Quanto si risparmia con la Legge Bersani?

2

Quanto si risparmia con la Legge Bersani?

In Italia tutti conosciamo ormai la Legge Bersani e le sue applicazioni nel mondo delle assicurazioni R.C. Auto. Ma quanto si risparmia con la Legge Bersani?

Più di una volta, in strada, in ufficio ma anche sulle pagine di questo blog, qualcuno è venuto a dirmi che approfittando di questo regolamento il risparmio che ha avuto è stato minimo, percui dopo avere sognato un premio basso tanta gente si è trovata a pagare quasi quanto gli sarebbe stato richiesto evitando la trafila (che può arrivare a prevedere passaggi di proprietà tra familiari, cambi di stato di famiglia e altre cose decisamente impegnative sia a livello di spesa di tempo sia economicamente!).

 

Vale la pena fare la Bersani?

Uno dei problemi del mondo delle assicurazioni auto è che il cliente vorrebbe dati precisi, mentre gli assicuratori e i broker (non certo per colpa loro) non possono fornire informazioni precise per quanto riguarda risparmi, spese e prezzi, fino a quando non è stata loro prodotta tutta la documentazione richiesta.

Diventa dunque difficile stabilire il reale vantaggio economico di certe operazioni in assenza di dati precisi e nella grande varietà di offerta data dalle compagnie assicurative, anche se alcuni punti fermi possono essere fissati abbastanza facilmente.

risparmio legge bersani

L’attestato di rischio completo aiuta.

Di sicuro possiamo dire che i vantaggi della Legge Bersani si vedono meglio trascorsi 5 anni senza sinistri. Non tutti sanno che quando si eredita una classe di merito non si eredita anche la storia pregressa dell’attestato di rischio: a parità di CU ci ritroveremo con 5 NA e non con 5 0 (o comunque con il numero di sinistri che avrà la scheda relativa alla polizza madre).

Trascorsi 5 anni senza sinistri anche il nostro attestato riporterà una sinistrosità pari a 0 negli anni passati, la nostra tariffa sarà sicuramente più conveniente rispetto al primo anno.

Passare dalla CU14 alla CU1 per un neopatentato

Potreste effettivamente rimanere stupiti scoprendo quanto si risparmia con la Legge Bersani se siete un neopatentato che sarebbe entrato in classe 14 ed attestato di rischio con 5 NA ed ereditando invece la 1a classe di un familiare convivente.

Questo è normalmente il caso limite in cui viene massimizzato il risparmio.

Il risparmio è ogni anno

Non storcete il naso anche se il vostro risparmio è di 20 o 30€, perché dovete valutare che comunque sarà un risparmio annuale (se vi fa più piacere potete vederla come una piccolissima rendita, o una pizza offerta dal legislatore, vedete voi!).

Risparmio assicurato con la Bersani

ma occhio alla vostra casistica dunque: potreste risparmiare davvero poco (tanto da non giustifcare eventuali passaggi di proprietà o cambi di residenza), oppure già da subito potreste rendervi conto di quanto il vostro portafogli sarà più pieno al momento di pagare la polizza!

Share.

2 commenti

  1. La.legge Bersani non serve a nulla io ho già in auto e per assicurare la seconda auto mi costa di più , per me e una presa in giro, ma la grande verità è che al sud si spende oltre 250€ in più rispetto al nord, siamo tutti italiani ho no?

    • assicuri.com on

      Buonasera, la legge Bersani serve ad acquisire la CU dell’altro veicolo, non certo la tariffa, consideri che partendo dalla CU 14 come era prima della legge Bersani probabilmente avrebbe pagato molto di più di quanto ha pagato.

Commenta qui