Assicurazioni a Napoli: un 2013 migliore?

0

Dopo gli ultimi anni, non solo difficili ma con poche speranze, per la prima volta le assicurazioni a Napoli nel 2013 potrebbero vivere un momento o di diminuzione delle tariffe o perlomeno di stabilità, vediamo cosa potrebbe accadere.

 

Diminuzione del premio per chi non provoca sinistri

Uno degli elementi di maggiore ottimismo per quanto riguarda la situazione delle assicurazioni RC Auto a Napoli nel 2013, nonché l’unico che fa sperare non solo nella stabilità ma addirittura a una possibile discesa dei prezzi è la diminuzione del premio per chi non provoca sinistri, regola voluta dal Parlamento e dal governo Monti ma al momento non applicata da molte compagnie: a fronte di alcune imprese che segnano già sul contratto di quanto scenderà il premio l’anno prossimo, la maggior parte tace questo dettaglio, che invece andrebbe ormai indicato sul contratto.

Niente tariffa unica, ma tanti provvedimenti

Le assicurazioni a Napoli nel 2013 potrebbero finalmente non aumentare anche grazie a tanti piccoli provvedimenti, che -bisogna dirlo- presi singolarmente non hanno alcun carattere risolutivo, ma potrebbero nel complesso regalare una boccata di ossigeno ai tartassati automobilisti partenopei. La tariffa unica, che a lungo si è sperato potesse essere adottata, è rimasta tra le incompiute di questa serie di riforme, ma si spera che non verrà depennata dall’agenda del prossimo governo, di qualsiasi colore esso sia, ma possa essere ripresa, magari perfezionata e finalmente approvata al di là delle obiezioni poste da Ania (l’associazione nazionale tra le imprese assicuratrici).

Share.

Commenta qui