Bollo auto storiche: le novità regione per regione

0

Tra le tante novità proposte dalla legge di stabilità 2015 ce n’è una che sta facendo parecchio arrabbiare una determinata categoria di automobilisti: stiamo parlando del cosiddetto bollo auto storiche, che è previsto per le autovetture di età compresa tra 20 e 30 anni (ma come vedremo ci saranno novità anche per le vetture over 30), e che è vista come l’ennesima tassa che andrà a gravare sulle tasche di italiani non necessariamente benestanti: vediamo come funzionerà questa imposizione fiscale regione per regione, poiché trattare il tema su scala nazionale è praticamente impossibile, visto che si tratta di materia per la quale la decisione finale deve essere necessariamente presa dalle amministrazioni regionali.

bollo auto storiche

Abruzzo

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Basilicata

  • da 20 a 29 anni bollo di 50 € fino a 1.000 di cilidrata; 100 € fino a 2.000 cil.; 200 € oltre 2.000 cil.)
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 25,82 € (10,33 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Calabria

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Campania

  • da 20 a 29 anni si pagheranno sia il bollo sia una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Nota: al momento la situazione in Campania è ancora in corso di discussione, percui potrebbero esserci variazioni (nel bene o nel male) dell’ultimo minuto.

Emilia Romagna

  • da 20 a 29 anni si pagheranno sia il bollo sia una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada, il bollo auto storiche non sarà dovuto tuttavia nel caso di veicoli iscritti a un registro ASI, Storico FMI, Italiano Alfa Romeo, Storico Lancia, Italiano Fiat
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Friuli Venezia Giulia

Al momento non esiste alcuna legislazione regionale, percui si prevede:

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Lazio

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 25,82 € (10,33 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Liguria

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 28,40 € (11,36 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Lombardia

  • è concessa la tassazione agevolata dai 20 anni in su, e l’esenzione dal bollo auto storiche in caso di iscrizione a un registro ASI, Storico FMI, Italiano Alfa Romeo, Storico Lancia, Italiano Fiat

Marche

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Molise

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 28 € (11 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Piemonte

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Puglia

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 30 € (20 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Sardegna

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Sicilia

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Toscana

  • da 20 a 29 anni si pagheranno sia il bollo sia una tassa di circolazione di 31,24 € (12,50 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada, il bollo auto storiche non sarà dovuto tuttavia nel caso di veicoli iscritti a un registro ASI, Storico FMI, Italiano Alfa Romeo, Storico Lancia, Italiano Fiat
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 29,82 € (11,93 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Trentino Alto Adige

Provincia di Bolzano

  • da 20 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Provincia di Trento

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione ancora non determinata nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Umbria

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 25,82 € (10,33 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Valle d’Aosta

  • fino a 29 anni si paga il bollo intero
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 25,82 € (10,33 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

Veneto

  • da 20 a 29 anni si paga il bollo auto, salvo veicoli iscritti a un registro ASI, Storico FMI, Italiano Alfa Romeo, Storico Lancia, Italiano Fiat o quelli costruiti a scopo di ricerca tecnica o estetica o a scopo di competizione
  • da 30 anni in su esenzione dal bollo, ma si pagherà una tassa di circolazione di 25,82 € (10,33 € per le moto) nel caso il veicolo dovesse circolare su strada

ACI continua a chiedere la lista chiusa esente dal bollo auto storiche

Mentre il governo Renzi sembra ormai guardare al bollo auto storiche come a un dato certo, l’ACI Automobile Club Italiano continua a guardare con favore all’idea iniziale, che prevedeva una lista chiusa di veicoli esentati (si tratta di ben 340 modelli di automobile): il presidente Angelo Sticchi Damiani è convinto che questa strada sia ancora percorribile, e che concedere l’esenzione a chi ha vetture particolarmente interessanti dal punto di vista storico sia la soluzione ideale per conciliare l’esigenza di reprimere l’utilizzo di auto vecchie per eludere il pagamento del bollo auto e quella di tutelare i veri collezionisti.

Share.

Commenta qui