Quanto sono aumentate le assicurazioni?

0

La domanda ovviamente è destinata ad avere ogni giorno una risposta diversa: quanto sono aumentate le assicurazioni RC Auto? 

dipende da quale lasso di tempo si prende come parametro di riferimento, di sicuro possiamo dire che non sono mai diminuite. Cerchiamo di fare comunque il punto di questa difficile situazione.

 

Di chi è la colpa se l’RC Auto è aumentata?

Sentendo l’Ania (Associazione Nazionale fra le Imprese Assicuratrici) neanche a dirlo la colpa è sempre dell’automobilista: non importa che le polizze subiscano aumenti del 40% anche per chi è in classe 1 da una vita, che un napoletano virtuoso paghi il triplo di un milanese altrettanto virtuoso, che una persona non abbia mai guidato l’auto prima d’ora … sembra che tutti noi siamo nati con una sorta di “peccato originale” da dovere espiare a suon di soldi da tirare fuori ad ogni scadenza annuale.

Non discutiamo il fatto che effettivamente esistano persone che arrecano magari un solo sinistro nella vita, ma da 500.000 euro di danno, e noi paghiamo anche per loro … o che esistano clienti che un anno sì e l’altro anche commettano qualche imprudenza, ma che ogni anno i correttivi applicati alle tariffe siano sempre al rialzo rende la situazione insostenibile, specialmente in alcune province.

Le truffe assicurative fanno comodo alle compagnie?

Appurato che -almeno secondo noi- le assicurazioni RC Auto sono aumentate più del dovuto, vogliamo toccare un altro tasto dolente: le truffe assicurative.

Davvero, come dicono in molti nel settore, le compagnie non hanno alcun interesse a diminuire le frodi, in modo da potere mostrare dati allarmanti e giustificare così i prezzi decisamente sopra la media europea? da un lato forse sì, dall’altro diminuendo i raggiri potrebbero aumentare i loro margini di guadagno pur senza alzare le tariffe, quindi sinceramente non potremmo mettere la mano sul fuoco su questo punto.

Gli aumentati costi di riparazione dei veicoli

Curioso notare come un dato che è evidentemente sotto gli occhi di tutti, ovvero lo spropositato aumento dei costi di riparazione dei veicoli nel corso degli anni, non venga mai portata sugli scudi dalle compagnie per giustificare quanto siano aumentate le assicurazioni. La cosa mi stupisce sinceramente, perché se penso a quanto si spendeva -diciamo 20 anni fa- per fare riparare il paraurti di una Panda rispetto ad adesso, la differenza la vedo eccome, e l’aumento è stato forse anche superiore a quello sulle tariffe assicurative … stesso discorso per -altro esempio che mi viene così su due piedi- se devo banalmente sostituire lo specchietto di una Golf che un motorino mi ha sbadatamente spaccato … mistero … il motivo per il quale gli aumentati costi di riparazione non vengano mai menzionati è un mistero.

Le speranze di diminuzione delle tariffe riposte nel 2013

Abbiamo già parlato di cosa ci aspettiamo dalle assicurazioni RC Auto nel 2013 (per chi fosse interessato troverete la discussione completa seguendo il link qua sopra), ci limitiamo ad un cauto ottimismo, nella speranza che l’anno nuovo possa portare polizze un po’meno care e -cosa forse ancora più importante- un duro colpo alle discriminazioni assicurative in Italia.

Share.

Commenta qui