Cosa sono i Bitcoins?

0

Oggi vogliamo spiegare cosa sono i bitcoins, dei quali si sta iniziando a parlare da poco in Italia, sebbene in altri paesi siano già conosciuti dal 2009, anno della loro creazione ad opera di un collettivo che si fa chiamare con il nome di Satoshi Nakamoto.

Di cosa si tratta? è una moneta elettronica, spendibile solo dal legittimo proprietario, salvabili su pc ed il cui possesso è completamente anonimo. Non stiamo ovviamente parlando di qualcosa di illegale, semplicemente di una forma di denaro immateriale che si muove tramite una rete peer-to-peer.

I bitcoins sono esenti dal problema inflazione (vengono creati ad un “ritmo” prestabilito) ed alle speculazioni (non è manipolabile). Questa valuta viene generata tramite un algoritmo e può essere trasformata in valuta reale tramite tassi di cambio prefissati.

Ma allora come si fa a guadagnare i bitcoins? semplicemente scaricando un apposito client e facendolo girare su processori GPU! preciso che a quanto ho capito anche le normali CPUs sarebbero in sè e per sè in grado di generare questa valuta elettronica, ma essendo le possibilità di riceverne un blocchetto legata alle capacità computazionali del proprio mezzo le possibilità di ricevere un “blocchetto” sarebbero trascurabili.

Al momento questo denaro immateriale viene speso principalmente per acquistare prodotti online o giocare in rete, ma mano a mano che cresce la circolazione dei Bitcoins (ed il loro tasso di cambio, che ha passato gli 8$ americani per unità) sembra ci sia sempre più curiosità intorno a questo strano fenomeno, mitigata solamente dal fatto che uno degli inventori, tale Gavin Andresen, ha adottato una linea di trasparenza nei confronti delle autorità volta a spiegare i retroscena di questo avvincente meccanismo che pare generare denaro dal nulla … questo forse per evitare che un giorno i Bitcoins vengano dichiarati illegali (ipotesi paventata a causa del loro completo anonimato, che potrebbe finire col favorire attività illecite).

Insomma, il 2012 ci dirà qualcosa di più sull’eventualità del successo di questa invenzione, che ha comunque tutte le potenzialità per sconvolgere il sistema monetario come lo conosciamo oggi … per natura sono sempre scettico prima di gridare alla novità ben riuscita, ma in questo caso devo dire quantomeno che il piano per tirare fuori soldi dal niente è stato concertato in maniera davvero efficace.

Share.

Commenta qui