Quanto tempo prima devo dare la disdetta di una polizza? Precisazioni sul tema.

127

Sapere quanto tempo prima devo disdire una polizza, R.C. Auto o non R.C. Auto, è relativamente semplice. Ci siamo già occupati di queste tempistiche in un post precedente, raggiungibile a questo indirizzo, ma mi giungono domande tali per cui devo creare un’appendice di precisazione puntualizzando alcune informazioni che, per brevità, non avevo esposto.

Innanzitutto chiariamo che le informazioni riportate nel post linkato sopra sono valide per tutte le compagnie … mi rendo conto che la diffidenza verso l’universo di leggi del panorama italiano sia forte, ma i tempi di disdetta non si differenziano a seconda delle compagnie assicurative, percui alle domande “quanto tempo prima devo disdire una polizza Fondiaria Sai, Ina Assitalia, Unipol, Generali” o quant’altro, la risposta sarà sempre la stessa:
tempistica di 15 giorni rispetto alla data di scadenza indicata sulla polizza per le assicurazioni R.C. Auto; nessun obbligo di preavviso in caso di variazioni tariffarie (escluse quelle connesse al normale sviluppo delle regole evolutive -che equivale a: se a seguito di sinistro da voi causato salite di due classi e vi aumenta l’assicurazione è normale!-) superiori al tasso programmato di inflazione (reperibile sul sito del Dipartimento del Tesoro);
tempistica di 60 giorni per le polizze danni non auto (es. polizza infortuni, sanitaria, casa, capofamiglia ecc.).

Un’altra domanda ricorrente alla quale è bene dare una risposta chiara (anche per le conseguenze che un simile gesto può portare) è: posso disdire la mia polizza di assicurazione durante il periodo di comporto (o di tolleranza)? La risposta è No: visto e considerato che la compagnia di assicurazione può anche decidere di non richiedere il premio nonostante la mancata disdetta occorre considerare che cambiare polizza (o anche semplicemente inviare la disdetta) fa perdere il diritto al periodo di comporto, e che la polizza senza tacito rinnovo non ha periodo di comporto (a meno che non sia esplicitamente concesso nelle condizioni di polizza). Visto e considerato tutto questo ne consegue che cambiando polizza assicurativa si finisce col perdere sempre il diritto al periodo di comporto ritengo una scelta poco avveduta in assenza di apposite dichiarazioni (come quelle che si firmano al momento della sospensione di una polizza assicurativa) interrompere la copertura.

quanto tempo prima disdire
Con riguardo alle compagnie assicurative che chiedono periodi di disdetta più lunghi rispetto a quelli dettati dalla legge (es. 30 giorni per le polizze R.C. Auto) la legge appare piuttosto chiara in proposito, fissato il termine dei 15 giorni si ritiene che un termine più lungo non sia applicabile (l’art. 172 del Codice delle Assicurazioni – Diritto di recesso precisa che

Le disposizioni del presente articolo sono derogabili esclusivamente in senso più favorevole al contraente”.

In caso di mancato invio dell’attestato di rischio entro 30 giorni dalla data di scadenza indicata in polizza si ritiene che il tempo utile per dare la disdetta sia il giorno della scadenza della polizza assicurativa (ma mi riservo di dubitare riguardo alla semplicità di dimostrare il mancato invio di detto attestato di rischio).
La disdetta di una polizza auto può essere inviata sia con raccomandata A/R sia tramite telefax, conservando le debite ricevute, mentre per disdire una polizza danni non auto è assolutamente preferibile utilizzare come sistema la raccomandata A/R. Preciso che sono da evitare due modalità di disdetta molto utilizzate nella pratica ma non regolari, ovvero la telefonata all’agente di assicurazioni (non dico che questo farà orecchie da mercante perché confido nella loro buona fede, però, posto che una dimenticanza nella vita è sempre possibile, rimarrete senza alcuna prova della disdetta) e la disdetta sottoscritta in agenzia (è un metodo assai più sicuro della telefonata, ma che non viene riconosciuto come valido, neppure in caso vi portiate a casa una copia controfirmata dall’agente).
Infine una nota riguardante non la legge bensì la prassi: indipendentemente dall’obbligo di disdetta è comunque buona educazione avvertire il vostro agente assicurativo (monomandatario o plurimandatario che sia) della vostra decisione di non rinnovare … in questo caso non essendoci un obbligo non occorre necessariamente farlo con 15 o 60 giorni di preavviso e basta una semplice telefonata o un salto in agenzia!
Probabilmente l’argomento del tempo di preavviso sulla disdetta dell’assicurazione andrà riaffrontato nel tempo, come al solito intanto potrete contattarmi per qualsiasi dubbio sulle pagine di Assicuri blog!

Share.

127 commenti

  1. Salve, vorrei approfondire meglio: Vivo insieme a mia madre, quindi appartengo nello stesso nucleo famigliare; sia l’autovettura che la relativa assicurazione è intestata a mia madre; se un domani lontano venisse a mancare mia madre posso ereditare oltre l’auto anche la classe assicurativa? Preciso che ho un fratello che vive con la sua famiglia e pertanto vorrei anche sapere se devo far fare di pugno un testamento a mia madre per essere io l’unico erede per quanto riguarda solo l’autovettura (comunque a mio fratello non interesserebbe sia perchè l’auto è vecchia e poi lui ha la prima classe) e se in questo testamento devo scrivere di poter ereditare la classe o comunque la cosa è automatica già quando si eredita l’auto. Faccio presente che è l’unica auto in famiglia e che comunque la guido soltanto io anche perchè mia madre non è provvista di patente.
    Ringrazio in anticipo.
    Saluti

  2. Buongiorno Fabio
    la classe assicurativa si “eredita” tra persone viventi, quindi per approfittare della Legge Bersani la cosa migliore (sempre che ne valga la pena) sarebbe acquistare un’autovettura, anche usata a prezzo modico, prima dell’evento e farsi passare la classe di merito … oppure, a meno che non siate una famiglia “monoauto” fare un passaggio di proprietà con tua madre in vita (forma poco ortodossa, se vogliamo un modo per aggirare la legge, ma perfettamente legale ed approvato dall’ISVAP)

  3. La ringazio per la risposta e vorrei aggiungere chiedendole che, dato che non vorrei acquistare un altra automobile e perciò mi rimane da fare il passaggio di proprietà….ma potrei in alternativa cointestare il veicolo e di conseguenza l’assicurazione Rca? Se è affermativo in caso di decesso rimarrebbe a me la classe facendo presente che già da adesso mia madre mi ha fatto testamento dell’auto? Grazie. Saluti

  4. Precisando che la classe di merito va in capo al proprietario del veicolo (mentre il contraente dell’assicurazione ne rimane estraneo) e che di norma è sempre sconsigliabile assicurativamente parlando cointestare i mezzi di trasporto la risposta è: potrete cointstarla, ma fate attenzione quando fate il giro delle compagnie a specificare bene la vostra situazione eprché al riguardo vi è grande confusione: alcune accetteranno il passaggio della classe di merito, altre no!

  5. La ringrazio ancora, comunque ho deciso di fare il passaggio di proprietà dell’auto a me così posso ereditare la classe vigente cioè la 4….ma dato che il contratto scade il 15 dicembre e devo pagare la seconda rata semestrale il 15 giugno come devo comportarmi cioè devo aspettare nel farlo qualche giorno prima della scadenza di dicembre per fare direttamente il nuovo contratto o qualsiasi altro modo che può consigliarmi per evitare di pagarla più volte. Comunque se lo faccio prima della scadenza il contratto (mettiamo il 15 marzo) inizierà e durerà altri dodici mesi e di conseguenza invece di passare alla terza classe il 15 dicembre 2011 passerò invece il 15 marzo 2012 e se così fosse allora mi conviene aspettare la fine del contratto o 2 mesi prima della fine del contratto cioè quando mi arriva l’attestato di rischio? Vi ringrazio. Saluti

  6. quindi anche se sono due contratti diversi in quanto l’assicuratore stipulò il 1° per l’rcauto e il 2°a tutela del conducente e cmq correlato al 1° in quanto riferito al proprietario e l’intestatario in polizza ,doveva dare due disdette?Preciso che quando feci la raccomandata per mio suocero ,anticipatamente avvisai via telefonica l’assicuratore delle intenzioni di togliere qualunque polizza ancora in essere c/o di lui e mio suocero glielo disse di persona in ufficio.Ora il suocero ha 87 anni e anche se bello arzillo l’età è sicuramente l’età.Grazie

  7. Buongiorno Ivan
    sì le disdette dovevano essere due (o una che contenesse la precisazione di disdire anche la polizza correlata), vista la vostra situazione di buona fede di suo suocero non escludo che chiedendo un favore l’assicuratore riesca comunque a farvi il favore di disdire anche l’altra assicurazione, ma da un punto di vista burocratico ha ragione la compagnia.

  8. che succede se io ho gia pagatto una nuova polliza auto e non ho mandato la disdetta 15 giorni prima alla mia assicurazione vecchia?che ho saputo che era obbligatoria,solo 10 giorni prima della scadenza.grazie!

  9. Buongiorno Dimitri
    speri che non le chiedano il pagamento della rata della vecchia! altrimenti spieghi la situazione … ovviamente la peggiore delle ipotesi, ovvero quella di doverne pagare due, spero non si verificherà!

  10. Salve vorrei sapere una vostra opinione da poco ho perso mio padre che pagava un’assicurazione auto divisa semestralmente e lui è morto prima della seconda scadenza, sono andato dall’assicurazione indicando la disdetta della polizza ma chiedeva in realta’ che fine faceva la macchina. Siccome per legge so che abbiamo 6 mesi di tempo dalla morte dell’intestatario per decidere cosa fare ma non siete d’accordo che all’assicurazione non dovrebbe importare cosa si fa in quanto polizza e auto sono due cose distinte.
    Sto pensando comunque di inviare una raccomandata con ricevuta di ritorno indicando quanto è accaduto allegando certificato di morte.
    GRazie.

  11. Buongiorno Guuseppe
    l’assicurazione non può disdire una polizza annuale prima della scadenza (che poi sia pagata semestralmente o altro poco importa), percui è logico che le chiedano se si tratti di un cessato rischio o di altro.

  12. Buongiorno,ho affittato ad uso commerciale un immobile ad una snc la quale a ottobre non intende rinnovare l’affitto. Hanno una polizza assicurativa r.c e penale per danni eventualmente recati all’immobile.In data 15/7 hanno disdettato la polizza in quanto cessera’ la loro attivita’. Da parte mia ho gia’ una promessa di locazione con un’altro gruppo il quale con un’altra compagnia assicurativa mi dara’ le garanzie. L’assicuratore della societa’ disdettante mi ha comunicato che i nuovi dovranno continuare con la sua compagnia!Mi sembra assurdo e fuoriluogo, cosa ne pensa? Grazie

  13. Buongiorno Franco
    penso come lei che sia assurdo: l’assicurazione viene meno per cessato rischio, e nessuno è a quel punto obbligato a iniziare un nuovo rapporto con la precedente compagnia.

  14. salve,
    il 17 settembre mi scade una polizza infortuni conducente con la Milano assicurazioni, faccio ancora in tempo a disdire il tutto o è troppo tardi?
    gentilissimi

    saluti

    stefania

  15. Salve,
    voglio vendere la mia auto facendo il passaggio di proprietà al PRA, ma solo dopo posso disdire l’assicurazione inviando per raccomandata il contrassegno, contratto e certificazione. Nel frattempo posso lasciare tranquillamente l’auto al compratore senza pericolo di incorrere in qualcosa?
    Nel caso di incidenti, chi sarà responsabile?
    Grazie

  16. Buongiorno Irene
    il compratore deve assicurare l’auto prima di ritirarla, lei dovrebbe vendere l’auto, disdire tutto e successivamente consegnare l’auto in mano all’acquirente, se vuole evitare disagi (finché lei è proprietaria e contraente è esattamente come se gli prestasse la macchina).

  17. DESIDEREREI CONOSCERE LE NUOVE DISPOSIZIONI ISVAP RELATIVE ALLA DISDETTA DEI CONTRATTI RAMI DANNI CON DURATA ANNUALE, IN QUANTO LA
    TORO HA MANTENUTO UNA DIVERSITA’ FRA I VARI
    PRODOTTI, ALCUNI RICHIEDONO 30 GG. PER LA DISDETTA, ALTRI RICHIEDONO 60 GG. QUAL’E’
    ESATTA INTERPRETAZIONE ISVAP ? SI TRATTA DI CONTRATTI DI INCENDIO E FURTO PER LA CASA, INFORTUNIO, GLOBALE FABBRICATI, ECC.
    GRAZIE !

  18. Buongiorno Silvia
    le disposizioni sono riportate sopra: di norma si parla di 60 giorni, ovviamente se Toro si accontenta di 30 per alcuni prodotti lei ne può approfittare.

  19. ho una polizza capo famiglia ,che mi scade il 29 novembre,e vorrei disdirla,ma mi è stato detto dall’agenzia che bisogna mandare un fax con disdetta 90 giorni prima. è così?

  20. Buongiorno Maurizio
    a meno che lei non abbia espressamente sottoscritto una clausola del genere quello che dovrebbe fare è mandare una raccomandata a/r entro 60 giorni dalla scadenza.

  21. Salve, ho pagato l’assicurazione della vettura il mese scorso, però ho deciso di cambiare macchina in questi giorni. Ho chiesto all’Assicuratore di farmi la disdetta (xchè un’altra assicurazione mi fa il prezzo migliore) e fare il calcolo del rimborso. Lui mi ha risposto che la differenza del rimborso la può dare solo se assicuro la nuova macchina sempre da lui, altrimenti perdo tutto e non mi può rimborsare niente! A me sembra molto strano,anche perchè la stessa situazione è capitata ad un mio amico ed è stato rimborsato. Come funziona? Grazie

  22. l’anno scorso ho disdetto con email la mia assicurazione incendio e furto il giorno stesso
    della scadenza
    Oral’assicurazione mi ha fatto telefonare da avvocato dicendo che vogliono i soldi perche’ la disdetta il giorno della scadenza non ha valore?
    Chi ha ragione?
    Grazie
    Andrea
    Parma

  23. Buongiorno, vorrei fare una domanda. Mi scadeva l’assicurazione il 15 ottobre, non l’ho rinnovata perchè ero all’estero e la macchina era chiusa in garage. Al mio rientro il 20 novembre sono andata all’assicurazione e ho pagato l’assicurazione a partire dal 15/10/2011, è giusto questo comportamento oppure c’è una legge che avrebbe dovuto farmi un contratto nuovo a partire dal 20/11/2011. Anche perchè il veicolo non ha circolato in quel periodo.Vi ringrazio se vorrete rispondermi

  24. Buongiorno Stella
    tecnicamente potrebbe, dietro presentazione di una dichiarazione secondo cui l’auto non ha circolato, farla partire dal 20 … non è detto che sia economicamente conveniente perché potrebbero non considerarlo rinnovo.

  25. Buongiorno,
    avevo due assicurazioni RCA nelle mie due macchine con scadenza al 30 settembre.
    15 giorni prima ho inviato disdetta alla mia assicurazione perchè ho trovato un’altra assicurazione che mi faceva €150 di sconto su una e €100 su un’altra. Ora sono passati 2 mesi e la mia assicurazione mi ha inviato comunicazione che devo pagare la polizza. Il problema è che avevo per ogni macchina 2 assicurazioni: RCA auto e protezione sul conducente. All’epoca ho dato disdetta della polizza RCA pensando che fosse valida anche per l’assicurazione sul conducente e adesso mi è arrivata comunicazione che devo pagare le polizze sul conducente. C’è qualcosa che posso fare per non pagarle??

  26. Buongiorno Federico
    se ha dei validi motivi può provare a chiedere lo storno al suo agente, ma tenga conto che se vogliono che lei paghi è meglio farlo prima dell’intervento di un avvocato.

  27. Buon giorno, mio padre è deceduto lo scorso anno, mi scade fra pochi giorni la polizza sulla casa.L’assicuratore ha detto che avrebbe girato la polizza con contraenti gli eredi, ma io non ho firmato niente. Nelle condizioni di assicurazioni non vi è esplicitato il recesso in caso di morte del contraente o l’obbligo degli eredi di mantenere tale polizza.Come ci si deve comportare in tal caso?la polizza è valida o gli eredi possono chiedere anche il rimborso per il rateo pagato ma purtroppo non goduto da mio padre?
    Grazie.

  28. Buongiorno Mattia
    la polizza è valida perché rimborsa l’effettivo proprietario della casa, ma volendo alla morte del contraente si può chiedere di chiudere la posizione.

  29. Buongiorno. L’assicurazione dell’auto intestata ad un mio amico deceduto ha la scadenza semestrale il 28 dicembre. La moglie si è intestata l’auto in quanto erede. Però lei vuole passare il contratto di assicurazione della sua vecchia auto (che nel frattempo ha venduto) su quella del marito. Quindi vorrebbe estinguere l’assicurazione intestata al marito così evita di pagare la seconda semestralità e passarci il suo contratto. Tutte e due sono assicurate con la stessa assicurazione. Si può fare o è come ci ha risposto l’assicurazione, cioè che la didetta del contratto intestato a un defunto si può fare solo nel caso l’auto venga rottamata o venduta a qualcuno non erede ? Grazie della risposta.

  30. Buonasera. La mia rc auto scade il 31/12. A inizio mese la mia agenzia mi ha mandato una serie di comunicazioni tra cui l’attestazione di rischio, il promemoria della scadenza, ma non mi ha comunicato quanto era la cifra da pagare. Oltre a questo in una lettera riportava che a seguito di una riorganizzazione societaria interna nell’agenzia che gestisce la mia posizione assicurativa, la titolarità dell’incarico passava a un’altra società.Tra l’altro insieme all’attestazione di rischio mi hanno inviato una lettera “comunicazione obbligatoria al contraente” dove al punto 2 “informazioni sulla disdetta contrattuale” cita: “qualora Lei non abbia intenzione di proseguire il rapporto assicurativo per la prossima annualità si informa che non sono previsti a suo carico obblighi di comunicazione di disdetta”. Io (forse sbagliando) non ho dato peso alla cosa però martedì quando sono andato in agenzia per pagare mi è stato comunicato che purtroppo, nonostante non avessi fatto incidenti negli ultimi 2 anni (infatti sono passato dalla classe 6 alla 5)la mia rata semestrale è aumentata di circa 300 euro. Quindi in totale all’anno un aumento di circa 600 euro. A questo punto ho preso tempo, ho fatto dei preventivi on line con altre compagnie e ho visto che andrei a spendere dalle 300 alle 800 euro in meno all’anno. Volevo chiederle: 1)se sono ancora in tempo a disdire la polizza e passare a un’altra compagnia; 2)se secondo lei c’è qualcosa di irregolare nel comportamento della mia agenzia? Grazie

  31. Buongiorno
    1) Lo ha detto lei che le hanno scritto che non ha obblighi di disdetta, non la disdica e vada da un’altra compagnia, o se preferisce la disdica.
    2) Sgradevole forse, irregolare non direi proprio.

  32. Salve,volevo una delucidazione riguardo la disdetta di una polizza che mi scade il 14 gennaio di quest’anno…Posso disdire l’assicurazione se hanno applicato anche un piccolo aumento?grazie

  33. Buongiorno Paolo
    se legge sopra trova il link per controllare se l’aumento è stato superiore al tasso di inflazione programmato, in tal caso lei è in tempo per la disdetta.

  34. salve,la mia domanda…posso contrarre io una rc auto per la macchina di mio cognato (proprietario e conducente abituale)???
    grazie,saluti

  35. Buona sera, volevo una precisazione, la disdetta di una polizza non r.c. auto, es. scadenza 15/03/2012 scadenza disdetta 14/01/2012, ma deve pervenire entro il .. oppure fà fede il timbro postale?
    Grazie mille.
    Samuela

  36. buonasera
    Ho disdetto una rca auto durante il periodo di comporto. La ragione è che c’è stato un aumento del 33% e l’agenzia non me lo ha comunicato nella lettera con cui mi ha inviato l’attestato di rischio. L’ho saputo solo quando sono andato a pagare ed era già passato il 30 dicembre, la scadenza. L’assicuratore si è rifiutato di stipulare una polizza al vecchio prezzo o con aumento massimo del tasso d’inflazione programmata. Per questo ho disdetto ma l’agente mi ha detto di non essere sicuro che la casa madre accetti questa disdetta retroattiva e non mi ha voluto lasciare nessun foglio. Invierò a questo punto il fax ma come è possibile che “tacito rinnovo” significhi automaticamente “tacito aumento”? Come ho saputo dell’aumento in due giorni ho disdetto e ho anche rottamato l’auto. Di più a questo punto che posso fare?
    Grazie
    Andrea

  37. Buonasera Andrea
    infatti leggendo il post vedrà che se l’aumento supera il tasso d’inflazione lei non è tenuto a inviare disdetta, percui se non la vogliono retrodatare lei può andarsene comunque.

  38. (sempre Andrea delle 17:44)
    Sì, ha ragione

    Però nel post si richiama poi l’articolo del codice civile in cui al comma 1 i termini per dare disdetta (anche in caso di aumenti superiori al tasso d’inflazione)invece ci sono, e io li ho superati. E inoltre questi aumenti mi sono stati comunicati a voce e io in base a questo ho scelto di disdire (sempre a voce, però almeno ho il certificato di rottamazione)
    Il mio timore è che mi richiedano in futuro il pagamento di una frazione di premio (in cui però le tasse dovranno essere pagate per intero) come se il rinnovo tacito fosse andato in porto e io, successivamente, avessi cessato la nuova polizza perchè ho rottamato l’auto e non per l’aumento del 33% comunicato dopo la scadenza. E’ vero il contrario: ho rottamato l’auto perchè non me la potevo più permettere a questi costi.
    Scusi se insisto ma la questione non mi è ancora chiara
    Grazie di nuovo
    Andrea

  39. Stia tranquillo Andrea
    quando la polizza aumenta non occorre inviare disdette (del resto il codice civile parlando di consegna a mano implicitamente la manleva, difficilmente dimostreranno che non l’ha consegnata in mano a qualche impiegato).

  40. ciao volevo sapere alcune informazioni: io mi sono intestato un auto ovviamente passaggio di proprietà, che la polizza assicurativa scade il 26 di gennaio 2012, però la polizza non e intestata a me bensì a mia suocera,quindi volevo sapere ad oggi io sono coperto fino a scadenza 26 gennaio 2012 con l’assicurazione oppure l’assicurazione decade dal momento che io ho effettuato il passaggio di proprietà?.quest’auto purtroppo e stata intestata all’inizio la polizza a mia suocera e l’auto ad un parente per problemi di equitalia,quindi ad oggi sono subentrato io che mi sono intestato sia l’auto che l’assicurazione,mi auguro che sono stato chiaro nella spiegazione,che in poche parole e solo se sono coperto con rc auto anche se ho effettuato il passaggio di proprietà e l’assicurazione e intestata a mia suocera.grazie aspetto una vostra sollecita risposta

  41. salve vorrei un info.
    la mia assicurazione moto è scaduto a settembre. io ho mandato la disdetta una settimana fa perchè ho la moto da sttembre in officina. la mia assicurazione ora che ho mandato la disdetta mi sta obbligando a pagare. vorrei sapere se sono obbligato a pagare o posso fare qualcosa per non pagare.
    la moto è tuttora in officina e ci rimarrà per un po e vito che non òla sto usando mi sebra assurdo pagare per una cosa che non uso.
    aspetto una sua risp. grazie in anticipo

  42. Buongiorno Gonario
    se l’assicurazione non è aumentata, o è aumentata meno del tasso d’inflazione programmato ed aveva il tacito rinnovo, allora le conviene pagare, diversamente direi che essendo la moto in area privata se nessuno la fa uscire potrebbe anche pensare di non pagare finché non esce dall’edificio.

  43. Simeoni Domenico on

    RC auto. Sono assicurato con la compagnia di assicurazioni FONDIARIA-SAI per il seguente periodo 31-07-2011 al 31-07-2012. Queste date mi creano dei problemi, dovendomi trasferire all’estero nel periodo (maggio-ottobre) sarei più comodo avere una scadenza del contratto che và dal 31-10-2011 al 31-10-2012. Chiedo se ci sono delle possibilità per fare questa variazione a costo di rimetterci del denaro.
    Premetto che non voglio disdire il contratto.

  44. salve mi scade la polizza annuale auto il 17 febbraio nn mi hanno mandato l’attestato di rischio come mai ?. da precisare che nell’arco di un’anno nn ho mai fatto incidenti, un’altra domanda l’assicurazione puo togliermi oppure per legge mi deve rinnovare la polizza dato che io avrei intenzione di restare con questa compagnia essendo la piu conveniente pago 900 ,00 euro l’anno mentre le altre mi chiedono 2000,00 euro.

  45. @Domenico
    sinceramente a parte pagare prima non vedo soluzione, almeno finché non cambia auto
    @Antonio
    probabilmente o la posta non lo ha consegnato o lo hanno dimenticato, ma se fa richiesta le inviano obbligatoriamente un duplicato.
    Potrebbe inviarle disdetta, ma se non lo ha fatto vuole dire che la manterranno come cliente.

  46. Salve, mi è scaduta l’assicurazione il 28-01-2012 e non ho ancora rinnovato il contratto perchè c’è un aumento di 200 euro semestrali. Siccome ho l’obbligo di dare disdetta se l’aumento non è superiore al tasso di inflazione vorrei sapere come calcolarlo. Ho visto il link he avete messo sopra ma non ho capito tanto.
    Grazie.

  47. Salve
    Ho stipulato una polizza ramo danni non auto per un’associazione di volontariato, che avevo richiesto specificatamente per un evento. Nonostante la polizza ne prevedesse 10 da segnalare di volta in volta, durante l’anno di vigenza non ne ho sfruttato alcuno (proprio perchè l’avevo richiesta solo e soltanto per quell’evento). Nel contratto era previsto il tacito rinnovo ma io non avevo letto le condizioni generali, fidandomi dell’agente, e quindi credevo che bastasse non pagare il premio. La polizza scadeva a settembre. Ieri mi ha chiamato una società di recupero crediti. A parte la scorrettezza dell’agenzia (che non mi ha mai contattato in questi 5 mesi), ci sono margini per fare qualcosa?(oltre che pagare…?)

  48. Buongiorno Davide
    qualche speranza c’è: dovrebbe vedere (personalmente o se ha un amico avvocato ancora meglio) dove è specificata la clausola di tacito rinnovo se compare espressamente la sua firma … se lei non avesse accattato espressamente la clausola esisterebbero dei margini, diversamente temo convenga pagare.

  49. mio padre (deceduto) era proprietario di una vettura e relativa assicurazione. dopo la sua morte ho provveduto ad effetuare un passaggio di proprietà a me intestato e visto che l’assicurazione di mio padre non mi riconosceva la Legge Bersani, per rimanere in una classe decorosa (mio papa era in 1^) , ho scelto quella del mio compagno (sempre 1^) ma ho dovuto cambiare società di assicurazione. L’assicurazione di miopadre mi sta facendo storie per il rimborso (ci sono circa 7 mesi da recuperare) perchè dice che il rimborso era valido se il passaggio era tra persone viventi. E’ leggittimo? grazie

  50. Buongiorno Patrizia
    ammetto che non mi sia mai capitata una questione del genere … in effetti sarei portato a credere che i rimborsi non si possano ereditare, ma se devo essere sincero non ne ho prove.

  51. salve, volevo cambiare assicurazione al mio camper, ho appena rinnovato il secondo semestre e quindi mi scadra’ ad agosto. posso fare disdetta prima tipo anche 2 mesi per poter assicurarmi da un’altra parte tipo a luglio? o sono obbligata ad riassicurarmi ad agosto? grazie

  52. buongiorno,volevo porle una domanda,il 18 dicembre 2011 mi e scaduta l assiccuazione ,sono andata a ritirare la polizza e mi sono trovata con 200 euro di aumento,non ho potuto pagare posso ritirare l attestato di rischio,senza obbligo la ringrazio

  53. Salve,ho disdetto la poliza auto pensando che anche la clausola conducente rientra nella dissdetta.adesso mi arriva la letera dal avvocato chiedendo soldi per la poliza conducente,pero loro non mi hanno mandato sollecito.In piu sono stata dalla agenzia personalmente loro non hanno detto nulla a proposito.Cosa posso fare in questo caso trane di pagare…?grazie

  54. Salve, tra 7 giorni mi scade la polizza auto.
    Come sempre ho ricevuto l’attestato di rischio, ma questa volta non viene specifico l’importo da pagare. Mi sono anche recata in agenzia ma hanno trovato mille scuse per non dirmi quanto devo pagare.
    Visto che non mi è stato comunicato l’importo e voglio disdire l’assicurazione, devo sempre rispettare i 15 gioni?

    in attesa
    saluti
    TANIA

  55. Buongiorno ho disdetto una polizza incendio 60gg. prima della scadenza ma la compagnia dice che dovevo farlo 90gg prima, e corretto?
    RingraziandoLa anticipatamente

    Cordiali saluti

  56. salve o bisogno di qualche delucidazione per cortesia:o stipulato un assicurazione con auto depoca e dopo 3 mesi circa o venduto vettura il mio assicuratore(che sono mesi che si fa negare al telefono)mi dice che non devo avere nessun rimborso(per i successivi 9 mesi non goduti)e che non posso bloccarla per poi assicurarci un altra macchina depoca……allora mi chiedo e vero che la legge dice questo???????aspetto vostre cordiali risposte grazie mille

  57. @Deborah
    il suo è lo stesso caso del sig. Maurizio del 10 novembre qua sopra.
    @Maurizio
    dipende dalla polizza, dovrebbe controllare la nota informativa; in genere se la polizza è per l’auto d’epoca non le spetta alcun rimborso.

  58. Buongiorno!Ho una polizza infortuni con scadenza il 07/04/2012. Le condizioni contrattuali prevedono la possibilità di inviare disdetta entro 30 giorni prima della scadenza.Se trasmetto oggi 09/03/2012 la richiesta di disdetta, l’assicurazione me la deve accettare (in altre parole, sono all’interno del termine dei 30 gg.)? Grazie.

  59. Non mi sembra così evidente, visto e considerato che se si conta il numero di giorni dal 09/03/2012 al 07/04/2012 (compresi) risultano esattamente n.30 giorni. Una risposta professionale di certo sarebbe stata gradita, magari specificando se il giorno di scadenza va considerato nel conteggio o meno (considerando che la polizza scade alle ore 24.00 del giorno di scadenza).

  60. Abbia pazienza Andrea, non volevo farla sentire a disagio, ma le polizze seguono il regolare conteggio dei giorni di ogni altro contratto (o evento o ricorrenza in genere) percui il giorno già iniziato non viene inserito nel conteggio es. se oggi è il 12 tra 10 giorni sarà il 22 e così via.

  61. buona sera in poche parole io soo assicurata con lagenzia la milano con la macchina ,la vespa e ko un assicurazione sulla vita, dato che mi anno fatto dei casini con i versamenti che ho ricevuto a fine scadenza sulla vita … potrei trasferire sempre dalla milano ad un antra agenzia sempre alla milano? la ringrazio e buona giornata….

  62. Buongiorno! Il mio problema è legato all’assicurazione sulla vita. Se io ho avvisato l’agenzia (parlando personalmente con un addetto) un’anno prima della scadenza che non voglio rinnovare più la polizza e ho spedito la raccomandata (però circa 30 giorni prima della scadenza) la mia disdetta è valida, oppure possono costringermi a pagare ancora per un’anno?

  63. salve, tra breve acquisterò una nuova auto e mi ritrovo l’assicurazione della vecchia a scadere dell’ultima semestralità, quello che vi voglio chiedere e se devo pagare l’ultima parte di assicurazione o si puo chiudere senza alcun costo. specifico che nella nuova ho gia l’assicurazione. grazie

  64. Buongiorno,
    qual’è la tempistica relativa a passaggio di proprietà e nuova assicurazione? O meglio, si fa prima il passaggio di proprietà o si stipula prima la nuova assicurazione? Deve essere fatto tutto lo stesso giorno? Vorrei qualche delucidazione sulla prassi. Grazie.

  65. Salve, le scrivo per avere delucidazioni riguardo una polizza casa da me stipulata con scadenza 20 gennaio 2012.
    Causa dimenticanza non ho pagato il rinnovo della polizza entro la data sopracitata e le faccio notare che anche da parte dell’assicurazione non mi è pervenuta promemoria con richiesta di pagamento entro tale scadenza. Premesso questo, le spiego che l’immobile assicurato ha subito danni causati dalla nevicata avvenuta nella mia città il giorno 02 Febbraio 2012, danni che sono contemplati nelle clausole della polizza stessa. Accertatomi dei danni subiti in data 18 Febbraio 2012 ho faxato lettera al mio assicuratore con richiesta di perizia, che in risposta mi ha detto che il giorno 02 Febbraio 2012 non ero più coperto in quanto la polizza era scaduta. Ma non ci sono i 15 giorni di comporto per questo tipo di polizze ??
    Dimenticavo………..ho pagato il rinnovo in data 14 Febbraio 2012 con scadenza annuale 20 Gennaio 2013

  66. buonasera , ho una polizza assicurativa infortuni di durata 5 anni mi scadrà fine anno devo comunque mandare disdetta

  67. Buongiorno,

    Se ho avuto l’assicurazione per un anno e alla fine di un anno ho rinnovato l’assicurazione per 6 mesi con scadenza a 11/09/2012, sono obbligata a rinnovare l’assicurazione per altri 6 mesi? ( Voglio trasferirmi in un altro paese).
    Grazie mille

  68. Elisabetta on

    Salve mi chiamo Elisabetta avrei una domanda , la mia agenzia assicurativa non mi ha dato soddisfazioni,
    Ho una polizza infortuni che scade il 21/04/2012 pagando questa rata non la vorrei rinnovare per l’anno nuovo.
    Mi hanno detto che non è possibile , perchè le disdette
    vanno comunicate 60 gg prima .
    va bene , ma io nn voglio pagare un altro anno
    come posso fare ?
    grazie a chiunque voglia rispondere

  69. @Fulvia
    sì, quando vuole.
    @Nathalie
    le polizze vita nessuno può costringere a pagarle, con o senza disdetta.
    @Salvo
    porti l’attestato di demolizione o vendita e la chiuderanno senza problemi.
    @Vadim
    sicuramente prima il passaggio, se riesce lo stesso giorno tanto meglio.
    @Umberto
    potrebbe essere che ci fossero i 15 giorni, io guarderei bene il contratto …
    @Marco
    direi di sì, potrebbe rinnovarsi tacitamente.
    @Adriana
    dipende da che assicurazione è quella di cui sta parlando.
    @Elisabetta
    tenga la polizza ma cambi agenzia.

  70. HO MANDATO IL 2.4.12 UNA DISDETTA POLIZZA AUTO SCADENZA 16.04.12 è NEI TEMPI CIOE 15 GIORNI, CIOè IL 2 SI CONSIDERA? 1.4 ERA DOMENICA.
    GRAZIE.

  71. Ho da molti anni polizza R.C. Auto e polizza infortuni presso la UNIPOL, ma ho deciso di non rinnovarle per passare ad altra compagnia. Ho mandato la disdetta ma l’agente mi ha detto che per la R.C. non ci sono problemi, ma per la polizza infortuni devo pagare ancora 1 anno perché dovevo dare la disdetta 60 giorni prima. Benissimo pagherò!!!! Però voglio dire che è una vera “schifezza”, per non usare vocaboli più volgari, che la polizza Infortuni legata alla R.C. auto debba avere un preavviso diverso. E’ la solita “furbata” delle assicurazioni che incassano sulla pelle degli assicurati. In 30 anni la mia assicurazione ha pagato per me un sinistro relativo ad un tamponamento nel lontano 1994 penso che con quello che ho pagato in tutti questi anni e non ho sfruttato ci possa stare anche il non pagare la polizza infortuni.

  72. salve volevo una informazione a riguardo della mia assicurazione sulla moto io non ho pagato gli ultimi 6 mesi di assicurazione perchè non la usavo più adesso cioè dopo 3 mesi mi è arrivata un sollecito di pagamento, però la moto è ferma in un rivenditore di moto come mi devo comportare?grazie

  73. Buongiorno,
    ho una polizza RCA con Unipol alla quale è abbinata una polizza infortuni di durata annuale. Vorrei disdire solo quest’ultima ma il mio assicuratore ogni anno mi ostacola..millantando l’obbligo di raccomandate di preavviso a volte di 30 giorni, altre di 60 giorni. Nè mi ha mai dato un fascicolo informativo relativamente a tale polizza infortuni.
    Come faccio a sapere quanto tempo prima và inviata disdetta ?

  74. @Gianni
    il 2 non si considera, tuttavia potrebbero chiudere un occhio.
    @Stella
    che vuole che le dica, le condizioni le ha accettate lei ogni anno.
    @Giuseppe
    paghi, se non vuole spendere i soldi degli atti legali.
    @Ale
    la legge dice 60 giorni, si tenga largo per non sbagliare.

  75. Sono assicurata con AXA RCA auto più infortunio conducente, la compagnia mi ha inviato attestato di rischio dove c’era scritto se non volevo rinnovare avevo tempo 15 giorni.
    Ho inviato la disdetta via fax il 29 ottobre, la scadenza è il 21novembre.
    Hanno risposto che non l’accettano dovevo disdire 60 giorni prima.
    Grazie Elisabetta.

  76. Buongiorno Elisabetta
    ritengo si riferissero alla sola polizza del conducente, l’RC Auto può effettivamente disdirla entro 15 giorni dalla data di scadenza.

  77. SALVE
    VORREI UN’INFORMAZIONE, HO EFFETTUATE DELLE DISDETTE DI POLIZZE INFORTUNI DUE MESI PRIMA DELLA SCEDENZA CONTRATTUALE VIA FAX. MI DICONO CHE SUDETTA MODALITA’ DI DISDETTA, SIA ALLA COMPAGNIA QUANTO ALL’AGENZIA GENRALE DI CITTA’. MI DICONO CHE LA SEGUENTE MODALITA’ DI DISDETTA RISULTA NON VALIDA AI FINI LEGALI, POTREI AVERE INFORMAZIONI PIU’ PRECISE IN MERITO?

  78. salve!
    io ho una polizza per infortunio conducente in scadenza il 9/2/13 per dare disdetta non ci sono i 60 giorni chiesti dal mio agente.la mie domande sono;1)con le nuove leggi cambia solo rc o anche infortuni conducente?2)se non voglio più rinnovare infortunio conducente si può pagare una penale o bisogna farlo per forza?

  79. Buongiorno Frederik
    1) le nuove regole valgono solo per l’RC Auto
    2) bisognerebbe pagarla per forza, a meno che in agenzia non acconsentano a cancellarle la polizza.

  80. Ho una polizza infortuni scaduta il 2 gennaio 2013 ed il 7 gennaio mi è arrivato per posta il bollettino da pagare con un aumento del 20% (da 60 a 72 Euro).
    Posso disdire la polizza?
    Se sì, come?
    Grazie,
    Cristian

  81. Buongiorno, nel 2012 ho stipulato una polizza infortuni per la durata di 2 anni, con premio annuale di € 240,00 al pagamento della seconda rata il premio dovuto è aumentato di circa € 40 mi domando se il tutto è regolare e se devo comunque pagare se chiudo il contratto devo pagare una penale? grazie
    Calogero

  82. ho un’assicurazione sul conducente che non vorrei più rinnovare. la compagnia di assicurazione mi dice che dovevo dare la disdetta 30 giorni prima?

  83. Buonasera.
    Ho un’auto storica iscritta ASI da luglio 2011.
    Ho fatto l’assicurazione tramite club federato e quando stava per scadere l’assicurazione (che nei veicoli storici è annuale senza tacito rinnovo) ho fatto l’assicurazione con altra compagnia, in quanto il club non poteva più farle.
    La vecchia assicurazione vuole che io paghi per la polizza infortuni conducente (che io nemmeno sapevo di avere in quanto non richiesta) in quanto non ho mandato la raccomandata di disdetta.
    Premesso che io non sapevo di questa polizza infortuni che mi è stata comunicata dopo la scadenza della polizza e non ho firmato assolutamente niente, ma visto che la polizza dell’auto scade annualmente, non scade anche la relativa polizza infortuni ?
    Posso contestare il fatto che io non l’ho richiesta e mi sono fidato del club e che comunque mi hanno mandato l’attestato di rischio 10 giorni prima della scadenza su mi a richiesta ?

    grazie e buona serata

  84. @Annunciata
    direi che ha ragione la compagnia.
    @Bruno
    le due polizze viaggiano indipendenti l’una dall’altra, ma se lei non ha firmato niente faccia loro tirare fuori le carte, e di fronte all’evidenza che manca la sua firma vedrà che non le faranno pagare niente.

  85. boarato andrea on

    Non riesco a capire perchè è obligatorio a dare disdetta 60 giorni prima della scadenza poliza infortuni. La mia poliza scade il 13-02-2013 . Cosa incorro se non la pago?
    Grazie

  86. Buongiorno Boarato
    mi permetta di ricordarle che è lei che ha firmato il contratto, se non voleva dare disdette non doveva accettarlo … in ogni caso il rischio più grosso è quello di dovere pagare oltre al contratto anche l’avvocato di cui si servirebbe la compagnia.

  87. Buon giorno,
    dovendo dare disdetta entro 60 giorni (la mia assicurazione, Allianz Subalpina chiede 30), la compagnia assicuratrice non dovrebbe avvisarmi inviando un promemoria per la scadenza della polizza PRIMA dei 60 giorni (30 nel mio caso)? Io ho ricevuto il promemoria 27 giorni prima.

    Grazie

  88. Giampietro on

    Salve ho un’assicurazione decennale sulla vita ed infortunio provvisorio e permanente.
    Pago mensilmente 45,00 ed il contratto mi scade nel 2018.
    Posso tranquillamente mandare la disdetta a mezzo A/R ai sensi della legge BERSANI ?
    Grazie.
    Giampietro

  89. il mio contratto di assicurazione scade anno il 23 07 2013 pero io la mia macchina sta su una concessionaria di macchine per venderla io non ho ritiratala mia assicurazzione pero ho partato in angezia il foglio di vendita ma posso pagare qualcosa di penale fattemi sapere qualcosa grazie

  90. salve, il 20 marzo mi scade l’assicurazione auto, e non essendo obbligata a dare desdetta scritta, per questioni personali cambio compagnia.
    Il titolare della vecchia puo’ sapere quale compagnia ho scelto?

  91. Buongiorno,non riesco a comprendere cosa intendete voi per “recesso” e per “disdetta” che per legge sono due cose completamente diverse. Inoltre, vorrei capire come posso recedere (e non disdire) la mia ssicurazione infortuni stipulata il 20 settembre 2008 (rateazione semestrale) con scadenza il 20.09.2018: Sulle condizioni di contratto è prevista la disdetta entro 30 gg prima dalla scadenza altrimenti si rinnova tacitamente; io per scadenza intendo il 20.09.2018, devo aspettare proprio quella data? O posso recedere prima? quando l’ho stipulata non mi hanno infromata che era decennale, anche se sul contratto era indicata la scadenza, ma ti fanno firmare talmente tante carte che non si capisce nulla! Grazie anticipatamente!

  92. buon girono, io ho stipulato una polizza con fondiaria-sai per infortunio 24ore24 e ho dato disdetta di 60 giorni, al quanto mi chiama l’agente e mi dice che la polizza è stata fatta nel 2011 e scade nel 2016 e quindi io andrei incontro ad una penale, non sapendo moltro di assicurazioni mi risulta che con la legge bersani non potevano più essere fatte polizze di durata 05/10 anni e che ormai si potevano disdettare ogni anno per cambiare compagnia, attendo una risposta in merito grazie buona serata.

  93. @Giampietro
    da come ha scritto direi di sì.
    @Vincenzo
    no deve restituire gli originali senza pagare penali.
    @Paola
    sì, può saperlo.
    @Grazia
    se sa cosa è il recesso saprà anche che non si può recedere dopo 5 anni! quanto al suo problema dovrebbe controllare cosa è previsto appunto nelle carte da lei firmate, attualmente la poliennalità non dura più di 5 anni.
    @Federico
    con la legge Bersani era così, ma il governo successivo ha di fatto reintrodotto la poliennalità.

  94. oggi mi scade la rc auto e so che non c’è più il tacito rinnovo. siccome non ho le possibilità finanziarie di rinnovarla vorrei magari rifare un’assicurazione fra qualche mese; la modalità di rinnovare un rc e poi sospenderla, come ho fatto in passato, mi implicherebbe adesso l’oneroso pagamento. Vorrei sapere se al momento della stipula della nuova polizza non perdo la classe di merito (1a nel mio caso)? grazie

  95. Ho ereditato una casa da mia nonna che aveva stipulato una associazione decennale sull’immobile mi è stato detto che devo continuare a pagarla nonostante sia deceduta .vorrei sapere se così e nonostante io non abbia firmato nulla la ringrazio

  96. LINDA FERRARA on

    SALVE, PER GRAVI DIFFICOLTA’ ECONOMICHE NON HO PAGATO LA SECONDA RATA SEMESTRALE RCA AUTO
    SCADUTA IL 27 NOVEMBRE 2012. CIRCA UN MESE FA MI E’ ARRIVATA LA LETTERA DALL’ ALLIANZ DOVE MI INTIMAVANO DI FARE IL PAGAMENTO ENTRO UN MESE.PURTROPPO, PERO’ NON POSSO ANCORA PAGARE, E CREDO DI RIUSCIRCI SOLO QUALCHE GIORNO PRIMA DELLA DECORRENZA DEI SEI MESI, OSSIA 22 , 23 MAGGIO 2013, QUANDO SCADREBBE L’ANNO ASSICURATIVO… QUALCUNO MI HA DETTO CHE RISCHIO DI PERDERE LA CLASSE DI APPARTENENZA. CHIEDO CONSIGLIO A VOI ESPERTI DEL SETTORE DATO CHE OLTRE A NON PERDERE LA CLASSE APPARTENENZA VORREI ANCHE SOSPENDERE PER 3 MESI LA RCA. GRAZIE,ASPETTO CON ANSIA IL VOSTRO PARERE E AIUTO…..

  97. @Giusy
    nessun problema, per quello ha 5 anni di tempo.
    @Filomena
    in effetti lei dovrebbe ereditare anche l’assicurazione, oltre alla casa …
    @Linda
    se non paga la classe di merito la perde sicuramente.

  98. buongiorno volevo sapere una cosa, ad agosto 2012 la mia polizza rca scadeva e la compagnia mi ha detto che mi spostavano la data di scadenza perchè per loro era un problema risquotere i premi ad agosto perchè erano in ferie. detto fatto mi fanno firmare la nuova polizza con scadenza copertura 15/05/2013, unico problema è che sul contratto però c’è scritto che la polizza è annuale più rateo, e dura da agosto 2012 a maggio 2014,ma come è possibile visto che sul certificato da esporre e sul foglio allegato alla carta verde c’è scritto fine copertura 15/05/2013??praticamente mi obbligano a stare con loro per 22 mesi e a perdere una clsasse di merito perchè fino a maggio 2014 devo restare nella classe del 2012.premetto che io non ho badato a questa cosa quando ho firmato perchè ho letto la scadenza maggio 2013 e infatti tra pochi giorni la copertura finisce, solo che loro non mi rilasciano l’attestato di rischio perchè dicono che l’anno non è maturato essendo maggio, ma io non ho chiesto che mi venisse spostata la scadenza lo hanno fatto loro per problemi loro di riscossione, io ho pagato da agosto 2012 a maggio 2013 che razza di frazione di anno sarebbe 10 mesi? sono davvero costretta a continuare con loro visto che mi fanno pagare oltretutto una cifra altissima e quindi non mi favoriscono in nessun modo con sconti ecc, anzi mi penalizzano perchè mi costringono a stare con loro e per di più perdendo una classe di merito. nelle assicurazioni annue più frazione la scadenza reale qual è?quando finisce il periodo di copertura, quindi maggio 2013 oppure quando scade la data che c’è sul contratto maggio 2014?è legale vincolare una persona con una rca auto di 22 mesi?grazie infinite Cassandra

  99. ALICE CASCIO on

    egregio dott. Gradirei sapere se posso disdire una polizza assicurativa fatta con la Fondiaria -Sai sul locale commerciale che ho in affitto.IL CONTRATTO PARLA DI SCADENZA A 5 ANNI E DOVREI ANCORA PAGARE FINO AL 2016.MI TROVO IN DIFFICOLTA’E NON RIESCO A PAGARE LA RATA DI EURO 3000 PER FINE GIUGNO 2013.L’AGENTE MI HA DETTO CHE DOVRA’ CHIEDERE ALLA FONDIARIA PER FARMI PAGARE IN 2 SOLUZIONI.vISTO CHE HO MENO MERCE IN MAGAZZINO VORREI FARE L’ADEGUAMENTO, MA NON VORREI FARE UNA NUOVA POLIZZA CHE MI SCADA DOPO 5 ANNI. cOSA MI CONSIGLIA DI FARE? lA RINGRAZIO CALDAMENTE ALICE CASCIO

    • assicuri.com on

      Buongiorno, non è più semplice fare un contratto annuale se è preoccupata dal quinquiennale?

  100. Salve! Domanda: vendita di una’auto in data precedente alla scadenza della polizza annuale. Il nuovo proprietario può stipulare un nuovo contratto di assicurazione con una nuova compagnia? E il vecchio proprietario deve pagare la seconda rata di assicurazione anche se non ha più l’auto? Grazie

    • Buongiorno, il nuovo proprietario ovviamente può stipulare il nuovo contratto RC Auto con chi preferisce, il vecchio proprietario può chiudere la polizza e farsi rimborsare la parte non goduta di premio.

  101. Buongiorno sono Teresa, io a marzo 2010 ho stipulato un contratto assicurativo per la casa, con durata di 5 anni e rinnovo annuale della polizia.
    Nel marzo 2012 mi hanno integrato nel vecchio contratto un’altra polizza che è per danni a terzi ecc..
    A settembre gli assicuratori si sono fatti vivi per rinnovare la polizia che ha scadenza il 20 ottobre, dicendo che volevo disdire tutto, ma loro mi hanno detto che nn potevo perché è un contratto quinquennale con rinnovo annuale e quindi dovevo aspettare altri 5 anni perché la polizia integrativa che mi avevano fatto firmare nel 2012 avrebbe avuto durata di altri 5 anni , premettendo che purtroppo sono una persona nn vedente e quando ho firmato la seconda polizia nn mi hanno detto assolutamente che qualora avessi firmato sarebbe durata altri 5 anni.
    Io vi chiedo se posso fare lo stesso la disdetta pur avendo questo vincolo dei 5 anni … Vi ringrazio e aspetto una vostra risposta grazie

    • assicuri.com on

      Buongiorno Teresa, le dico la verità non mi è mai capitato il caso di un contratto firmato da un non vedente, ammetto di non sapere come funziona la legge in questo caso.

  102. Buongiorno sono Teresa, io a marzo 2010 ho stipulato un contratto assicurativo per la casa, con durata di 5 anni e rinnovo annuale della polizia.
    Nel marzo 2012 mi hanno integrato nel vecchio contratto un’altra polizza che è per danni a terzi ecc..
    A settembre gli assicuratori si sono fatti vivi per rinnovare la polizia che ha scadenza il 20 ottobre, dicendo che volevo disdire tutto, ma loro mi hanno detto che nn potevo perché è un contratto quinquennale con rinnovo annuale e quindi dovevo aspettare altri 5 anni perché la polizia integrativa che mi avevano fatto firmare nel 2012 avrebbe avuto durata di altri 5 anni , premettendo che purtroppo sono una persona nn vedente e quando ho firmato la seconda polizia nn mi hanno detto assolutamente che qualora avessi firmato sarebbe durata altri 5 anni.
    Io vi chiedo se posso fare lo stesso la disdetta pur avendo questo vincolo dei 5 anni … Vi ringrazio e aspetto una vostra risposta grazie

    • assicuri.com on

      Buongiorno Teresa
      ammetto di ignorare la materia nel caso specifico di lei non vedente, ma immagino ci siano ottime possibilità che lei abbia ragione. Le consiglio di chiedere parere ad un avvocato, anche tramite patronato, sicuramente più informato su questo caso particolare.

  103. Pingback: Come disdire l’assicurazione. - Assicurazioni Blog

  104. mio suocero aveva stipulato un assicurazione azienda (incendio, RC, agenti atmosferici) con scadenza il 16 aprile. Il 1 aprile si scoperchia il tetto del fienile, viene il perito e l’assicurazione prende tempo. nel frattempo mio suocero muore, non diciamo nulla all’assicurazione e aspettiamo una risposta. Dopo estenuanti telefonate da parte nostra l’assicurazione ci risponde che x una postilla che manca non ci paga. Ci arriva però la lettera (intestata a mio suocero) che l’assicurazione è scaduta e che dobbiamo pagare. Siccome mio suocero è mancato possiamo chiedere che venga annullata?? c’è un articolo di legge? grazie spero di essere stata chiara

    • assicuri.com on

      Buongiorno: chi sono gli eredi dell’azienda? perché dovrebbero pagarla loro l’assicurazione (potete comunque mandare disdetta per l’anno successivo).

Commenta qui