Assicurazioni fantasma: dilagano le compagnie che spacciano contrassegni falsi

0

Secondo recenti statistiche sembra che in Italia 7 autovetture su 100 circolino senza regolare assicurazione;

il dato che emerge da uno studio condotto da Fondazione Aci, e che crea preoccupazione sia tra le autorità che tra i cittadini onesti, che ogni giorno circolano su strada rischiando di subire un sinistro con responsabilità di individui che non circolano muniti di regolare RC Auto.

Tutto ciò fa proliferare il mercato delle assicurazioni fantasma, ossia società illegali, che piazzano coperture RCA senza alcuna autorizzazione da parte dell’Isvap.

assicurazioni fantasma contrassegni falsi

Dall’inizio del 2011 sono già 21 le segnalazioni diramate da Isvap relative a compagnie assicurative fantasma, sono stati rintracciati dalle forze dell’ordine tantissimi contrassegni spacciati da queste organizzazioni, ecco un elenco dei nominativi di compagnie ingannevoli rintracciate in questo 2011 (da notare che in molti casi queste finte compagnie utilizzano nomi di vere imprese assicuratrici, completamente ignare e incolpevoli in queste vicende):

  • Tryg Forsikiring Assicurazioni
  • Meraini Assurances
  • Storebrand Skadeforsikiring AS
  • Alpha Insurance A/S
  • Yara Insurance Limited
  • ERGO Assicurazioni
  • AGA International Group
  • Euro Insurance
  • BTA Insurance
  • Avip SA
  • S.C. De Asigurare-Reasigurare Astra S.A.
  • S.C. Carpatica Asig S.A.
  • GeneralStar e Icare Assicurazioni
  • DARAG Deutsche Versicherungs und Rückversicherungs AG
  • Yesinsurance Services Limited
  • Hugo Insurance SA
  • ABL International Ltd Assicurazioni
  • Generhel S.p.A
  • Ayala Insurance MIB
  • Scozia Insurance

Il fenomeno è in larga diffusione, e si ritiene che sia incentivato principalmente dalla grande crisi economica che sta colpendo tutta Europa, e che “invita” gli assicurati a farsi tentare dalle sirene del falso risparmio. State quindi molto attenti a queste compagnie fantasma, delle quali conoscete ormai i nomi, ma -per quanto ci rendiamo conto possa sembrare un consiglio puerile o difficile da seguire- cercate informazioni, anche consultando gli elenchi delle compagnie assicurative autorizzate ad operare in Italia, anche quando vi propongono coperture che riportano nomi strani o comunque sconosciuti ai più, poiché le scoperte di nuove assicurazioni false sono ormai all’ordine del giorno.

Share.

Commenta qui