Sole Amico, l’assicurazione fotovoltaico Fondiaria Sai

0

L’assicurazione fotovoltaico Sole Amico di Fondiaria Sai si presenta come prodotto ideale per dare copertura ai rischi che possono correre i pannelli solari installati sui nostri tetti e a terra.

Vediamo sinteticamente quali sono le caratteristiche principali di questa polizza, per valutare in serenità a cosa serva e se è la soluzione giusta per le nostre esigenze.

 

Sole Amico: cosa copre?

Le sezioni per le quali opera l’assicurazione Sole Amico sono le seguenti:

  • danni diretti
  • danni da interruzione di esercizio
  • responsabilità civile verso terzi

Danni diretti

La sezione danni diretti copre i danni materiali causati all’impianto fotovoltaico assicurato: la garanzia viene prestata in modalità all risk (ovvero ricomprende tutto quanto non è espressamente escluso), sono inoltre possibili deroghe alle esclusioni, atte a coprire

  • furto e rapina e atti di terzi in genere
  • guasti macchine e fenomeno elettrico

Danni da interruzione di esercizio

Questa garanzia serve ad assicurare un risarcimento in caso di diminuzione o interruzione della produzione di energia elettrica, purché l’incidente che ha determinato tale conseguenza sia indennizzabile dalla garanzia danni diretti, sia collegato alla rete elettrica e rispetti una serie di altre attenzioni esplicitate per esteso nella nota informativa di polizza.

Quanto paga l’assicurazione per questo genere di danno? su questo Fondiaria Sai è molto chiara: corrisponderà il prezzo di vendita a Kilowattora che è stato messo a contratto dal gestore della rete, più il valore dell’incentivo corrisposto dal gestore dei servizi elettrici (il quantitativo di kilowattora “persi” vengono quantificati facendo una media della produzione giornaliera nell’ultimo anno di esercizio dell’impianto fotovoltaico.

Possibile inserire una deroga alle condizioni generali di polizza riguardante l’interruzione di produzione di energia anche in caso di autoconsumo, in modo da potersi vedere risarcire anche la somma che eventualmente andremmo a spendere acquistando la corrente dal fornitore anzi che produrcela da soli.

Responsabilità Civile verso Terzi

La garanzia RCT di Sole Amico copre per i danni a terzi commessi in relazione all’uso dell’impianto fotovoltaico (danneggiamenti, lesioni, morte ecc), con estensione ai fatti dolosi di persone delle quali l’assicurato debba rispondere … attenzione perché, come da prassi, parenti conviventi con l’assicurato non sono considerati terzi, così come legali rappresentanti e soci a responsabilità illimitata per le società.

Perché assicurare l’impanto fotovoltaico?

Al di là di Sole Amico Fondiaria Sai, che era evidentemente oggetto di questo post, perché assicurare l’impianto fotovoltaico? la risposta è semplice: l’energia solare è una risorsa pulita e importante -tanto in chiave presente quanto futura- ma spesso  alla sua produzione sottostà un impianto costoso e relativamente delicato, messo a repentaglio tra le tante cose anche dagli eventi atmosferici come la famigerata grandine, fenomeni elettrici causati da fulmini … insomma, fornirsi di pannelli per la produzione di energia (fosse anche solo per autoconsumo) è un bell’investimento, e come tale va tutelato … se poi ci aggiungiamo anche il rischio di danneggiare altre persone … sono certo che vi sarete già risposti da soli!

Opinioni e recensioni su Fondiaria Sai Sole Amico

Come sempre ricordiamo che i nostri articoli non sono consigli per gli acquisti ad ogni costo, e chiediamo di raccontarci le vostre esperienze con l’assicurazione fotovoltaico Sole Amico, siano esse opinioni, recensioni, impressioni o quanto altro, potete scrivercele nell’apposita area commenti qua sotto!

Share.

Commenta qui