Skandia Insurance, assicurazioni RCA false.

0

Assicurazioni RC Auto Skandia Insurance false segnalate dall’ISVAP:

questa volta la truffa questa volta appare fin troppo ben congegnata, poiché sui certificati contraffatti appaiono i dati di una vera compagnia assicurativa (ovviamente incolpevole del fatto, anzi vittima) con denominazione simile a quella fantasma:

si tratta di Skandia Vita, società del Gruppo Old Mutual, con sede legale in Via Fatebenefratelli, 3, 20121, Milano;

questo marchio è realmente abilitato ad operare in Italia, anche se limitatamente al ramo vita.

skandia assicurazioni false

Skandia Insurance non offre la copertura di legge

ISVAP ricorda a chi abbia acquistato assicurazioni RC Auto Skandia Insurance che queste non offrono in alcun modo la copertura obbligatoria per legge, nemmeno quando il contratto sia stato stipulato in buona fede.

Chiunque sia in possesso di tale documentazione contraffatta può contattare l’organo di vigilanza per chiedere informazioni, ma dovrà comunque procurarsi una valida copertura per potere circolare.

ISVAP raccomanda attenzione

L’allarme assicurazioni false viene continuamente rinnovato dall’ISVAP, che ricorda anche come sia necessario fare circolare queste note con i nomi delle compagnie fantasma, al fine di frenare il più possibile il dilagare di questo fenomeno che può portare a conseguenze devastanti.

Come premesso in questo caso la situazione è particolarmente insidiosa poiché, a un occhio disattento, la truffa potrebbe non risultare evidente nemmeno controllando via internet, dal momento che la compagnia esiste realmente ed è abilitata anche nel nostro paese.

Acquistare polizze solo da veri broker e agenti

Indipendentemente dal caso di Skandia il consiglio è quello di acquistare assicurazioni solo da broker o agenti abilitati a svolgere il servizio assicurativo:

questa rimane la migliore garanzia contro le truffe, oltre a darvi un riferimento concreto nel caso si ponesse qualsiasi problema.

Al momento sono allo studio diverse possibili soluzioni al fine di arginare il fenomeno delle RC auto fantasma, nonché un potenziamento nei meccanismi di controllo e sorveglianza che, si spera, darà presto i propri frutti.

Share.

Commenta qui