Fondiaria Sai e Groupama Assicurazioni, ci sarà il matrimonio?

1

Logo Groupama AssicurazioniFondiaria Sai e Groupama, CONSOB permettendo, starebbero preparando un sodalizio che prevederebbe l’ingresso dei francesi di Groupama (guidati da Jean Azema) in Fondiaria Sai … la quota di cui si parla è del 17-20%. Voci bene informate parlano di un aumento di capitale di 145,7 milioni di euro per Premafin, la holding di Salvatore Ligresti e dei tre figli Jonella, Giulia e Paolo.

Le modalità con le quali Groupama dovrebbe fare il suo ingresso non sono ancora chiare … da un lato come si è visto si parla di aumento di capitale riservato, mentre altre fonti riferiscono dell’acquisto di un pacchetto dai soci attuali, dalla famiglia oppure dal Credit Agricole Suisse. A cercare l’accordo ad ogni costo, dal lato Fondiaria Sai, pare ci sia principalmente la figura del finanziere francese Vincent Bollorè (famoso più come raider che come avveduto uomo d’affari, nonché creatore della TV Direct Eight e del giornale Direct Soir), che da poco è entrato in Premafin con una quota pari al 5%. La situzione più semplice pare potrebbe essere l’acquisto da parte di Groupama di azioni sul mercato, ma la cosa pare francamente improbabile, visto che in caso di aumento di capitale le azioni sarebbero offerte ad un prezzo più basso rispetto a quello della borsa.

A molti questa vicenda ricorda, come possibile scenario, il caso Exor di qualche anno fa, stratagemma che evitò l’opa alla famiglia Agnelli (che venne comunque multata). A Parigi, nel quartiere generale di Groupama, stanno lavorando per l’acquisto, vedremo come ndrà a finire, e se Fondiaria Sai ed il mondo delle assicurazioni in generale recepirà di buon grado le novità in arrivo dal fronte francese.

Share.

1 commento

  1. Pingback: Fondiaria Sai: Emanuele Erbetta vuole migliorare il target budget FonSai | assicuri.com

Commenta qui