Lloyd’s: le Torri Gemelle 10 anni dopo

0

10 anni dopo gli attentati alle Torri Gemelle di New York i Lloyd’s di Londra rivedono le loro stime sul rischio terrorismo, non solo negli USA ma in tutto il mondo.

11 settembre per le Assicurazioni

L’attentato alle Twin Towers di Manhattan è stato un evento particolarmente gravoso per le assicurazioni non tanto in fatto di esborso di risarcimenti (per i quali si stima comunque, al 2011, una cifra già risarcita di 32,5 miliardi di dollari, 40 se vogliamo attualizzarli considerando che buona parte della cifra è stata pagata poco dopo il 2001), quanto per l’impatto che i crolli hanno avuto sul rischio terrorismo. Le coperture assicurative rientranti nel TRIA (il piano pubblico/privato anti terrorismo) ed altre assicurazioni collaterali sono state fortemente riviste dopo gli attentati alleTorri Gemelle, e i Lloyd’s di Londra, da sempre all’avanguardia nella sottoscrizione di questo genere di coperture, sono probabilmente l’istituto che ha maggiormente risentito di questo terremoto assicurativo. La richiesta di coperture, sia pubbliche che private, è notevolmente aumentato da quando l’11 settembre ha messo in luce l’estrema vulnerabilità delle nostre strutture, e i nuovi attriti che si sono creati tra le varie nazioni a causa degli attentati hanno aumentato a dismisura i rischi legati al terrorismo (pensiamo a quanto sarebbe minore il rischio se gli Stati Uniti avessero mantenuro rapporti cordiali con Iraq e Afghanistan).

lloyd's torri gemelle

Insomma, se da un lato gli attacchi che gli uomini di Osama Bin Laden sferrarono al World Trade Center e al Pentagono nel 2001 hanno causato grosse perdite alle assicurazioni, dall’altro hanno anche aperto un mercato che fino a quel momento sembrava andare a coprire un’esigenza meno sentita di adesso, ovvero quello legato al rischio terrorismo. Non sappiamo le i Lloyd’s di Londra stiano quindi maledicendo o meno il crollo delle Torri Gemelle, ma è certo che dalle ceneri di Ground Zero è nato un nuovo modo di fare l’assicurazione antiterrorismo, e che 10 anni dopo, nelo 2011, l’esigenza di tutela è ancora altissimi per molte realtà, sia pubbliche sia private.

Share.

Commenta qui