Assicurazione alluvioni: quali sono le possibilità?

0

I recenti problemi relativi a inondazioni e straripamenti che stanno interessando un po’tutta Italia (con maggiore frequenza Liguria e Toscana) porta alla luce un problema di non poco conto: esistono assicurazioni contro le alluvioni? e nel caso, conviene davvero stipularle?

Andiamo a scoprire qualcosa di più circa questo argomento spesso sottovalutato anche dagli stessi assicuratori.

 

Distinguiamo l’evento dalla calamità naturale

Occorre innanzitutto porre una distinzione tra un evento che provoca danno a una casa (o a poche di esse) da una vera e propria inondazione, derivante ad esempio dallo straripamento di un fiume o torrente, che interesserà presumibilmente un’intera area e che probabilmente si potrà considerare una vera e propria calamità naturale. Questo perché mentre ad esempio l’assicurazione casa per il terremoto ha sempre e comunque tale caratteristica (un sisma che interessi un’area ristretta -magari con una sola abitazione- non è razionalmente immaginabile) nel caso dei danni da acqua la situazione cambia radicalmente.

La maggior parte delle assicurazioni casa risarcisce i danni da acqua quando essi si presentino in forma isolata e non di catastrofe naturale, mentre si può dire che per le persone comuni la possibilità di acquistare un’assicurazione alluvioni e inondazioni vera e propria sia piuttosto impegnativa, anche se negli ultimi tempi si sono fatti importanti passi avanti a riguardo, anche perché il rischio idrogeologico è sempre più percepito dall’italiano medio mano a mano che passano gli anni e la nostra terra, spesso cementificata e maltrattata, sembra ribellarsi con maggiore frequenza rispetto a un tempo.

Assicurazione casa eventi atmosferici: cosa copre?

Fate tuttavia attenzione quando acquistate un’assicurazione casa che offre una copertura contro gli eventi atmosferici, perché questa non è sinonimo diassicurazione alluvioni e inondazioni: i contratti che coprono questo genere di catastrofi sono ancora pochi diversamente da quelle che possiamo trovare ad esempio negli Stati Uniti d’America (zona in cui obiettivamente, tra tifoni, uragani e tempeste di vario genere sono ancora più di noi soggetti a vedere allagate o peggio ancora distrutte dall’acqua le proprie abitazioni).

Genertel Quality Home

A titolo indicativo (ma non scelta a caso) segnaliamo la polizza Genertel Quality Home, che pur con franchigie copre anche i danni causati dalla formazione di ruscelli che possono formarsi dopo abbondanti precipitazioni o a seguito della fuoriuscita di bacini, fiumi e torrenti (anche artificiali) dagli argini … per ora il massimale maggiore per cui si può essere assicurati per tale garanzia è 500.000 euro, che se da un lato non potrà essere sufficiente in tutti i casi dall’altro è sicuramente già un’ottima garanzia.

Attenzione comunque quando si stipula un’assicurazione alluvioni e inondazioni alle esclusioni: potrebbero non essere coperti eventi correlati e comunque dannosi (es. lo sciacallaggio o il fatto che la catastrofe vada a colpire porzioni di stabile in fase di ristrutturazione).

Share.

Commenta qui