialità!

  37. Buongiorno Mauro
    mi dispiace ma per fare luce su punti così delicati ci vorrebbe un avvocato credo, o almeno un uomo di legge, noi broker non siamo i più indicati!
    Purtroppo il fatto che fosse sopra l’1,5 di tasso alcoolico credo non lasci scampo per quanto riguarda il processo, ma se sia meglio il giudice di pace o il prefetto e la spesa questo proprio non saprei. Le faccio i miei auguri per una conclusione più “indolore” possibile.

  38. Due settimane fa ho causato un lieve incidente, premetto che non sono state coinvolte persone.
    Ho rifiutato l’alcol test, e come conseguenza ho ricevuto due verbali; uno col 186 comma 7: e l’altro col 186 comma 2A e sanzione di 500,00 euro dove viene annotato anche il rifiuto. Parlando con l’avvocato mi è parso di capire che il verbale col 186 comma 2A contraddice l’altro e anche se stesso vista la causale annotata. Ora questa situazione mi sta creando problemi sulla strada da intraprendere. Avete un consiglio in merito da dare?

  39. Buongiorno Maurizio
    non sono un avvocato, ma secondo me è stato piuttosto fortunato, nel senso che mi sembra che chi ha accertato il fatto abbia commesso una svista.
    In effetti non solo i due comma si contraddicono come fa notare l’avvocato, ma non si spiegano nemmeno con un errore di forma, poiché il comma 7 prevede l’applicazione del comma 2C salvo più grave reato (e il comma 2A è per reati più lievi).
    Sulla strada da intraprendere non essendo un esperto di procedura farei solamente danni, credo ci sia però da fare annotare sicuramente l’incompatibilità tra rifiuto di sottoporsi al test e accertamento del tasso alcolemico!

  40. Una rispostona Mario: circolazione con patente sospesa (immagino lo immaginasse!) art. 218 comma 6, multa da 1.886 a 7.546 €, revoca della patente, fermo del mezzo per 3 mesi (ma si può arrivare alla confisca).

  41. Sabato sera mi hanno fermato i carabinieri e mi hanno sottoposto all’etilometro.. Sono andato in questura e ho fatto due soffiate: 1.38 e 1.40. Da 6 mesi a 1 anno. La mia domanda è: Sono recidivo per un altro tipo di reato, esso influisce sulla durata della sospensione?

  42. Buongiorno Beppe
    il fatto che lei sia recidivo in altro tipo di reato ovviamente non va a inficiare il fatto che non sia recidivo per il reato in questione, quindi avrà la stessa pena di chi non è mai stato recidivo in alcun reato.

  43. Buongiorno, nell’ottobre 2006 mi è stata ritirata la patente per guida in stato d’ebrezza superiore a 1,50. Mi hanno ritirato la patente per due mesi e dopo la restituzione non mi è più arrivata la multa. Il 2 agosto 2011 mi è arrivato un decreto penale di condanna dal Tribunale con multa di 724 euro.
    In questi anni mi è capitato per lavoro di richiedere il casellario giudiziario, sul quale non è mai risultato niente.
    Oggi ho compilato la domanda per un concorso pubblico, ma non ho dichiarato di avere questo tipo di “condanna”, in quanto ho letto che decreto penale di condanna e condanna penale sono due cose diverse.
    1- Avrei comunque dovuto dichiarare il tutto?
    2- C’è possibilità di incorrere in un’esclusione o addirittura in un’ulteriore denuncia?
    Ringrazio anticipatamente. Cordiali saluti

  44. Buongiorno Giada
    non sono un uomo di legge quindi non sono attendibile per questioni fuori dall’ambito assicurativo, ma da come dice lei non ha ricevuto una condanna penale vera e propria. Il fatto poi che al casellario giudiziale non risulti niente mi fa pensare che sarebbe assurdo che si dovesse premurare lei di rendere nota una cosa sua che nemmeno la giustizia ritiene di dover segnalare.

  45. salve,
    ha gennaio di quest’anno ho avuto un problema di overdose e un tasso alcolico 1,15…. non mi hanno fermato per un controllo o cose del genere, un passante ha avvisato i carabinieri appunto perche stavo male, avevo la macchina spenta quindi non stavo guidando mi hanno portato all’ospedale risultando positivo per alcol e sostanze stupefacenti ed oggi 15 agosto 2011 dopo quasi 8 mesi dal fatto i carabinieri sono venuti a casa mia per ritirarmi la patente!!! Volevo sapere se è possibile che questo avvenga dopo 8 mesi? Non cè un limite di tempo per il ritiro della patente? Ripeto ero a macchina spenta e non c’era un posto di blocco…..io avrei potuto fare tutte le mie cose e poi sentirmi male in macchina…giusto?
    Grazie per l’attenzione.

  46. ciao a tutti.
    leggendo tutti i vostri commenti riguardanti la guida in stato di ebbrezza con le sue rispettive sanzione, io vi chiedo come andrà a finire la mia storia, visto che mi sono messo alla guida di una macchina senza aver la patente e soprattutto in stato di ebbrezza con un tasso alcolico di 3,01 g/l.

  47. a me hanno ritirato la patente una settimana fa il livello era 1.84 ,è sicuro che mi confiscano la macchina?

  48. @Luca: non sono un uomo di legge, come ricordo sempre, ma mi sembra quantomeno singolare che dopo 8 mesi entri qualcuno in casa a ritirarle la patente, ma non ho idea di come si sia svolta la procedura che ha portato al ritiro del suo documento!
    @Davide: in teoria, se è la sua, sì … poi ovviamente un gesto di clemenza può sempre arrivare, ma non sta a me sapere il se e il quando!
    @Luigi: fa bene a chiedere a chi ci è già passato, spero siano esaurienti, io più di quello che trova scritto qua non posso dirle.

  49. Buongiorno
    in data 21/08 sono stato fermato ad un posto di blocco.Dopo aver soffiato nell’apparecchio portatile in mano del carabiniere,quest ultimo mi ha chiesto se volevo fare il test dell’etilometro in quanto facoltativo.Al che io gli ho domandato se non l’avessi fatto cosa sarebbe successo e lui con tono non molto amichevole mi ha detto:”ti levo la patente!”.Fatto il test sono risultati i valori di 0.55 e 0.57.Dopo aver aspettato 45 minuti mi è stato fatto il verbale che ho firmato e che dice: 3 mesi di sospensione,10 punti in meno e 500 euro di multa.
    Volevo sapere i termini di notifica,se saranno necessarie delle visite mediche e che cosa si potrebbe fare per cercare di ridurre almeno in parte la sanzione.
    Vi ringrazio anticipatamente.Saluti

  50. Buongiorno Daniele: ridurre la sanzione è impossibile, le è stata già irrogata la sanzione minima. Sui termini di notifica le conviene rivolgersi a un avvocato!

  51. la patente mi è stata ritirata in un classico controllo e niente nn ho posto nessuna resistenza soltanto che essendo incesurato nn ci sia il tanto per la confisca voi che ne pensate?e poi informandomi è vero che se non ti arrivano le notifiche passati 15 giorni dal controllo e ritiro patente si puo ricchiedere questa in questura?grazie se rispondete

  52. Buonasera,
    ieri sera mentre il mio ragazzo tornava a casa è stato fermato dalla stradale, in tangenziale, perchè pensavano fosse una macchina sospetta, fatto il test è risultato di 1.05, quindi ritiro della patente.
    Volevo sapere, devo cercare un avvocato o aspettare che arrivi la comunicazione a casa?inoltre…dobbiamo fare degli esami?attendendo una risposta…ringrazio.

  53. Buonasera Federica
    l’avvocato se vuole portarsi avanti lo chiami già, altrimenti attenda lo sviluppo.
    Esami lei no di sicuro, il suo ragazzo potrebbe dovere colloquiare con uno psicologo al massimo, non abbiate paura.

  54. Buongiorno,

    mi e’ stata ritirata la patente (in Italia) per guida in stato di ebbrezza (valore 0.80). Oggi mi e’ arrivata la notifica con la sospensione per tre mesi e visita medica obbligatoria entro 60 gg. Ho due domande: vivendo all’estero esiste una legge che consente di sottoporsi alla visita all’estero (Inghilterra). Non saro’ altrimenti in grado di adempiere a quest’obbligo. Seconda domanda: la notifica si riferisce alla sospensione della patente B. Ma la mia patente include anche quella A. La risposta sembra quasi scontata, ma qualcuno sa se in questo caso posso avere un certificato temporaneo dalla motorizzazione con l’autorizzazione a guidare la moto?

  55. Buongiorno Antonio
    sul fatto che non potrà guidare la moto sono assolutamente certo, sul fatto che possa sottoporsi alla visita medica in Inghilterra … immagino che potendo rinnovare la patente all’estero esista anche la possibilità di sostenere la visita per riavere la patente: probabilmente il Dipartimento dei Trasporti Terrestri conosce l’esatta procedura.

  56. sono stato tamponato leggermente da un tizio completamente ubriaco ,era la seconda volta in due anni,pur essendo danni lievi il signore mi ha dato un calcio mandandomi al pronto soccorso con prognosi di 7 giorni, al pronto soccorso anche a me hanno fatto tutte le visite sia per l’alcol che il test degli oppiacei non facendo uso ne di alcol tanto meno droga vorrei sapere se al signore in questione gli sara’ data una giusta punizione grazie’

  57. buongiorno a tutti,
    io ho ho un problema molto grosso in quanto ho fatto un incidente 3 mesi fa con un tasso alcolemico di 1,27,da qnd ho fatto l’incidente non mi è a arrivata alcuna lettera a casa dal prefetto in questi mesi,ma solo dai carrabinieri del paese in cui abitavo prima xk adesso mi sn trasferito e chiamandomi al telefono mi hanno chiesto se potevo andare a firmare alcune carte che peró non sn riuscit….comunque la mia domanda è:io domani parto in umbria per 2 anni,quando torneró avrò la patente anke se parto senza aver ricevuto alcuna lettera dal prefetto????

  58. @Angelo
    presumo di sì, di solito accade, la sfera di cristallo per predire il futuro però non la ha nessuno.
    @Mochael
    fino a prova contraria suppongo che scontata la “pena” e pagata la multa si sia a posto fino a prova contraria, ma forse la cosa migliore è occuparsi almeno telefonicamente della vicenda, dopotutto si può risolvere tutto anche dall’Umbria.

  59. Buonasera,
    qualche sera passavo e mi hanno fermato ad un posto di blocco i carabinieri ero con la mia ragazza consegno patente e libretto mi chiedono di fare subito il test risulta 0.53 dopo 5min altra prova 0.51 ritiro patente -10punti e 500€ sul verbale non è presente modello etilometro e neanche sintomi per eseguire il test non ho firmato secondo voi posso fare ricorso al giudice di pace cosa mi consigliate???
    ps.Avvocato+ricorso mi costa più della multa……..
    Grazie.

  60. Buongiorno..in data 11 settembre 2011 ho fatto un incidente in autostrada..ho avuto un colpo di sonno e ho tamponato una macchina..dopodichè è arrivata la polizia stradale, ambulanza e carrattrezzi, mi hanno fatto l’alcoltest e sono risultato la prima volta 1.70 mentre la seconda, mezz’ora dopo, 1.58. Sono una persona incensurata e non sono più neopatentato da 3 mesi..Mi ha detto la polizia stradale che la patente mi sarà sospesa per 1 anno minimo. La macchina che guidavo era intestata a mio padre però dato che il danno è un po’ grosso la macchina conviene rottamarla.. Adesso vorrei sapere cosa mi succede dato che è la prima volta che sono coinvolto in una situazione del genere: che genera di multa mi può arrivare? la patente mi arriverà tra un anno? Ho sentito dire da un mio amico che se uso la condizionale la multa può anche non arrivarmi, è vero?? Grazie in anticipo

  61. @Giorgio
    i presupposti per il ricorso potrebbero esserci sicuramente, non so tuttavia se convenga (e se vi siano speranze di vincerlo)
    @Alberto
    l’articolo qua sopra serve appunto a spiegare la situazione in oggetto nel suo caso.

  62. Ciao vorrei sapere visto che son passati 6 anni ad agosto quando la penale per l’art.186 va in prescrizione visto che non ho ancora ricevuto nulla dal tribunale?

  63. 13 09 2011 mi hanno ritirato la patente tasso alcol 1,12 essendo che ho precedenti penali rischio l arresto e per quando tempo mi possono ritirare la patente

  64. @Cristian
    il termine per la prescrizione normalmente dovrebbe essere 4 anni.
    @Giuseppe
    potrebbe rischiare, ma non per i suoi precedenti (a meno che non siano sempre per guida in stato di ebbrezza) bensì perché sopra lo 0,8 è reato penale.

  65. fermato dalla polizia ad un tasso alcolico di 1.4 prima volta in 13 anni di patente volevo sapere se qualcuno sa dirmi precisamente multa da 800 a 3200 euro e sospensione da 6 mesi a 1 anno sapendo che i parametri di queste condanne sono x un tasso alcolico che e compreso da 0.8 a 1.5

  66. salve a tutti,
    l’aggiunta di uno zero non è una cosa banale quando si tratta di prendere una misura.
    la legge 186 indica che il tasso alcolemico non deve essere superiore a 0,5 g/l e non a 0,50. questo vuol dire che la legge mi da una tolleranza di +- 0,05 ovvero +- la metà della minima misura rilevabile, in questo caso 0,1. Ritengo che questo sia assolutamente sostenibile, pertanto se le apparecchiature utilizzate dalle forze dell’ordine hanno una precisione di 0,01 devono misurare almeno 0,56 per poter contestare un tasso alcolemico superiore a 0,5 (come dice la legge) e non superiore a 0,50. infatti 0,56 g/l è la prima misura rilevata con apparecchio utilizzato dalle forze dell’ordine che rientra in una rilevazione di 0,6 riscontrata con una apparecchiatura indicata implicitamente dalla legge stessa. o chi ha fatto la legge non conosce la teoria delle misure, oppure chi ha deciso di utilizzare apparecchiature più precise non ha dato le giuste indicazioni su come utilizzarle per verificare il rispetto della legge così come è scritta. l’aggiunta di uno zero non è una cosa banale.

    cosa ne pensate?

  67. @Denis
    non credo che qualcuno sappia risponderle, non esiste uno standard, sa solo che la pena sarà compresa in questi due estremi.
    @Andrea
    trovo la sua nota interessante: sicuramente avere scritto 0,5 e non 0,50 sarà stata una scelta, a quel punto ci sarebbero gli estremi per sostenere ciò che dice lei, proveremo a informarci al riguardo, grazie!

  68. ciao sono giuseppe mi hanno ritirata la patente per il tasso 1,12 15 giorni fa ma non ancora avuto notizie dalla prefetura ma essendo autista di camion la pena aumenta grazie

  69. ciao il 4 ottobre 2010 mi hanno ritirato la patente con 0,81 sei mesi di ritiro ma della sanzione sto ancora aspettando quanto devo aspettare?

  70. Buongiorno Francesco
    come ripeto sempre non sono un legale, anzi se ce ne fosse uno che ha voglia di scrivere lo ringrazierei … suppongo che a livello penale se dopo 6 mesi non si è mosso niente … non lo dico per non portarle sfortuna! la multa immagino dovrebbe essere già arrivata oltretutto.

  71. Salve vorrei porre due domande nel 2009 mi hanno ritirato la patente con 1,31 io avevo effetuato un concorso nell’arma nel 2008 con esito idoneo quindi in attesa di chiamata possono crearmi problemi o esculdermi anche se primo reato nella vita con più di 11 anni di patente? Seconda domanda faccio gli esami 09/2011 per porto d’armi uso venatorio con esito idoneo in questura non mi viene rilasciato ed il tutto viene rispedito in prefetto per causa Del ritiro della patente nel 2009 anche pur avendo patteggiato possono farlo esiste una legge a riguardo? Grazie

  72. il giorno 17/06/2011 alle ore 03.00 sono stato fermato con la mia auto da una pattuglia dei carabinieri che mi ha sottoposto a controllo etilico.
    Il risultato è stato 1,28 con ritiro immediato della patente e sequestro dell’auto
    che viene portata via con il carro attrezzi.
    La mia domanda è; secondo il c.d.s potevano sequestrarmi l’auto con un tasso alcolico di 1.28? ciao

  73. @Danyyy per il porto d’armi possono farlo sicuramente, anche se è a discrezione caso per caso; art. 43 TULPS “La licenza può essere ricusata ai condannati per delitto diverso da quelli sopra menzionati e a chi non può provare la sua buona condotta o non dà affidamento di non abusare delle armi”.
    Per il concorso implicitamente vale lo stesso discorso. Le ricordo inoltre (in riferimento al suo ultimo messaggio) che non siamo tenuti a rispondere, meno che meno nei tempi comodi a lei.
    @Luigi c’era qualcuno in grado di guidare a fianco a lei?

  74. Vorrei precisare che quella sera vicino a me non c’era nessuno,ma se me lo avessero chiesto avrei potuto chiamare qualcuno a riprendere la macchina.
    Aldilà di questo, forse non mi sono spiegato sufficientemente nell’esposizione del caso.
    Quando parlo di sequestro dell’auto intendo “sequestro amministrativo”,poichè, il carro attrezzi l’ha portata in un area autorizzata (probabilmente dalla Prefettura)e recintata con tanto di cartelli attaccati sul parabrezza anteriore e posteriore con su scritto,- AUTO POSTA SOTTO SEQUESTRO AMMINISTRATIVO-.
    Sperando di essere stato più chiaro vi ringrazio anticipatamente per una vostra eventuale risposta

  75. venerdi 7 ottobre ore 0245 sono stato fermato per un controllo dai carabinieri,tasso alcolico 1prova 1.19 2 prova 1.29 …Volevo sapere essendo incensurato ,con 23 anni di patente cat c,nessun incidente e di lavoro faccio il barman in discoteca (avevo appena finito di lavorare)a cosa vado incontro e se ci sono gli estremi per una pena inferiore.. in attesa di una vostra risposta ringrazio anticipatamente. ps Ancora una domanda ,posso usufruire del lavoro socialmente utile per nn dover pagare la multa????

  76. @Luigi: secondo me non potevano sequestrarla in questo caso.
    @Fabio: sinceramente non lo so, non essendo uomo di legge suppongo stia tutto alla clemenza del giudice, il rischio è la pena sopra esposta per il suo tasso alcolemico, immagino che da incensurato non finirà in galera! Per i lavori socialmente utili dipende da cosa si è deciso nella sua zona.

  77. questo argomento non centra nulla.ma vorrei solo saperte se questa sfortune succedono a qualche poliziotto o qualche giuduce o etc etc a cosa vanno incontro???a un cazzo secondo me !!!!!!!!!!!!!!vedete l italia come sta andando a rotoli ??per primo condanno questi black blabla come si chiamo che hanno fatto delle cose inguardabili,ma ci sta una cosa da dire,che questi delinguenti vengono istigati da persone che sono 100000000000 volte piu delinguenti di loro,,,vale a dire questo STATO di merda in cui viviamo!!!!!!!!!!con leggi ed molto altroal favore di loro stassi….avete distrutto quest italia che volendo poteva essere il paese piu bello del mondo,,,ma voi l avete reso sporco illegale e berlusconiano(che comprende tutto!!!!!!!!)scusate per l argomento che non centra nulla ma mi vergogno altamente di essere italiano..

  78. gentilmente vorrei sapere come fare a riavere la patente che mi e stata tolta per rifiuto dell alcol test dopo un incidente dove non sono state coinvolte persone ma solo auto a causa della rottura del braccetto della ruota e successo il 15 settembre e tutt oggi 20 10 2011 non ho saputo nulla ci sono i termini per richiedere la restituzione aiutate se potete grazie egidio

  79. salve, in data 23 ottobre mi hanno fermato i carabinieri con un tasso alcolemico di 0.85 e dopo 0.78. mi hanno detto che con questa scatta anche la penale…volevo sapere se nel caso in cui non mi arrivi notizia della sospensione della patente dalla Prefettura entro 20 giorni potevo fare ricorso e riavere la patente?

  80. Buongiorno Luca
    che io sappia per fare ricorso serve che prima le notifichino la sospensione … non essendo io un uomo di legge le consiglio comunque di chiedere ad un avvocato o al giudice di pace.

  81. Salve Sono Matteo in data 23 ottobre sono stato fermato dai carabinieri con un tasso alcolemico di 1.56 dopo 10 min 1.51(neopatentato) mi hanno dato il minimo cioè la sospensione della patente per 6 mesi e la penale con multa, però ho saputo da un giudice che queste due sn estinguibili con dei lavori socialmente utili.
    Volevo sapere se dovrò rifare l’esame è che tipo di analisi prevedono le nuove leggi in vigore.

  82. Circa tre anni, a seguito di un incidente in ape per guida in stato di ebrezza sono stato denuncito e pochi mesi fa il giudice del tribunale minorile mi sentenzia la sospensione della patente di guida dell’ auto per un anno, con tutto quello che ne deriva, decurtazione di 20 punti per guida in stato di ebrezza da neopatentato.
    Ma è possibile farlo visto che al epoca del reato io ero minorenne e in possesso di certificato di idonietà di guda che non ha punti e non ero neopatentato.
    Volevo solo chiedere se poteva essere possibile vincere il ricorso al giudice di pace. Grazie

  83. sono uno di quei sfigati a cui hanno ritirato la patente per tasso alcoico a 1’33,quindi 6 mesi senza patente,esami sangue e capello paseggiata alla motorizzazione,e in questi giorni mi e’ arrivata la sanzione di € 1650 senza fare un giorno di galera.Ora la mia domanda e’:non dovrebbero notificare la data del processo in modo che io possa scegliermi un legale? Oltre alla sanzione mi arriverra’ anche la parcella legale? ringrazio anticipatamente.

  84. salve a roma mercoledi’ ho l’udienza penale del ritiro della patente del giugno 2007 per un tasso alcolico di 1,37 qualcuno sa il codice penale cosa prevedeva in quel l anno grazie

  85. Buon giorno,

    vi pongo un caso particolare.

    Il 31/10/2006 venivo sottoposto a controllo risultato positivo con un tasso dello 0,61 e punito a 700 euro di multa (15 gg di arresto commutati + sanzione amministrativa). Con l’avvocato decidemmo di fare ricorso, puntualmete perso nel 2009 e punizione raddoppiata a 1400 euro (30 gg di arresto commutati + sanzione amministrativa).
    Faccio appello (motivato) e non ricevo nulla fino al mese scorso, nel frattempo la legge non prevede più il penale per la mia soglia e l’avvocato mi fà presente che non andrò più a processo e molto probabilmente andrà tutto in prescrizione.
    Invece mi fissano l’appello per il 04/11/2011 … passati quindi più di 6 anni dalla contestazione.
    L’avvocato mi dice che possono farlo e che non è andato in prescrizione, ma che vista l’addolcimento della pena non dovrei più avere il penale (in quanto tra due scritture della stessa legge vige quella meno punitiva.
    Che ne dice ??? … stavo pensando anche che se mi confermessero 30 gg di arresto perchè dovrei pagare solo 1400 euro se il valore di ogni giorno è di 250 euro?

    Grazie

  86. @Matteo
    potresti non dovere rifare l’esame, gli esami non li conosco nello specifico (essendo un broker come vi ricordo sempre non posso conoscere dettagli di questo argomento!) ma si limitano a controllare che non ci sia una dipendenza da alcool o droga.
    @Andrea
    in linea teorica suppongo esista la possibilità, ma per sapere se ne vale la pena le consiglio di chiedere a un legale.
    @Alassio
    certo che glie la notificheranno, nel frattempo si scelga pure il suo legale (le spese sono dovute solo se “perde” al processo.
    @Mauro
    dico che anche secondo me non dovrebbe più rischiare il penale (il risarcimento per i 30 giorni di arresto non mi risulta sia una cifra fissa -immagino sia inoltre commisurata alla situazione economica, altrimenti creerebbe uno squilibrio tra ricchi che potrebbero permettersi di non andare in galera e poveri-).

  87. Grazie.

    Come da Lei anticipato, sono stato assolto nel processo penale. L’avvocato mi ha detto che mi arriverà solo una sanzione amministrativa secondo il codice della strada vigente.
    Visto quanto è successo potrebbe arrivarmi il minino 500 euro o il massimo 2000 euro?
    Inoltre visto che al tempo mi era stata sospesa la patente per 15 gg … mentre oggi il minimo è 3 mesi … non è che devo farmi 2 mesi e mezzo senza patente? … l’avvocato dice di no.
    Grazie

  88. Buongiorno Mauro
    innanzitutto mi felicito per la sua assoluzione.
    L’entità della multa non sono in grado di prevederla, sulla sospensione della patente io la penso come il suo avvocato, sempre per il fatto che la versione di legge meno punitiva dovrebbe prevalere.

  89. buongiorno,
    circa dieci giorni fa sono stata fermata dalla polizia la quale mi ha fatto un controllo con l etilometro e sono risultata positiva 0,87 e 0,94. Premetto che non mi sentivo assolutamente ubriaca e che probabilmente ciò sia derivato dal fatto che avevo mangiato ben poco.
    Sono preoccupata delle conseguenze penali ma soprattutto economiche a cui andrò incontro.
    Premesso che sono incensurata, patentata da 14 anni con tutti i punti e premesso che non ho mai preso neanche nessuna multa vorrei sapere:
    1. il processo ci sarà sicuramente
    2. nella peggiore delle ipotesi quanto dovrò sborsare
    Grazie mille per l’attenzione

  90. aggiungo che non consumo alcool abitualmente ed è stato un caso sporadico in quanto ho festeggiato con una bottiglia di vino in due a cena. Credo che si potrà rilevare dalle eventuali analisi quindi.
    A proposito? le analisi le farò sicuramente?
    e se si davvero per 5 anni come ho sentito dire?
    grazie ancora

  91. Salve, in data 27.7.2011, dopo una lite col mio ex fidanzato , mi diriggo in ospedale poiche mi ero fatta male , sconvolta da cio che era accaduto telefono a mio fratello che non capendo bene allerta la polizia, che mi raggiunge in pronto soccorso, sn molto scossa e sono in crisi d ansia, mi vengono fatti degli accertamenti analisi in pronto soccorso e mi trovano con tasso alcolico d 1,01.. a distanza di 3 mesi e mezzo ricevo comunicazione di restituire la patente poiche accusata di guida in stato di ebrezza art 186/2 b …premetto che al pronto soccorso ero andata con i miei mezzi manon ho mai dichiarato di aver guidato io..
    domanda ?
    possono procedere non avendomi ne fermata , ne tantomeno avermi visto giudare in stato di ebrezza e terzo l esame del pronto soccorso non ha gli stessi parametri dell etilometro ,e non sembra rientrare come esame riconosciuto dal ministero .. quindi com è possibile tutto ciò ?? grazie

  92. salve mi hanno fermato i carabinieri insieme a mia moglie,nn avevano l’etilometro e volevano portarmi all’ospedale io mi sono rifiutato xke volevano lasciare mia moglie per strada alle 2 di notte e mi hanno tolto la patente è una cosa che si puo fare??

  93. @Gloria
    purtroppo quello che prevede la legge è quanto scritto sopra, poi noi non abbiamo il potere di entrare nella testa degli inquirenti nel suo caso specifico; le faccio comunque molti auguri.
    @Giada
    secondo me si tratta di un errore, non potevano ritirarle la patente per guida in stato di ebbrezza se non era in marcia.
    @Mattew
    credo di sì, del resto non è obbligatorio l’etilometro per dichiarare che una persona sta guidando in stato di ebbrezza, altrimenti prima come avrebbero fatto?

  94. Buongiorno, mi hanno ritirato la patente con 0,52. Poi, la polizia stradale di un altro comune mi ha fatto notare che il limite è 0.5 e che il secondo decimale non conta, e che infatti loro ritirano soltanto se supera 0,59 (ossia 0,6). Il che mi pare abbastanza logico. Se domani inventano un etilometro preciso alla terza cifra decimale, chi oggi si è salvato con 0,50 domani ha un trattamento diverso solo perché l’etilometro segnerà 0,501.

  95. Il giorno 11 Novembre 2011 alle 2.00 causavo un incidente coinvolgendo una vettura parcheggiata. Dato che la mia auto era dotata di impianto GPL chiamo i vigili del fuoco che pensano bene di allertare i vigili urbani. Dopo aver esposto in modo esaustivo cosa fosse accaduto, mi chiedono di sottopormi all’alcol test. Faccio presente che ero appena uscito da un bar e di certo non avevo un tasso prossimo allo zero. Morale della favola primo rilievo 1.86, secondo rilievo 1.75. Mi viene confiscata immediatamente la macchina e contestualmente ritirata la patente. Mi chiedevo se qualcuno di voi avesse già passato la trafila su come riottenere la patente in tempi brevi. Ipotizzavo di riprenderla all’estero o comunque in uno stato non comunitario… secondo voi è fattibile? Inoltre, considerando che ho chiamato io i vigili del fuoco che bisogno c’era di chiamare i vigili urbani ???

  96. salve!
    sono neopatentato e
    ieri sera mi hanno fermato e dopo avermi fatto 2 test sono risultato con un tasso alcolico di 1.01 o 1.1 nn ricordo bene mi hanno tolto la patente e adesso a cosa andrò incontro ?? se ad esempio metto il mio avvocato di fiducia ??
    ah per quanto riguarda precedenti non ho precedenti per guida in stato di ebrezza ma l’anno scorso ho avuto una multa ma che per mia fortuna è stata tolta grazie al mio avvocato perchè mi hanno fermato sotto casa mentre provavo la moto e senza patente..
    ma questo credo non centri nulla con i precedenti ?? grazie saluti Angelo

  97. @Danilo
    non so che prassi seguano i vigili del fuoco, se qualcuno vuole darle consigli su dove provare a ottenere una patente ben venga, ma è sicuro di poterla poi usare in Italia?
    @Angelo
    va incontro alle conseguenze esposte nell’articolo per la fascia alcoolica 0,8-1,5 … per i precedenti la multa di certo non glie la contano! può andare tranquillo.

  98. grazie gentilissimo !!
    quindi per precedenti si parla solo ed esclusivamente di guida in stato di ebbrezza e o di precedenti penali non di altre cose che rigurdano la patente, ad es: la cosa della moto.. perchè mi avevano sospeso la patente ma me l’hanno ridata subito poichè non avevo quella della moto e il mio avvocato mi ha fatto ridare tutto compresa la moto che era senza assicurazione grazie ancora in anticipo !

  99. In data 24 Settembre mi è stata ritirata la patente per un tasso alcolico di 0,57. Tre mesi di sospenzione, 500,00 € di multa e decurtazione di 10 punti. Ho fatto gli esami del sangue e il 13 Dicembre ho la visita medica per il nulla osta. Dagli esami non dovrebbe esserci nessun problema, perchè tutti nei parametri normali. La mia domanda è la seguente: La patente mi viene riconsegnata senza problemi e finisce li o devo passare ulteriori controlli e visite mediche nei mesi successivi ??? La patente che mi viene restituita è la mia con scadenza naturale o mi viene data una nuova patente con scadenza annualle ????? Inoltre l’ultima informazione: La patente mi è stata ritirata a Nola (Na) ed io abito a Lucca. Devo per forza andare in prfettura a Napoli con i documenti richiesti ho c’è la possibilità di farla pervenire presso la prefettura della mia citta ???? Grazie e cordiali saluti.

  100. Buongiorno Damiano
    immagino che la patente continui a recare la sua data e che debba recarsi a Nola poiché dovrà firmare, visto che si tratta di violazione lieve credo che trascorsi i 3 mesi e in assenza di impedimenti le restituiranno il documento, poi ovviamente la verità la può sapere solo chi prende le decisioni, ricordo che non esiste un caso uguale a un altro!

  101. Grazie per la gentile risposta, purtroppo il problrma in Italia è proprio questo. Non esiste un caso uguale all’altro….. e nessuno sa dirti cose certe….incredibile ma vero. Cordiali saluti

  102. Pochi giorni fa il mio ragazzo ha fatto incidente da solo con la macchina andando a schiantarci contro un muretto,distruggendo la macchina.è stato sottoposto al test alcolemico,ed è risultato superiore a 1.55 gper litro.in caserma la patente gli è stata ritirata o sopsesa(ora nn so bene la questione, xkè c’è di mezo l’avvocato)ma anke se nn ha provocato incidenti ad altri la patente puù essergli sospesa o ritirata??(lui è recidivo)grazie!

  103. salve ieri sera verso le 24 mi fermano i vigli e mi trovano un tasso alcolico di 2.39 mi levano la patente me ora dovrei andare direttamente in galera cioe mi devo fare da 6 mesi a un anno anche se ‘ stata la prima volta e ho una fedina penale pulita??? cioe farmi la galera materialmente chiedo????

  104. Buongiorno Francesco
    io credo che al primo errore nella vita la condannerebbero con la condizionale (quindi nemmeno gli arresti domiciliari, sarebbe libero), ovviamente l’avvocato valuterà meglio la situazione, ma non mi terrorizzerei prima del tempo perché il carcere vero e proprio è improbabile in questo caso.

  105. mi hanno fermato l’altra sera vero 00:20 i vigili chiedendomi se avevo bevuto gli dico di aver bevuto un aperitivo verso le 20:30 21:00 mi fanno fare l’alcol test la prima prova mi risultava 0,89 la seconda mi è stata fatta dopo dieci minuti mi risultava 0.85 secondo voi dopo tre ore e dopo aver mangiato il tasso alcolico era cosi alto nn capisco poi volevo chiedervi sulle carte che mi hanno lasciato c’era solamente scritto che mi avevano ritirato la patente e basta normalmente nn ci dovrebbe essere scritto fermato con macchina modello e quant’altro grazie.

  106. Buongiorno Dario
    immagino dipenda dal suo metabolismo e da che aperitivo fosse … il modello dell’auto immagino sia rilevante solo ai fini di un eventuale sequestro, il suo nome è ciò che deve assolutamente esserci.

  107. Ciao sono Michele, mi è stata ritirata la patente x guida in stato di ebrezza con un tasso alcolemico di 0.9gr/l.
    Il 27/11/2010. Ora ho ripreso la patente gia da un pò e mi chiedevo se mi dovessero fermare le forze dell’ordine con un tasso non superiore a 0.5gr/l sarei in difetto? posso comunque bere nei limiti previsti senza paura di sanzioni e ritiri? Non vorrei che per il fatto che sono gia stato fermato e risultato trasgressore ora mi vengano posti i limiti zero come i neopatentati e i guidatori professionali.. Grazie mille

  108. Salve, sono stato fermato in “stato d’ebbrezza” (non è un caso o un errore il virgolettato!) con un tasso di 0,80 siccome che sono al limite e il primo test segnava 0,82, volevo sapere se vale come pena il valore più basso? anche perchè mi è stata ritirata la patente per soli 3 mesi… Ed ancora: ho avuto il problema ormai quasi 4 anni fa e a tutt’oggi non ho ricevuto nessuna ammenda. leggendo i vari casi la multa arriva subito? boh! riguardo alla causa avevo l’udienza il 15 dicembre ma è stata rinviata! distinti saluti. p.s.:non avrò problemi nell’accedere a concorsi pubblici quindi?

  109. Buongiorno Luciano
    sicuramente meglio di me conosce la sua situazione il suo avvocato … le posso dire che il suo valore è 0,80 (è valido il secondo test) e direi proprio che vale come pena il valore più basso.
    Il fatto che dopo 4 anni non abbia ancora avuto l’udienza è “straordinario” … anche il mio virgolettato non è un caso, coraggio!

  110. la ringrazio… straordinario dice?mah a quanto sembra dalle mie parti i tempi per questo genere di cose oscillano in questi tempi… ma la cosa che più mi incuriosisce è che altre persone nella mia stessa situazione hanno ricevuto il verbale immediatamente… a me no! come mai? si saranno dimenticati? magari! 🙂

  111. Il 24/07/2011 mi è stata ritirata la patente e libretto,e l’auto in fermo amministrativo per un anno in stato di ebrezza a 1,5 di tasso alcolico , mi è stato dato l’avocato d’ufficio, dicendomi che mi aiutava a ridarmi sia la patente che il libretto perchè mi servirebbe per andare al lavoro. Invece mi sa tanto che non sta facendo niente , a proposito vorrei sapere se è normale che l’avocato di fiducia chieda soldi ogno tanto e senza darmi una ricevuta , vi chiedo di rispondermi . Grazie

  112. Buongiorno
    non sono un commercialista, ma secondo me è normale che chieda acconti ma prima o dopo dovrebbe rilasciare la ricevuta.
    Ricordi che l’avvocato d’ufficio può essere ricusato in qualsiasi momento per poterne assumere uno di sua fiducia, non è obbligato a tenerlo.

  113. Buonasera. Ieri notte il mio ragazzo, in seguito a un colpo di sonno, ha fatto un incidente in autostrada. Oltre a lui non è stato coinvolto nessuno. Quando sono arrivati i soccorsi gli hanno trovato un tasso alcolemico di 1.90
    Lui è incensurato e ha la patente da più di tre anni. So che andrà incontro a sanzioni onerose, ma volevo sapere se corre anche il rischio di incappare nel carcere.
    Grazie.

  114. Buongiorno Stella
    essendo la pena massima di due anni di detenzione, in assenza di circostanze particolari e per un incensurato io credo che il rischio sia più teorico che pratico, in quanto le possibilità di ottenere la condizionale sono più alte che quelle di andare davvero in carcere.

  115. Buonasera,
    A metá settembre Per un livello di 0,75 ho avuto giustamente la sospensione a 3 mesi, il fatto che ho scontato la “pena” ma siccome bisogna fare la visita medica obbligatoria (da me subito prenotata) non ho avuto ancora nulla.
    Mi era stata messa il 27 luglio 2012 ma grazie a qualche conoscenza sono arrivato a marzo, ma ad oggi non ho avuto la chiamata per gli esami del sangue.
    Mi domando se esiste qualche permesso della prefettura per poter guidare prima della visita o se devo per forza fare prima la visita (in questo caso sono passato da 3 mesi a 6 per il solo fatto di essere residente a Napoli).
    Grazie per la futura risposta

  116. Buonasera Luca
    chieda alla motorizzazione civile un “permesso provvisorio di guida”, le daranno un modello da compilare da integrare con marca da bollo da 14,62 € e fotocopia della prenotazione della visita e patente, e poi valuteranno il da farsi.

  117. Sono stato coinvolto in un incidente con un guidatore a cui è stato riscontrato un tasso alcolico di 1,74 g/l vorrei sapere come si regolano normalmente le assicurazioni e se porsi alla guida di un veicolo con tasso alcolico fuori norma è una aggravante per quanto riguarda l’attribuzione della responsabilità civile .
    grazie.

  118. Buongiorno Ugo
    l’assicurazione come standard paga il danno commesso in stato di ebbrezza ma poi si rivale su chi l’ha causato chiedendogli i soldi indietro, a meno che non si inserisca la clausola “rinuncia alla rivalsa”.
    Per l’attribuzione della responsabilità civile che io sappia è aggravante solo se ha avuto effettivamente un ruolo nell’incidente diversamente (es. auto ferma tamponata) non aggrava la situazione.

  119. Buona notte! Il 28 /2/2009 mentre rientravo dopo aver guidato x oltre 100 km colpo di sonno e disintegro l’auto contro il guardrail, ringrazio dio per essere ancora qui, arriva la polizia, alcool test 0,75 tre mesi di sospensione, faccio subito richiesta di sospensione causa possibile perdita del posto di lavoro, dopo 2 mesi mi viene riconsegnata la patente, pago la munta di 1200€ e dopo un anno mi arriva la lettera della prefettura che recita: la sospensione della patente ha già avuto completa esecuzione! Questo pomeriggio hanno tentato di notificarmi altri 24 gg quelli che non ho scontato, inoltre visto che non ho rifatto la patente con la limitazione di un anno visto che ho avuto indietro la mia a scadenza l’ho rinnovata ora scade nel 2019, se ho esse esserci un errore consegnerò comunque la patente e faro immediatamente la richiesta di risarcimento danni, e visto che potrei perdere il lavoro per questo sarà una richiesta a 6 zeri visti i tempi che corrono!

  120. Buonasera… Sono Luca. Una sera di giugno 2011, ho avuto un incidente dove fortunatamente non ho coinvolto altri mezzi. Erano le 5 di mattina e con un colpo di sonno sono finito dentro ad un piccolo fosso. Una donna che abitava nella casa li vicino ha chiamato l’ambulanza, che poi è stata richiamata indietro dal momento che stavo bene.. Ormai la pattuglia stava già sfrecciando verso il luogo dell’incidente. Tasso alcolemico 1.65. Ritiro della patente per 1 anno e confisca del mezzo. La prima “dolce” conseguenza è stato dover dire addio al mio lavoro. Ora che sono trascorsi 7 mesi, dei quali 5 da disoccupato, mi chiama l’avvocato e mi dice che mi hanno sospeso la pena, ma revocata la patente!! E per rifarla, ovviamente a mie spese, dovrò aspettare SOLO 3 ANNI!!!!!!! DOMANDA RIVOLTA A COLORO CHE PRENDONO QUESTI PROVVEDIMENTI: VISTO CHE è COSì “FACILE” QUI A TREVISO TROVARE LAVORO SENZA PATENTE, DA DOVE DEVO TIRARE FUORI I SOLDI PER LA MULTA, PER L’AVVOCATO E…… MAGARI ANCHE PER VIVERE??????????????????????????????????

  121. Ciao a tutti.
    Sono un ragazzo neopatentato(quasi un anno che ho la patente), il 6 gennaio 2012 mi hanno ritirato la patente con tasso alcolemico 1,65. Ancora non mi e’ arrivata nessuna notifica dalla questura. Vorrei sapere se posso far ricorso e riavere la mio patenta dato che non sono un bevitore e ho perso vari lavori per la non possibilita’ di non muovermi. Inoltre volevo chiedere piu’ o meno i tempi che ci mette ad arrivare la notifica, e quanto dovro’ aspettare prima di rivederla.

  122. Buongiorno Steven
    immagino possa chiedere una deroga per lavoro, richieda la restituzione della patente nell’attesa del provvedimento, il Prefetto con i suoi tempi emetterà poi un provvedimento retroattivo, ma lei nel frattempo avrà il suo documento.

  123. Buonasera,
    sono stato fermato dai carabinieri con tasso alcolemico di 1,74 e 1,77. Mi è stato portato via il mezzo con il carroattrezzi. Volevo sapere :
    1) avrei potuto far condurre a casa il mio mezzo da un’altra persona
    2) quale sia il criterio con il quale il giudice mi darà da scontare dai 6 mesi ai 12 mesi o meglio, avendo letto negli altri commenti che i gg. di carcere vengono spesso tramutati quali sono le dinamiche affinchè questo non avvenga.( ho precedenti penali e non vorrei che questo potesse essere un aggravante per il fatto in se stesso e per quello che già ho).
    3) che differenza c’è tra confisca e sequestro
    4) nel caso in cui si tengano definitivamente la mia moto devo pagare il parcheggio.
    5) se fossi impossibilitato a pagare la multa o il carroattrezzi o quello che ne verrà fuori che fine farà la mia moto
    6) Esiste qualche deroga che mi possa fare usare dei mezzi da lavoro nel frattempo che si estingue il sequestro della patente?
    7) se con i punti la patente mi viene revocata posso fare un altro esame nel frattempo che scada il fermo

  124. Buonasera Simone
    il mezzo condotto da un’altra persona sopra l’1,5 credi cambi poco poiché scatta la confisca; sui precedenti penali non dovrebbero influire a meno che non riguardino reati attinenti a questo ultimo, mentre sulle possibilità di commutare la pena dipende a seconda della provincia e del giudice.
    La differenza è che con la confisca si perde la proprietà del mezzo, mentre il sequestro non presuppone la perdita definitiva. (per questo ritengo non le debbano addebitare spese di parcheggio, visto che la moto non è più sua).
    Esistono da poco delle deroghe a tempo per andare al lavoro, ma le consiglio di discutere col suo avvocato su come ottenerle, ma attenzione poiché la revoca ha effetto permanente, quindi se le revocassero la patente non avrebbe neppure il permesso per andare al lavoro.

  125. salve, vorrei chiedervi un’infomazione: a fine giungo dello scorso anno mi è stata ritirata la patente a seguito di un incidente in cui non erano conivolte altre macchine. mi sono rifiutato di fare l’alcoltest. in seguito mi veniva recapitata l’ordinanza del prefetto in cui mi si dice che la patente è sospesa per 15 mesi. sulla stessa non parla di nessuna multa in termini economici . è possibile che la questione si risolva solo così o devo aspettarmi altro?
    una volta fatta la visita la patente mi verrà restituita?

  126. constantino on

    salve sono residente a lucca sono stato fermato a roma il 09.12.2011 a un posto di bloco tasso di 0.76 patente sospesa la patente per 3 messi e 500 euro di multa adesso sono andato ieri a questura di lucca e mi sono presso la patente e poi domandarmi come mai che non ha detto niente di visita medica alora o rileto il foglio della prefettura e sull foglio mi dice che devo fare le anaglisi enro 60 giorno e madarli insieme con la patente a roma… alora si devo fare questo non sono piu 3 messi di sospentione sonno di piu….adeso domatina chiamo USL per apuntamento… pero il bello e che io sonno rumeno e la mia patente e di quella nuova europea…. cosa devo fare cosa mi fano? io non ci capisco piu un belino…. gratzie ciao..

  127. Salve io ho fatto un incidente verso le 1 e 40. E mi anno fatto l alcol test avevo.1.3. E tra 3 gorni faccio 21 anni cosa vado incontro???grazie sn manuel

  128. mi hanno spiegato che c’e differenza tra provocare un incidente contro altre persone e mezzi e una persona che esce di strada da solo…e’ possibile che anche con un tasso alcolemico sopra 1,5 la legge dice che se non si provoca danni ad alcuni la patente verra’ solo sospesa e non revocata ?? grazie

  129. buongiorno ho provocato un incidente con un ferito tasso alcolemico 094 098 ho preso omissione di soccorso mi hanno sospeso la patente per 2 anni adducendo che sono recidivo nonostante siano passati 6 anni si puo chiedere una riduzione della sospensione visto che io lsvore con uil furgone? grazie tante

  130. @Michele
    tutto è possibile in teoria, ma queste cose vanno chieste all’avvocato che le segue la pratica che ne sa sicuramente più di noi su come si stanno muovendo sul suo caso.
    @Costantino
    cosa le fanno sta scritto sulla legge qua sopra, la sua è un’infrazione abbastanza lieve non c’è il penale solo multa e sospensione.
    @Manuel
    a quello che c’è scritto sopra (con le aggravanti del caso perché neopatentato).
    @Gino
    se non c’è recidiva è vero.
    @Antonio
    teoricamente si può provare, come sempre consiglio di dirlo al suo avvocato che sa sicuramente come muoversi.

  131. Buonasera, ho un caso particolare da sottoporvi. Spero possiate chiarirmi la strada migliore da intraprendere.
    Mi hanno fermato nel 12.8.2010 su una statale abbruzzese, alle 22.34, a cinque ore di macchina dalla mia casa, circa dieci minuti dopo la fine di una cena di pesce condita da due bicchieri di vino frizzante. Mi sono fatta la prova con il mio apparecchio di alcol test digitale e risutava 0, 45. Quindi quando mi hanno fermata, nonostante l’agitazione, mi sono sottoposta alla prima prova, che è risultata positiva, con mia grande sorpresa. A questo punto, avendo anche dei problemi di salute, ulcere gastriche per esempio, ho richiesto di fare la seconda prova all’ospedale per problemi di salute (cosa che ho fatto scrivere sul verbale), ma mi è stato rifiutato, dicendo che non si potevano allontare, nonostante i poliziotti fossero sei, e l’ospedale, da quanto ho appreso dopo molto vicino. Ero sola, e lontano da casa e da amici. Mi hanno portato via la macchina, lasciandomi su una statale di notte. Sono salita sul carrattrezzi e mi sono fatta portare all’ospedale, dove ho effettuato, dopo tre ore, visto la fila, un’alcolemia volontaria, che è risultata di 0,6. Mi hanno sospeso la patente per nove mesi, che ho già scontato, e dopo un anno mi è arrivato il decreto penale con imputazione dell’articolo 186 comma 2 lett.b e comma 3 sexies e comma 7, rischiando quindi pure la confisca della macchina. Ma un comma non esclude l’altro? Non so se procedere con il rito abbreviato o con il processo? Non so se è legale, visto che non ho un euro, vendermi la macchina, o intestarla ad un mio familiare per non perderla. Datemi un consiglio, se potete. Grazie

  132. BUONGIORNO A TUTTI.
    MI HANNO RITIRATO LA PATENTE CON TASSO 1.86.
    MI HANNO DATO 1 ANNO DI SOSPENZIONE, SONO GIA PASSSATI 7 MESI, FRA QUALCHE GIORNO INCOMINCIO A LAVORARE PER LA PUBBLICA UTILITA’.
    MIA DOMANDA ; RIESCO AD AVERLA PRIMA? O MI TOCCA ASPETTARE ANCORA 5 MESI?

  133. dovre fare all’incirca 200 ore per scontare 6 mesi.
    in questo caso per tempo burrocratico me ne mancono 5 mesi, non sono piu’ 200 ore ma molto meno

  134. Sono stato protagonista di un incidente di notte, intorno alle 2, a causa delle auto incidentate, non abbiamo potuto muoverle e nel giro di 30 minuti è arrivata una pattuglia dei carabineiri. Dopo alcuni minuti, circa dieci, mi hanno sottoposto all’alcol test, dunque dal momento dell’incidente sono trascorsi circa 45/50 minuti. Il mio tasso alcolemico è risultato di 1,1%. Potrei sostenere di essermi spaventato dopo l’incidente e di aver iniziato a bere del vino che avevo in auto dopo essere sceso dalla stessa e nel mentre arrivavano i carabinieri?

  135. salve a me hanno ritirato la patente a gennaio 2012 per guida in stato di ebrezza con 0,85 di tasso.. Sono neo patentato e mi hanno levato tutti i punti della patente, e fino a oggi non ho ricevuto ankora niente dalla prefettura.. ke cosa dovrei fare?

  136. Buongiorno io volevo sapere un informazione per cortesia… a me hanno ritirato la patente nel 2008 per l’articolo 186, tasso alcolemico 1,01 e mi han sospeso la patente 6 mesi… ho fatto tutti gli esami piu volte con i conseguenti rinnovi di patente, ma dal tribunale ancora non ho avuto nessuna notizia… vorrei avere informazioni sui cambiamenti del codice penale a riguardo, quando eventualmente il reato andrebbe in prescrizione… sono a conoscenza che per molti reati minori la prescrizione è stata abbassata a 2-3 anni, mentre nel decennio scorso era 5 anni per questo tipo di reato…. resto in attesa di vostre informazioni, grazie a tutti e buona giornata 🙂

  137. A mio marito gli e stata ritirata patente e libretto , con fermo auto amministrativo la sera del 24/07/2011 per un anno, ha fatto anche gli analisi , risultando puliti, e dal mese di agosto del 2011 non beve più. Ma no sappiamo più nulla , ma finito l’anno dal il ritiro , quanto tempo può passare a restituire tutto? ringrazio se mi rispondete.

  138. A scusate il 03/01!/2012 vi aveva scritto mio marito Pasquale . Si era sbagliato, dicendo che l’avocato era di fiduccia , no e d’ufficio, nonostante tutto ci ha chiesto un bel po di soldi senza avere un piccolo pezzetto di ricevuta . A me mi sembra strano che l’ avocato chieda soldi e senza fare nulla. Ci aveva promesso che dopo due mesi ci avrebbero rilasciato tutto invece niente, Sono passati 10 mesi , ma niente . Spero che dopo un anno dal ritiro gli venga restituito tutto .Grazie e scusate

  139. per un anno mi e stata ritirata patente e libretto,sono passati 10 mesi , l’ auto a fermo amministrativo,al 24 luglio fa un’anno. Come faccio a sapere quando me la ridanno la patente e libretto.?

  140. @Giulia
    tranquilla, con 0,6 non ci sarà alcun processo penale, si affidi a un avvocato e venite a capo dell’errore.
    @Francesco
    provi a chiedere un permesso temporaneo per andare a lavoro.
    @Gerry
    può sostenere ciò che vuole, poi però deve dimostrarlo.
    @Andrea
    si rivolga all’avvocato, la situazione non è eccezionale, anche se capisco possa essere fastidiosa.
    @Adriano
    Sono 4 anni, aumentabili a 5 con un atto interruttivo.
    @Maria Lucia
    in teoria poco, in pratica il vostro avvocato dovrà aiutare il procedere delle operazioni.
    @Pasquale
    dal tipo di sospensione anche lei dovrebbe avere avuto il penale, dunque avrà un avvocato pagato per fare queste richieste alla magistratura (non le possiamo fare noi dal nostro blog!).

  141. uscivo da lavoro alle ore 23 00 dopo dici minuti percorrendo la solita strada buia senza alcun tipo di illuminazione urto contro una macchina messa di traverso sulla mia corsia dopo che il proprietario in stato di ebrezza era uscito fuori strada.lui non si e fatto nulla anchen perchr era uscito dalla macchina e senza mettere nessun segnale o luce di emergenza io invece o distrutto la macchina mi sono causato trauma cranico e facciale e nasale distorsione cervicale e contusione lombare quale possono essere le conseguenze se lo denunciassi

  142. Salve,mi è stata ritirata la patente con tasso a 0,75.
    Sul verbale c’è scritto che devo pagare 500 E. di multa entro 60gg.
    Ho letto che la multa potrà essere maggiorata da un terzo alla metà perché l’infrazione è stata commessa in orari notturni (il mio caso).
    Domanda: Come faccio a sapere cosa devo pagare: 500 Euro o 750 Euro, se x il momento ho solo il verbale della stradale e la notifica non mi è stata ancora consegnata entro i 60gg.?

  143. volevo chiedervi a quanto ammonteranno all incirca la parcella dell avvocato e le spese processuali per un ritiro patente in guida in stato di ebrezza sopra l 1,5 (1,7 per la precisione). andando a patteggiare. grazie distinti saluti

  144. buon giorno , ieri sera 24/12 mi han ritirato la patente , in brevi mi spiego , ho fatto un piccolo incidente non ho coinvolto altri veicoli o cose, prendendo l’angolo di uno sparti traffico prima della rotonda. avendo spaccato il semiasse della macchina ho dovuto chiamare il carroatrezzi e con lui son arrivati i carabinieri , ke han chiamato i vigili urbani x l’alcol test risultato 1.4 mi han ritirato la la patente e il carro atrezzi ha portato via la macchina , mi han detto che mi verrà ritirata da 1 a 3 mesi la patente .. sarà così o per più tempo ?

  145. Buongiorno Loris
    in teoria sarebbe di più, ma penso che al processo possano anche diminuire la pena, non sono un giudice quindi non so darle indicazioni più precise.

  146. io ho avuto un incidente da solo sono finito fuori strada, l’assicurazione tramite gps mi ha inviato carro attrezzi, poi visto dolore al petto sono andato in modo autonomo al P.S. hanno fatto il test ed è risultato 174, alle 21.40 poi alle 23.40 hanno fatto altri 2 prelievi, risultato 128, sono arrivati i carabinieri e mi hanno detto di rivolgermi ad un legale, che loro però non possono farmi nulla in base all’art. 186, e che l’ospedale non gli ha dato nessun documento! il mio legale dice di attendere… qualcuno sa cosa posso fare?

  147. Buongiorno Mauro
    sono d’accordo con il suo legale … se i Carabinieri la tranquillizzano che non le faranno niente e non hanno prove non vedo perché “svegliare il cane che dorme”.

  148. buon giorno io sono caduto da solo in moto mi sono solo stortato un piede ma all’ospedale mi anno fatto l’alcoltest e sul verbale del pronto socorso risulta 0,84 mentre sul verbale consegnatomi per il ritiro della patente risulta 1 e mi anno sequestrato il mezzo vorrei sapere se queste incongruenze di differenza di misurazione incidono sul penale o meno visto che quando mi anno fatto il prelievo e stato fatto nello stesso momento sia per la ps che per me grazie

  149. leonardo poli on

    Controlli nella cartella ospedaliera se vi è una richiesta dell’organo accertatore per l’alcoltest. Il Pronto soccorso non può di sua iniziativa e senza il suo consenso informato farle quel tipo di esame

  150. buon giorno, il 25 dicembre 2010 vengo fermato dei carabinieri,,tasso alcolemico 1,97..dunque retiro patente e secuestro de vehiculo,,l patente mi viene restituita definitivamente mediante sentenza, ma fino adesso non ho recibuto nessuna notifica per la machina y sentenza penale…cosa devo fare??,,si aspetare che vada en preescripzione o aspetare que me arrive cualche notifica..grazie…e vorrei sapere cose è la sospensione della pene..ciao e grazie mille…

  151. Buongiorno Linder
    sinceramente non so darle un consiglio, fossi in lei domanderei al suo avvocato.
    La sospensione della pena è nel suo caso la cosiddetta “condizionale”.

  152. Tutto e chiaro riguardo l’art 186,ma per guanto riguarda l’art. 187 vi sono delle lacune riguardo l’assunzione di sostanze psicotrope alterazione psicofisica.le varie sostanze benzodiazepine rimangono nelle urine per circa 7 giorni dall’ultima assunzione guindi non si puo’ stabilire,il momento dell’assunzione e guindi non si potrebbe applicare l’art.187 cds.Poi non e definita la quantita’ di sostanza o limite di assunzione legale,come per l’alcol il limite e 0,5.Dovrebbero esserci delle tabelle al riguardo,ma non esistono.

  153. SALVE,3 SETTIMANE FA ANDAI A BERE 2 BIRRE AL BAR VICINO CASA MIA,ERO IN COMPAGNIA DI UN AMICO E ED UN CERTO PUNTO UN TIZIO UBRIACO VOLEVA FARE DISCUSSIONE CON ME..QUANDO HO CAPITO CHE LA SITUAZIONE NON ERA PIU SOTTO CONTROLLO PRESI LA MACCHINA E ME NE ANDAI,MI FERMAI UN KM DOPO X MANGIARE UN PANINO.5 MINUTI DOPO IL TIZIO MI INSEGUI DAL PANINARO E IL TITOLARE CHE è UN AMICO L’HA CHIUSO DENTRO AL NEGOZIO X PERMETTERMI DI ANDARMENE,MA IL TIZIO è RIUSCITO AD USCIRE E PRIMA CHE GIRASSI NELLA VIA DI CASA MIA IL TIZIO HA CERCATO DI SPERONARMI.SPAVENTATO IL MIO AMICO CHIAMò LA POLIZIA E IL TIZIO è RIUSCITO A FUGGIRE,MI CHIESERO SE IO AVESSI BEVUTO E GLI DISSI OVVIAMENTE LA VERITà.DECIDETTERO DI FARMI IL TEST DELL’ALCOL E RISULTò 1.51 E LA SECONDA PROVA DOPO 10 MIN RISULTò 1.49,VISTO CHE NON ERA UN POSTO DI BLOCCO CAMBIA QUALCOSA?

  154. Buongiorno Ivan
    direi proprio di no, anche se in sede penale visto che ha preso l’auto per emergenza e successivamente ha collaborato con le forze dell’ordine io riterrei che lei abbia diritto a un trattamento favorevole.

  155. Salve,mi hanno ritirato la patente il 24 marzo alle 2 di notte circa avevo bevuto 1po ma non eccessivamente ricordo pure di aver mangiato poco quella sera di sabato comunque alla prima prova 0.50 alla seconda dopo 1po di tempo 0.85 x la makkina chiamo mio padre (dato che ero 1km da casa)e viene a prenderla l agente sul verbale scrive che l affida a lui,domani fanno 20 giorni che non mi è arrivato nulla a casa posso fare qualcosa?(io già ho messo l avvocato sia quello d ufficio che di fiducia)più o meno mela posso cavare alla meglio con quel tasso che appena entra nella lettera B? ringrazio anticipatamente

  156. Buonasera, mi è stata ritirata la patente in seguito ad un incidente stradale, che ha coinvolto solo me stessa, trovando un tasso alcolemico oltre il limite. Sono passati oltre tre anni e non è ancora arrivata la multa, volevo quindi capire se c’è un limite di tempo o se in questi casi non cade mai in prescrizione?
    Grazie

  157. “Lasciate ogni speranza o voi ch’entrate …”

    Art. 186 cds , ovvero la peggiore sciagura che possa capitare ad un onesto ed incesurato cittadino…

    Un’inferno burocratico, ai limiti della incostituzionalità, non c’è possibilità di difesa alcuna, vigono presunzioni di colpevolezza e abusi di potere degli accertatori, un accanimento persecutorio inconcepibile, una macchia infamante che ti rovina la vita per sempre…

    ovvero UNO SCHIFO ALL’ITALIANA !!!

  158. Salve, mi han fermato alla guida dell’auto di un mio amico, con lui a bordo, con tasso 2.4 alle 4 di notte. Eravamo in un parcheggio pubblico e facendo retromarcia ho urtato l’auto parcheggiata affianco, credo senza nessuno a bordo. Mi è arrivata la notifica del prefetto che dice che ho causato incedente stradale ma nessuna citazione al comma 2-bis, nemmeno sul verbale rilasciato dai carabinieri. Cosa rischio e come posso difendermi?

  159. Salve
    Volevo chiederle se in seguito al fermo di guida in stato di ebbrezza senza aver causato incidente quindi 186/2 ho dei problemi a presentare la domanda per un concorso in marina?
    Nel bando tra le voci REQUISITI DI PARTECIPAZIONE c è questo che è l unico che parla di penale:
    NON ESSERE STATI CONDANNATI PER DELITTI NON COLPOSI ,ANCHE CON SENTENZA DI APPLICAZIONE DELLA PENA SU RICHIESTA, A PENA CONDIZIONALMENTE SOPSPESA O CON DECRETO PENALE DI CONDANNA , OVVERO NON ESSERE IN ATTO IMPUTATI IN PROCEDIMENTI PENALI PER DELITTI NON COLPOSI.
    le faccio questa domanda perché se non sbaglio c è differenza tra reati per sanzioni del c.d.s. ed altri reati
    La ringrazio in anticipo

    • assicuri.com on

      Buongiorno, premesso che siamo un blog di assicurazioni e non uno studio di avvocati le direi che dipende da quello che le hanno detto circa la conclusione dell’iter, effettivamente per reati inerenti il CdS l’iter può anche terminare senza conseguenze di questo genere.

  160. Buonasera, ho letto praticamente tutti i commenti scritti dai lettori e trovo che ogni vicenda si puo dire che sia un po a se. Io ho avuto un incidente in data 27/04. La mia macchina ha sbandato e mi sono scontrato con un altra macchina. Sul posto è intervenuta una pattuglia di carabinieri che si è limitata ha chiamare l’ambulanza; il carabinere, dopo l’arrivo dell’ambulanza si è preso i miei dati sotto il mio sollecito, poi successivamente l’ambulanza mi ha trasportato all’ospedale.
    Solo in ospedale mi è stato fatto l’alchool test tramite esame del sangue e poi mi è stata presa la patente dalla Polizia Municipale.
    Essendomi stato trovato in seguito all’analisi di 1,18 incorro a sanzione da 800 a 3.200 €, e ad una sospensione della patente di guida da 6 mesi a 1 anno. In quali casi c’è la possibilità di arresto?
    Grazie, Matteo

    • assicuri.com on

      Buongiorno, dice bene, ogni caso è a sé … in linea di massima un incensurato che non ha commesso altri reati (es. lesioni o ingiurie) difficilmente verrà arrestato per un caso analogo al suo.

  161. Buona sera, sabato scorso 05/02/17
    Mi è stata ritirata la patente con un tasso 0.87 mi chiedevo come mai nei due verbali che mi hanno rilasciato ne uno né l’altro riporta i valori dei due test a chi mi hanno sottoposto!
    Inoltre informandomi sul web ho constatato che non mi è possibile avere il permesso di guida nemmeno per andare a lavorare, mentre il mio avvocato dice che con una istanza si potrebbe avere ! Possibile ??

    • assicuri.com on

      Buonasera, sul perché non sia scritto il valore risultante dai test non conosciamo le motivazioni, quanto al permesso ogni processo e ogni istanza successiva fa storia a sé, quindi le direi di non perdere la speranza anche se personalmente non abbiamo mai riscontrato tale decisione.

Commenta qui