Admiral Insurance Company Ltd, segnalate assicurazioni false

0

Il fenomeno delle assicurazioni false è sempre in espansione, in barba a qualsiasi discussione su digitalizzazione del contrassegno, scatole nere, autovelox che controllano la documentazione ecc. Questa volta tocca ad Admiral Insurance Company Ltd, vera compagnia assicurativa inglese, vittima di falsari che commercializzano polizze RCA con questo nome.

admiral insurance company

Admiral Insurance Company Ltd: polizze vendute via telefono

La vera Admiral insurance Company Limited è una società regolarmente autorizzata dall’Ivass ad operare in Italia, anche il regime di libera prestazione di servizi. Ovviamente gli autentici assicuratori sono incolpevoli (anzi vittime) di questa vicenda, e chi ha acquistato tagliandi autentici non ha nulla da temere; l’Ivass fa presente che la vendita delle vere polizze Admiral avviene esclusivamente per via telefonica, ad opera di un unico intermediario in tutta Italia -regolarmente autorizzato- che risponde al nome di EUI Limited, che è anche il rappresentante per la gestione dei sinistri.

EUI Limited mette a disposizione il numero verde per i clienti che vogliono verificare la copertura

EUI Limited, dando prova di buoni principi, mette a disposizione della clientela il numero verde 800924027, per qualsiasi ulteriore informazione la sede legale è a Roma, in Via della Bufalotta 374.

In arrivo novità per arginare le frodi?

Nonostante si stia lavorando per arginare il fenomeno fraudolento delle assicurazioni fantasma (a volte anche grazie ad aiuti tecnologici come l’interessantissimo IdentiTag I.car, di cui vi abbiamo già parlato nell’articolo raggiungibile al link qua sopra) continua ad espandersi … effettivamente sarebbe il caso di accelerare il processo di digitalizzazione dei tagliandi, che renderebbe assai più difficile la contraffazione rispetto alla classica versione cartacea. Sarebbe inoltre il caso di ricordare che chi circola con un tagliando falso (sia esso di Admiral Insurance Company Ltd o di qualsiasi altra compagnia) è privo di copertura anche quando esso è stato acquistato in buona fede, dunque fate attenzione quando stipulate una polizza RC Auto a controllare se chi vi fa la polizza è un vero intermediario, e se la compagnia è effettivamente iscritta tra gli intermediari autorizzati da Ivass.

Share.

Commenta qui