Codice assicurazioni: cos’è?

0

Codice assicurazioni 

Il Codice delle Assicurazioni: quante volte lo abbiamo sentito nominare … ma sappiamo cosa sia realmente?

Ovviamente molti di voi conoscono la risposta, mentre altri avranno le idee confuse, magari comunque consapevoli del fatto che si tratti principalmente di una raccolta di leggi riguardante le assicurazioni private.

Il Codice delle Assicurazioni Private (decreto legislativo 209/2005) è la raccolta di tutte le leggi riguardanti l’ambito delle assicurazioni, e regolamenta di fatto qualsiasi aspetto del contratto di assicurazione (ricordiamo che le disposizioni relative al contratto in generale sono invece rinvenibili nel Codice Civile).

Il Codice delle Assicurazioni si divide in 19 libri, ognuno dei quali tratta uno specifico sottoargomento:

Titolo I – Disposizioni generali (artt. 1-10 )
Titolo II – Accesso all’attività assicurativa (artt. 11-29)
Titolo III – Esercizio dell’attività assicurativa (artt. 30-51)
Titolo IV – Disposizioni relative a particolari mutue assicuratrici (artt. 52-56)
Titolo V – Accesso all’attività di riassicurazione (artt. 57-61)
Titolo VI – Esercizio dell’attività di riassicurazione (artt. 62-67)
Titolo VII – Assetti proprietari e gruppo assicurativo (artt. 68-87)
Titolo VIII – Bilancio e scritture contabili (artt. 88-105)
Titolo IX – Intermediari di assicurazione e di riassicurazione (artt. 106-121)
Titolo X – Assicurazione obbligatoria per i veicoli a motore e i natanti (artt. 122-160)
Titolo XI – Disposizioni relative a particolari operazioni assicurative (artt. 161-164)
Titolo XII – Norme relative ai contratti di assicurazione (artt. 165-181)
Titolo XIII – Trasparenza delle operazioni e protezione dell’assicurato (artt. 182-187)
Titolo XIV – Vigilanza sulle imprese e sugli intermediari (artt. 188-209)
Titolo XV – Vigilanza supplementare sulle imprese di assicurazione (artt. 210-220)
Titolo XVI – Misure di salvaguardia, risanamentoe liquidazione (artt. 221-282)
Titolo VII – Sistemi di indennizzo (artt. 283-304)
Titolo VIII – Sanzioni e procedimenti sanzionatori (artt. 305-331)
Titolo XIX – Disposizioni tributarie, transitorie e finali (artt. 332-355)

Va da sè che alcuni dei 19 libri del Codice sono piùche altro adatti alla preparazione dell’esame RUI o comunque riservati ai professionisti delle assicurazioni, mentre altri trattano di argomenti di utilizzo comune, che toccano da vicino anche il cliente della compagnia di assicurazione (uno su tutti è il titolo X: assicurazione obbligatoria per i veicoli a motore e natanti … doveroso per chiunque abbia a che fare con questo genere di polizze -quasi tutti gli italiani!- dargli almeno una veloce lettura).

Il Codice delle Assicurazioni private è stato di fatto rinnovato nel 2006 (anche se il cosiddetto “nuovo codice è entrato in vigore solamente nel 2007), portando con sè forti novità, prima tra tutte quella relativa alla disciplina dell’indennizzo diretto, importantissima variazione in materia di polizze R.C. Auto. Non mi dilungo oltre nello spiegare le peculiarità di questa raccolta di leggi (a meno che non facciate giurisprudenza o siate assicuratori professionisti -e in entrambi i casi sapete dove reperire il materiale- non credo vi interesserebbe il testo integrale del codice assicurazioni!) ma quantomeno adesso sapete di cosa si sta parlando quando si fa riferimento a questa importantissima raccolta di documenti, un po’di noia nella lettura forse è un prezzo abbordabile da pagare in cambio di tanta cultura pratica!

Share.

Commenta qui