Obbligo di rialzo in auto

0

Come nostra abitudine, ogni tanto parliamo di sicurezza stradale, certi che un discorso completo sulle assicurazioni RC Auto non possa prescindere dalle basi, ovvero quella di guidare con prudenza e cercare di minimizzare i danni: oggi parleremo dell’obbligo di rialzo in auto, spesso sottovalutato ma importante oltre che obbligatorio per chi fa viaggiare bambini e giovani sotto i 12 anni.

obbligo rialzo auto

Art. 172 CdS – Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per i bambini

L’obbligo di rialzo in auto è regolato dall’art. 172 del Codice della Strada (Uso delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta per i bambini) che prevede per la sicurezza dei bambini:

  • se hanno meno di 3 anni il divieto a viaggiare su veicoli privi di sistemi di ritenuta
  • se hanno più di 3 anni e statura superiore a 1,50 m la possibilità di viaggiare sul sedile anteriore anche su veicoli privi di sistema di ritenuta
  • se non superano 1,50 m di altezza la possibilità di viaggiare su autoveicoli per il servizio pubblico di piazza o a noleggio con conducente anche se non assicurati con un sistema di ritenuta, purché non occupino il sedile anteriore e siano accompagnati da un soggetto non minore di 16 anni

La regola generale insomma è già piuttosto contorta pur non parlando espressamente di obbligo di rialzo.

Le ulteriori complicazioni arrivano con le precisazioni della Comunità Europea, che segmentano le dotazioni di sicurezza necessarie per bambini e ragazzini in cinque ulteriori sottocategorie.

Trasporto bambini in auto: 5 gruppi di dispositivi di sicurezza

Le normative europee operano le seguenti distinzioni:

  • bambini da 0 a 10 kg (0-9 mesi circa): lettino per viaggiare sdraiati, cd. navicella
  • bambini da 0 a 13 kg (0-15 mesi circa): lettino dotato di protezione per testa e gambe, cd. ovetto
  • bambini da 9 a 18 kg (da 9 mesi a 5 anni circa): seggiolino bloccato da cintura di sicurezza
  • bambini da 15 a 26 kg (4-6 anni circa): rialzo costituito da cuscino con braccioli
  • bambini e ragazzi da 22 a 36 kg (6-12 anni): seggiolino di rialzo senza braccioli.

Una volta compiuti i 12 anni non vige più alcun obbligo, anche nel caso non si fosse superato il metro e mezzo di altezza.

L’obbligo di rialzo in definitiva vige per chi è troppo grande per utilizzare il seggiolino, ma troppo piccolo per potere avere le cinture di sicurezza che passano sui giusti punti del corpo.  Dunque quando avete dei figli minori di 12 anni valutate attentamente i dispositivi di sicurezza, per la loro incolumità. Proseguiremo in altri articoli il nostro viaggio che lega a doppio filo sicurezza stradale e assicurazioni.

Share.

Commenta qui