Il contraente della polizza può essere diverso dal proprietario del veicolo?

2

Una domanda che ci viene posta con una certa frequenza è “il contraente di una polizza RC Auto può essere diverso dal proprietario del mezzo?” … nonostante circolino voci e leggende spesso forvianti la risposta è assai semplice.

Contraente dell’RCA e proprietario dell’auto possono essere persone differenti

Nonostante se ne sentano di tutti i colori non esiste alcuna legge che vieti che il contraente dell’assicurazione e il proprietario dell’auto (moto o scooter) siano persone differenti tra loro.

A conferma del fatto che le due figure non debbano per forza essere le medesime ci sono anche le definizioni di proprietario e contraente:

  • si definisce proprietario del mezzo l’intestatario al PRA
  • si definisce contraente di polizza colui che materialmente versa il premio

ovviamente una cosa non esclude l’altra, ma non si può certo pretendere che sia sempre l’intestatario a pagare l’RC Auto (per assurdo anche un bambino potrebbe essere proprietario del mezzo, ma difficilmente avrebbe i soldi per pagare la polizza!).

contraente proprietario polizza

Non confondiamo contraente e guidatore abituale

Uno degli errori più tipici è confondere la figura del contraente da quella del guidatore abituale (che -a differenza della prima- non è presente in tutte le polizze RC Auto). Le due figure non devono necessariamente coincidere, anche in questo caso.

Attenzione alla deduzione fiscale

Fate attenzione al discorso relativo alla deduzione fiscale relativa al Servizio Sanitario Nazionale: l’avente diritto potrà essere solo ed esclusivamente il contraente (del resto è lui che paga l’assicurazione RC Auto in teoria!), inutile insistere per portarla sul proprietario o sul conducente.

Ricordiamo, per chi avesse dubbi più specifici riguardo alla situazione del proprietario diverso dal contraente, che rispondiamo anche ai quesiti che potrete scriverci utilizzando l’apposita area commenti sottostante.

Share.

2 commenti

  1. Buongiorno.
    vorrei sapere se il mio quesito può essere attuato.
    Se acquisto un’auto dal Sig. Rossi, che vuole lasciarmi anche la Sua assicurazione perchè non la utilizzerebbe più, visto che usufruisce della 1a classe di merito, mentre io dovrei stipulare una polizza nuova partendo dalla 14a, posso continuare a pagarla io l’assicurazione alla sua agenzia assicurativa anche se rimane intestatario il Sig. Rossi?
    Grazie in anticipo per la risposta.
    Cordiali saluti.
    Francesco

    • Buongiorno, una volta fatto il passaggio di proprietà non potrà più usare l’assicurazione del vecchio proprietario.

Commenta qui