Tabelle danno biologico: per la Cassazione l’art. 139 Codice delle Assicurazioni è legittimo

0

Con la pronuncia della Corte di Cassazione si conclude la diatriba relativa alla legittimità o meno dell’art. 139 Codice delle Assicurazioni (Danno biologico per lesioni di lieve entità), ritenuto costituzionale e dunque perfettamente applicabile.

I giudici di pace perdono la disputa

I fatti dai quali originò questa diatriba legale risalgono a quando i giudici di pace di Torino, Brindisi, Tivoli, Recanati e Ostuni ritennero il sistema tabellare in uso per il calcolo del danno biologico lieve eccessivamente riduttivo da un lato e restrittivo dall’altro, fornendo risarcimenti troppo bassi e non dando sufficiente autonomia ai giudici per aumentarli all’occorrenza (essi possono infatti “giocare” su un margine non superiore al 5%). La Corte Costituzionale ha tuttavia ritenuto che l’art. 3 della Costituzione sia stato rispettato e che non sia stato violato il principio di eguaglianza … qualcuno dice che la decisione sia stata presa anche per non scatenare un vero e proprio terremoto sul sistema dei risarcimenti in Italia, vero o meno questo dettaglio sta di fatto che non cambierà nulla nell’entità del pagamento dei danni biologici lievi.

Aumento del risarcimento del 20%

Il Codice delle Assicurazioni rimane immutato, ma c’è da scommettere che l’aumento discrezionale di un quinto del risarcimento assicurativo da parte del giudice verrà sempre più spesso tenuto in considerazione e utilizzato: se l’art. 139 del Codice delle Assicurazioni è legittimo allora lo è nella sua interezza, e non vi è motivo, nel caso il giudice di turno ritenesse effettivamente troppo basso il risarcimento, di non sfruttare questo unico strumento rimasto in proprio possesso.

In arrivo nuove tabelle per le lesioni gravi?

Un altro spiraglio che ha aperto la pronuncia della Corte di Cassazione è quello che per molti esperti del settore è un timore che prima o poi potrebbe concretizzarsi in realtà: avendo giudicato legittime le tabelle per i risarcimenti di lieve entità c’è il pericolo che subiscano ritocchi verso il basso anche quelle relative ai maxi risarcimenti … ovviamente è troppo presto per fasciarsi la testa, vi terremo comunque informati circa eventuali evoluzioni relative ai risarcimenti del danno biologico subito.

Share.

Commenta qui