Alcolino: un etilometro portatile

1

Alcolino è un etilometro portatile prodotto dalla ditta Unius di Marischio Fabriano.

Nella versione più leggera (quella appunto portatile o tascabile) si presenta in tre modelli:

Alcolino 126: il più economico (prezzo 25 €), dimensioni 103x37x19 mm peso 45 grammi.

Alcolino AL3000: prezzo 42 €, dimensioni 103x34x25 mm peso 57 grammi, fornito di boccagli sigillati

Alcolino 7000: prezzo 83 €, dimensioni 105x50x18 mm peso 98 grammi fornito di boccagli sigillati, cannucce, custodia morbida e valigetta da trasporto

Alcolino, marchio depositato dalla Unius, si sta rapidamente imponendo come uno dei più affidabili alcool test in circolazione, ed è un valido aiutante nel caso siate incerti circa il vostro tasso alcoolico al momento di mettervi alla guida del vostro mezzo di trasporto. Quali siano le implicazioni relative al mettersi alla guida con un tasso alcoolico fuori norma nel sangue sono ben note a tutti, come ben comprensibile è il motivo per cui ne parlino praticamente tutti i siti di assicurazione che si occupino anche di polizze R.C. Auto, anche se per chi avesse bisogno di una rinfrescata alle nozioni, rimando alla lettura delle sanzioni imposte dal codice della strada ed all’esigenza di tutelarsi aggiungendo alla propria polizza auto la clausola di rinuncia alla rivalsa.

La ditta Unius presenta anche un droga test (assai meno interessante dell’etilometro a mio avviso, poiché guidare sotto l’effetto di droghe è vietato anche se la quantità assunta è modica) dal nome Droga Check Saliva Self 6, capace di rilevare nella saliva umana anfetamina, metanfetamina, cocaina, oppiacei, marijuana e fenciclidina (o polvere d’angelo), sostanze che, ad eccezione della marijuana (che scompare dopo 6-12 ore) sono rilevabili nella saliva anche per 3 giorni successivi all’assunzione.

alcolino etilometro portatile

Unius oltre ad Alcolino e al droga test mette a disposizione anche etilometri a moneta (sia per il noleggio sia per la vendita) ed etilometri per la medicina del lavoro,  e vende anche i pezzi di ricambio, come il sensore elettrochimico da sostituire ogni tot test e le cannucce sfuse per effettuare l’alcool test.

Attualmente Alcolino, oltre ad essere in vendita in esercizi quali le farmacie e parafarmacie, è al centro di campagna promozionali per la sicurezza stradale a cura di marche e riviste automobilistiche ed automobile clubs,  e sta riscuotendo consensi nell’ambito di quei guidatori che, se da un lato non vogliono togliersi il piacere di un bicchiere di vino o un drink in determinati momenti della giornata, hanno comunque il giudizio di verificare il proprio tasso alcoolico prima di mettersi alla guida. Sicuramente quello degli etilometri portatili o da tasca è un mercato in espansione, visto il moltiplicarsi dei controlli lungo le strade, e c’è da scommettere che Alcolino ed i suoi simili conosceranno una significativa impennata tra alcuni mesi, con l’avvio della stagione estiva 2011, quando la voglia di uscire (e con essa quella di bere prima di guidare) conoscerà una significativa impennata in tutta Italia, specialmente nelle zone ad alta densità di bar e discoteche (non per voler colpevolizzare in alcun modo gestori e frequentatori quanto semplicemente perché lì la tentazione è logicamente più forte per la presenza della sostanza da consumare!). Il consiglio nel frattempo, se non siete certi di sapere resistere alla tentazione, è di dotarvi di uno strumento che farà bene alla vostra incolumità e a quella degli altri, oltre che alla vostra r.c. auto e al vostro portafoglio in caso di guai o incidenti stradali!

Share.

1 commento

  1. Sono contento che ci siano in commercio dei mezzi che ci diano un parametro per poterci mettere alla guida sobri. Perchè però questi sistemi non vengono dati in dotazione, non dico a tutti ma almeno a chi acquista un’auto nuova oppure una moto alla fine si tratta di 25 €. E’ vero che devo farlo per la mia salute e per quella degli altri ma se abbiamo a disposizione un mezzo simile quale etilometro, perchè farlo pagare a parte, e poi sono davvero certifivati e riconosciuti? e quindi nel caso mi fermino e il mio alcolino dice che posso mettermi alla guida ma quello della stradale dice il contrario che si fa?
    Tornando al discorso della sicurezza se non lo si fa per lucro allora diamo questi sistemi di sicurezza a tutti come dicevo prima, come le cinture di sicurezza, ed altri sistemi che garantiscono la nostra incolumità e quella degli altri.
    Grazie.

Commenta qui