Cattolica Assicurazioni, via alla fusione con San Miniato Previdenza

1

Cattolica San Miniato

Cattolica Assicurazioni, compagnia di Verona con sede legale in Lungadige Cangrande, 16, è oggi a capo di uno dei più grandi gruppi assicurativi in Italia.

Alcuni giorni fa sono arrivati gli attesi risultati riguardanti il primo trimestre dell’assicurazione veneta, e si sono viste luci e ombre nella gestione (ad essere sinceri direi comunque più luci che ombre): l’utile netto consolidato di Cattolica Assicurazioni è salito a 17 milioni di euro (+13%) mentre il risultato netto dell’intero Gruppo Cattolica è stato dichiarato 15 milioni di euro (+7,1%).

La perplessità più grande riguardante il risultato di Cattolica Assicurazioni è la discesa della raccolta premi, dovuta tutta al crollo della raccolta vita attraverso le banche (-45,9%), soddisfacenti invece la raccolta vita diretta (+11,7%) e la raccolta danni (+2,3%).

Dopo l’annuncio dei risultati è arrivata anche una notizia che si concretizzerà 2012, ovvero il via al processo di fusione di San Miniato Previdenza in Cattolica Assicurazioni, nel disegno di ottimizzazione dell’architettura industriale del Gruppo e semplificazione della struttura societaria.

San Miniato Previdenza, bancassicurazione già da molti anni legata sia a Cattolica Assicurazioni sia alla Cassa di Risparmio di San Miniato, si occupa principalmente di integrazione pensionistica, si avvale anche del collocamento post vendita della Banca di Lucca, ed è un importante viatico per l’attività dell’assicurazione di Verona in Toscana.

Share.

1 commento

  1. Pingback: Il Consiglio di Amministrazione di Cattolica Assicurazioni | Assicuro.it

Commenta qui