Festa della donna al volante

0

 Assicurazione donna

La festa della donna dell’8 marzo 2011 ha portato, oltre al solito ramo di mimosa, anche un importante riconoscimento per le donne al volante. Per chi ha sempre pensato “donna al volante pericolo costante” un dato dovrà fare ricredere: dall’osservatorio di Linear Assicurazioni (gruppo UGF Unipol) emerge un dato interessante … le donne sono convinte di guidare meglio degli uomini! che sia vero o no non sta ad Assicuri blog giudicarlo, fatto sta che dal sondaggio condotto dall’istituto Netxplora il 61% delle donne dice di saper guidare alla pari degli uomini, mentre il 30% dice di essere più abile al volante degli uomini. Il 71% delle donne intervistate dichiara di sentirsi più sicura rispetto al passato nella guida; il 32% dichiara di preferire lo stile di guida di una donna rispetto a quello di un uomo, mentre il 46% dichiara che i due stili di guida si equivalgano.

Il discorso cambia leggermente quando si tratta di esprimersi sul rapporto tra stress e guida a seconda del sesso: il 43% delle intervistate sostiene che il nervosismo alla guida è generalizzato ed indipendente dal sesso del conducente, mentre alla domanda su chi sia più aggressivo al volante il giudizio delle donne è spaccato esattamente a metà: il 50% dice uomo e il 50% dice donna.

Sui difetti e le carenze delle donne al volante queste si concentrano soprattutto nell’ammettere problemi a comprendere il funzionamento dei motori (il 37%) e  parcheggiare (il 31%).

Il sondaggio è uno dei tanti condotti dall’osservatorio Linear (compagnia di assicurazioni che dal 1996 stipula polizze dirette), e per quanto non abbia sicuramente la pretesa di essere una verità apre ampi spunti di riflessione sull’evoluzione del rapporto tra donna ed automobile!

Share.

Commenta qui