Come funziona l’assicurazione online?

0

La domanda potrebbe sembrare banale, ma non lo è affatto (ed anche dare una risposta soddisfacente non è così facile!) … come funziona l’assicurazione online per quanto riguarda la stipula, il pagamento, la ricezione del contrassegno e la restituzione dei documenti? scopriamolo in questo post, cercando di sgombrare il campo dai dubbi più frequenti.

 

Come si acquista l’RC auto online?

Non si può generalizzare al massimo, poiché ogni compagnia ha la propria politica a riguardo, ma possiamo dire che i passaggi obbligati sono:

  • fare un preventivo online (direttamente sul sito ufficiale o anche tramite comparatori)
  • farsi confermare il preventivo via telefono (facoltativo, ma se ci riuscite vi mettete al riparo dal rischio rettifiche)
  • inviare la documentazione richiesta (solitamente copia del libretto, attestato di rischio, copia della patente)
  • effettuare il pagamento

Generalmente questi passaggi sono presenti -più o meno in questo ordine- in tutte le compagnie dirette … la fase più delicata a questo punto rimane il pagamento e l’invio della documentazione all’indirizzo di residenza.

Pagare l’RC auto online

Effettuare il pagamento di una assicurazione online non è difficile, ma ogni compagnia ha le proprie preferenze riguardo alla modalità di versamento; i metodi più diffusi sono:

  • bonifico bancario
  • bollettino postale
  • pagamento con carta di credito o paypal

singole compagnie offrono anche metodi più particolari (un esempio su tutti la possibilità di pagare Quixa con Lottomatica); può capitare che un’impresa assicurativa, preferendo ad esempio il pagamento con carta di credito, offra uno sconto a chi sceglie questa modalità.

Come mi arriva il contrassegno?

Il contrassegno ed il contratto originale arrivano via posta, preceduti dalla copertura provvisoria, inviata ovviamente con modalità rapide di spedizione (email oppure fax) … non tutte le compagnie online spediscono tramite raccomandata (la sopracitata Quixa lo fa, recapitando anche il codice per la tracciatura della corrispondenza ma altre, ad esempio Direct Line, si affidano a corrieri).

Se non vi è ancora arrivato il contrassegno della polizza pagata 2 settimane fa … non preoccupatevi! le poste come sappiamo sono tutt’altro che infallibili, e le compagnie online non fanno problemi per un secondo invio (perlomeno dopo che è passato un congruo numero di giorni dal primo).

Restituire i documenti firmati

L’ultimo passo che prendiamo in considerazione nel nostro vademecum “Come funziona l’assicurazione online” riguarda la restituzione dei documenti firmati: attenzione a trattenere la vostra copia e restituire quelle spettanti alla compagnia (solitamente in cima, in fondo o lateralmente sul foglio è scritto in piccolo quali sono i fogli da spedire e quali no).

Se non ve li avessero chiesti tutti prima, ricordatevi di rispettare la lista dei documenti da inserire all’atto della restituzione dei contratti, pena il rischio di vedervi arrivare una rettifica in CU18, fortunatamente reversibile nel momento in cui si ottemperasse, entro la scadenza indicata, alla richiesta.

Share.

Commenta qui