Poste RC Auto in arrivo nel 2012?

0

Poste RC Auto potrebbe diventare realtà già nel 2012: è da parecchio che si parla dell’avvento di Poste Italiane nel mondo delle assicurazioni auto, ma questa volta potremmo essere ad una svolta epocale. Sempre meno interessata alla sua mansione principale di gestione dei servizi di recapito, l’azienda sta raccogliendo buoni risultati in ambito assicurativo (sono ormai la 3a compagnia vita in Italia), e si sono fatte sempre più pressanti le voci che parlano di RCA, rinnovando le news che già circolavano un anno fa sul medesimo argomento.

Maria Bianca Farina prende tempo

L’a.d. Maria Bianca Farina in occasione dell’Annual Assicurazioni ha dichiarato che per Poste RC Auto è ancora presto, poiché prima sarebbe opportuno consolidare i risultati raggiunti nei rami già coperti … sulla carta non le si può dare torto, visto l’interessante risultato raggiunto nel ramo vita, accompagnato da una soddisfazione del cliente di buon livello (aiutata da comportamenti virtuosi come quello tenuto nello spinoso caso delle assicurazioni dormienti).

RC Auto alle poste: e la formazione?

Nell’ambiente delle assicurazioni si sussurra in realtà che i motivi dell’indecisione se partire o meno nel 2012 stia, più che nel desiderio di occuparsi di altri rami, nell’esigenza di formare venditori di buon livello: ovviamente non ci si può improvvisare tecnici dell’RC Auto, e gli impiegati delle poste di certo non lo sono, motivo per cui occorreranno alcuni mesi prima di riuscire ad assumere o formare una rete di vendita competitiva con le agenzie e i broker.

Nella speranza che si aggiunga presto una nuova compagnia RC Auto (magari in grado di livellare le discriminazioni assicurative nel sud Italia) non ci resta che attendere maggiori novità.

Share.

Commenta qui