Donau si prepara ad aumentare le assicurazioni?

0

Il sospetto che Donau si stia preparando ad aumentare le assicurazioni ci è giunto da un nostro lettore, che ci ha segnalato come lo stesso identico preventivo, con effetto febbraio e con effetto marzo, cambi considerevolmente di importo.
Abbiamo voluto verificare di persona, con una piccola serie di preventivi, e abbiamo visto che in effetti la segnalazione è fondata, vediamo ora quale sarà l’entità degli aumenti.

Donau Assicurazioni

Donau Assicurazioni aumenta le RC Auto

Evidente purtroppo che anche Donau Assicurazioni (una delle compagnie più concorrenziali sul mercato italiano) è stata costretta a ritoccare al rialzo le proprie tariffe, sulla base dei preventivi da noi provati possiamo tranquillizzare chi temeva rincari del 50% … apparentemente i premi saliranno del 20% circa, qualcosa di più o qualcosa in meno a seconda delle province … non avendo tuttavia testato tutte le zone d’Italia (per ovvi motivi di tempo) vi saremmo grati se comunicaste nell’apposita area commenti i risultati che avete ottenuto voi.

Le RC Moto non dovrebbero aumentare

Discorso diverso per le RC Moto che, apparentemente, non dovrebbero subire aumenti con Donau.
Anche in questo caso, consapevoli di non avere provato tutte le casistiche possibili, rimaniamo aperti a qualsiasi vostra segnalazione nel caso riscontraste aumenti sia per marzo 2012 sia in futuro.

Donau Assicurazioni: aumenti nel 2012 o anche nel 2013?

La preoccupazione per gli aumenti di Donau Assicurazioni non sta tanto nel rammarico d questo 20% in più (le tariffe rimangono comunque concorrenziali) quanto piuttosto nella paura che i rincari non si arrestino qui.
L’esperienza degli ultimi due anni in particolare ci insegna che una volta entrati nel tunnel degli aumenti è difficile uscirne, il timore è quindi che nel 2012 e nel 2013 possano susseguirsi ulteriori innalzamenti di prezzo, che rischierebbero di portare Donau al pari di altre tariffe meno vantaggiose per il cliente.
Consapevoli che di certo non si può rischiare un commissariamento o, peggio ancora, una liquidazione coatta amministrativa solo per far piacere ai clienti ancora per un anno, speriamo tuttavia che le abilità gestionali di chi amministra il nuovo marchio della vecchia e gloriosa Danubio Assicurazioni sia in grado di continuare a reggere l’urto degli aumentati costi della sinistrosità in Italia ancora per molto tempo, continuando a offrire (pelromeno in alcuni casi) un’oasi di convenienza al cliente.

Cosa c’è dietro gli aumenti?

La domanda che tutti noi ci siamo posti (immagino) una volta appresa la notizia immagino sia “perché questi aumenti, per una compagnia che stava facendo della bontà delle sue tariffe motivo di successo?”.
La risposta dovrebbero darcela gli amministratori di Donau, nel frattempo immaginiamo che ci siano dietro logiche di sanità del bilancio nonché forse -e sottolineo il forse- una volontà di investire nel migliramento della struttura di gestione delle pratiche, dall’emissione dei contratti alla cura dei sinistri, che alcuni di voi ci hanno segnalato, per esperienze loro personali, essere in un certo senso l’anello debole di questa compagnia.

Share.

Commenta qui