Assicurazione RC Amministratori: come funziona?

0

Una delle polizze di assicurazione che sta prendendo piede sempre di più è la Responsabilità Civile degli Amministratori e Sindaci di Società, prodotto complesso che tuttavia, vista la sua indubbia utilità, sta suscitando sempre maggiore interesse nelle realtà aziendali italiane.
Vediamo, semplificando il più possibile, a cosa serve, cosa copre e a cosa bisogna fare attenzione, in modo da dare la possibilità alle imprese di procedere, eventualmente, ad una fase di acquisto consapevole.

A cosa serve l’RC Amministratori

L’RC Amministratori serve per coprire, come suggerisce il nome stesso, qualsiasi atto illecito non doloso del quale l’amm. sia responsabile (con il proprio patrimonio) per danni causati a terzi durante lo svolgimento della propria attività per conto della società che rappresenta.
A seconda della compagnia con la quale si va a stipulare il contratto può esserci o meno la possibilità di inserire nella copertura anche Sindaci e/o Direttori Generali, che le recenti normative ritengono sempre più spesso gravati da responsabilità ed obblighi di vario genere, specialmente nei confronti degli stakeholders dell’azienda.
Durante l’operato di queste figure viene sempre richiesta quella che in giurisprudenza si chiama “diligenza del buon padre di famiglia”, che talvolta purtroppo viene meno, con tutte le spiacevoli conseguenze del caso per il colpevole di turno.

Estensioni di garanzia

A seconda delle compagnie con le quali si stipula possono esservi garanzie aggiuntive più o meno interessanti, ad esempio:

  • Estensione amministratori cessati per fine mandato
  • Estensioni per spese di pubblicità al fine di minimizzare il danno
  • Estensione ad amministratori esterni
  • Spese di inquinamento
  • Estensione responsabilità degli amm. per mobbing a uno o più dipendenti
  • Spese di viaggio (generalmente con sottolimite) per intervenire in giudizio
  • Spese impreviste

Articoli del Codice Civile di riferimento

Gli articoli del Codice civile di riferimento per qualificare la responsabilità civile dell’amministratore sono:

  • art. 2393 (azione sociale di responsabilità)
  • art. 2393 bis (az. soc. di resp. esercitata dai soci)
  • art. 2394 (responsabilità verso i creditori sociali)
  • art. 2394 bis (resp. nelle procedure concorsuali)
  • art. 2395 (azione individuale del socio o del terzo)
  • art. 2396 (responsabilità civile dei direttori generali)
  • art. 2400; art. 2403 bis (doveri del collegio sindacale)
  • art. 2407 (responsabilità dei sindaci)

Coperture per manager in crescita

Le assicurazioni per manager sono in grande crescita, probabilmente a causa delle severità sempre crescente della magistratura italiana, che li espone a rischi enormi. Le cosiddette polizze “Directors & Officers’ Liability”, sia che la colpa sia lieve sia che sia grave, riescono a tenere indenni amministratori e sindaci dalle perdite patrimoniali, dando loro grande sicurezza.

I costi di una simile copertura variano ovviamente sia a seconda delle garanzie inserite sia (soprattutto) a seconda del fatturato dell’azienda … non dimentichiamo inoltre, dal punto di vista della società, il fatto che la concessione di questa assicurazione come benefit è sicuramente motivo di alto gradimento per il management, e contibuisce ad innalzare la qualità dell’ambiente lavorativo.
Come sempre rimaniamo in attesa delle vostre impressioni ed opinioni riguardo al prodotto, certi che il crescente interesse che sta suscitando possa stimolare una conversazione al riguardo.

Share.

Commenta qui