Assicurazione RIVA

0

L’assicurazione RIVA, di cui si fa un gran parlare negli ultimi tempi, è una convenzione riguardante il Registro Italiano Veicoli Amatoriali, che permette a tariffa agevolata di assicurare il proprio mezzo se iscritto all’albo in questione. L’associazione a cui fa capo è stata costituita a fini culturali informativi ed amatoriali (e non è a scopo di lucro) e riguarda vetture con caratteristiche tali da potere essere definite “amatoriali” con data di costruzione o prima immatricolazione solitamente inferiore ai venti anni (da lì si entra nel discorso veicoli storici e d’epoca). Il requisito fondamentale sembra quindi quello della “particolarità” della vettura, anche se poi spetta all’associazione stessa valutare l’iscrizione nel registro.

Assicurazione RC Auto RIVA

Le categorie per l’R.C. Auto RIVA danno comunque una speranza anche ai veicoli superiori a tale data di produzione o immatricolazione: esistono varie tipologie di polizza, suddivise nella seguente maniera

  • Auto Under 10 e casi particolari
  • Convenzione Over 10 per vetture amatoriali
  • Convenzione Over 20 autovetture
  • Convenzione Over 20 Motocicli Autocarri Motocarri
  • Convenzione Over 30 Autoveicoli Motocicli Autocarri Motocarri

L’assicurazione RIVA è offerta a tariffe convenienti all’evidente scopo di limitare la rottamazione di mezzi potenzialmente di grande interesse storico e culturale, ed è spesso vista come una ghiotta occasione di risparmio.

Precisiamo che lo sconto sull’assicurazione dovrebbe essere una conseguenza dell’iscrizione e non la motivazione unica per presentare la domanda (questo per evitare che nel breve o lungo periodo la convenzione RIVA diventi insostenibile e vada a penalizzare gli affiliati mossi da nobili istinti). L’R.C. Auto in convenzione risulta ad ora molto conveniente, e sicuramente chi ha la tessera farebbe bene a valutare con attenzione la possibilità di stipulare la polizza del proprio mezzo amatoriale tramite l’associazione.

Share.

Commenta qui