Dove si espone il tagliando dell’assicurazione?

0

Una domanda che ci viene posta abbastanza spesso è: dove va esposto il contrassegno dell’assicurazione RC Auto?

molti non lo sanno, ma la risposta non è un consiglio bensì un vero e proprio obbligo di legge.

Il tagliando dell’assicurazione va esposto sul parabrezza

Il tagliando assicurativo va esposto sul parabrezza della propria autovettura (o comunque sulla parte anteriore, ex art. 181 CdS), e non su altri punti della stessa, allo scopo di facilitare il lavoro alle Forze dell’ordine nel caso volessero procedere ad una verifica. Il fatto che gli agenti spesso “chiudano un occhio” su contrassegni posti sui finestrini delle portiere laterali o addirittura “seminascosti” (appoggiati al cruscotto per esempio) non vuole dire che non possano farvi la multa.

Se il tagliando non è leggibile è come se non ci fosse

La sentenza della Corte di Cassazione n. 18109/05 (che ne conferma una precedente del Tribunale di Roma) sancisce come

“L’esposizione di un contrassegno non leggibile dell’assicurazione equivale indubbiamente alla ipotesi della sua mancata esposizione, non potendosi ritenere che tale previsione sia stata rispettata in mancanza delle necessarie indicazioni riguardanti l’identificazione del veicolo ed il giorno di scadenza”.

In pratica non solo porre il tagliando in un luogo che non ne consenta la pronta verifica è equiparabile al non averlo esposto, ma anche il fatto di esibire un contrassegno deteriorato, stinto, accartocciato o comunque illeggibile a pieno per un qualsiasi motivo può portare alla ” famosa” contravvenzione, che può variare tra 21 € e 130 €.

Ora che sappiamo dove va esposto il tagliando dell’assicurazione RCAnon abbiamo più scuse …  ci rimane comunque la speranza che i Vigili, la Polizia e i Carabinieri adottino clemenza nei confronti di chi (in buona fede e con tutti i documenti in regola) abbia come unica colpa il fatto di ignorare la posizione appropriata per esporlo!

Share.

Commenta qui