Abolire il Tacito Rinnovo RC Auto

0

Abolire il tacito rinnovo nell’R.C. Auto: la proposta è concreta, ed è arrivata nei giorni scorsi dai banchi del PD.

Sono passati anni da quando Bersani cambiò il mondo dell’assicurazione obbligatoria con il suo decreto, ma visti i risultati non decisivi il Partito Democraticoha pensato di correre ai ripari con questa nuova proposta che, se avesse un seguito, porterebbe a conseguenze di non poco contonel mondo del contratto di assicurazione auto.

Abolizione del Tacito Rinnovo: quali vantaggi?

Personalmente, pur apprezzando la volontà di trovare una soluzione al problema degli aumenti delle polizze auto, non ritengo che l’abolizione del tacito rinnovo possa essere la risposta che ci si attendeva nel 2012 dalle istituzioni. Aumentare la libertà di cambiare compagnia all’ultimo momento (perdendo comunque nella maggior parte dei casi il periodo di tolleranza di 15 giorni) non è l’intervento radicale che dovrebbe andare a migliorare le tariffe, senza contare che di fatto i vantaggi derivanti dall’abolizione del tacito rinnovo si possono replicare facilmente rivolgendosi ad un broker o ad un agente plurimandatario, o stipulando un’assicurazione online o telefonica (che di norma, oltre a non porre obblighi di rinnovo, già da anni assicurano comunque i 15 giorni del periodo di comporto!).

Insomma, apprezziamo lo sforzo ma sia dal PD sia dal governo attuale ci aspettiamo qualcosa di più.

Share.

Commenta qui