Kiid: novità in Italia

0

Il Kiid (Key investor information document) è pronto a sbarcare anche in Italia: Consob, nel tentativo di adeguare il Regolamento emittenti alle nuove direttive  comunitarie, sta predisponendo questo nuovo modulo.

kiid

Ma cos’è il Kiid? molti di voi si staranno ponendo la domanda (in maniera legittima visto che in Italia non se ne è praticamente mai parlato!). Si tratta di un documento che in poche pagine dovrà riassumere le caratteristiche di fondi, prospetti e derivati (compresi quelli che non prevedono consegna fisica -i cosiddetti cash-settled-).

La necessità di adeguare la propria normativa alla direttiva Ucits-4 -c’è tempo fino a luglio, salvo proroghe- pare farà delKiid una realtà prima di quanto si pensi.

Le modalità di consegna di questo modulo saranno quelli tipici della documentazione precontrattuale (fondamentalmente il plico verrà consegnato gratuitamente prima della sottoscrizione del fondo, mentre il prospetto completo verrà consegnato, sembra, solo su richiesta dell’investitore) … ovviamente in Italia alcuni stanno comunque lavorando per rimandare la data di entrata in vigore dell’obbligo di consegna del Kiid(Key investor information document), richiedendo di mantenere in vigore il suo antesignano, ovvero il prospetto semplificato, fino almeno a febbraio 2012, vedremo cosa farà la Consob!

Assicuri blog, dopo avervi dato questa anticipazione, non vi lascerà con la curiosità ancora a lungo, promettiamo di informarvi sul futuro del modulo Kiid in Italia non appena usciranno novità concrete!

Share.

Commenta qui