Premio medio RC Auto: dalla regione più cara alla più economica

0

Come tutti sappiamo le assicurazioni RC Auto hanno premi variabili a seconda della regione, della provincia e talvolta anche del comune di residenza del proprietario del veicolo: abbiamo più volte affrontato i problemi relativi alla cosiddetta discriminazione territoriale, ma oggi intendiamo fornirvi una classifica relativa al premio medio RC Auto dalla regione più cara alla più economica (basato sui dati forniti dall’Ivass), in modo da potere avere un’idea su quanto forti attualmente siano le differenze su base regionale (prossimamente approfondiremo le distinzioni provincia per provincia, un discorso decisamente più articolato al quale varrà la pena dedicare un articolo a parte).

Premio medio RC Auto

La Valle d’Aosta si conferma la regione più economica

La classifica del premio medio RC Auto regione per regione risulta essere la seguente:

  1. Valle d’Aosta 321,24 €
  2. Friuli Venezia Giulia 357,67 €
  3. Molise 368,89 €
  4. Trentino Alto Adige 374,08 €
  5. Basilicata 406 €
  6. Piemonte 416,66 €
  7. Veneto 422,55 €
  8. Umbria 426,56 €
  9. Lombardia 434,11 €
  10. Sardegna 442,75 €
  11. Abruzzo 450,08 €
  12. Marche 465,08 €
  13. Emilia Romagna 470,22 €
  14. Liguria 480,55 €
  15. Sicilia 510,14 €
  16. Toscana 534,06 €
  17. Lazio 544,53 €
  18. Calabria 571,11 €
  19. Puglia 588,28 €
  20. Campania 691,30 €

Andiamo ora a fornire alcune brevi considerazioni derivanti da questa graduatoria dei prezzi RC Auto.

Ancora marcata la differenza tra nord e sud

La prima cosa che salta all’occhio di chi guarda questa classifica è che -nonostante si siano fatti passi avanti rispetto a qualche anno fa- risultano ancora molto marcate le differenze tra nord e sud Italia: un’assicurazione in Campania costa circa il 215% in più che in Valle d’Aosta, ma al di là di questa che è la differenza massima di esborso possiamo notare come le regioni meridionali si concentrino in fondo alla classifica, con la sola eccezione della Basilicata, che si piazza addirittura tra le 5 regioni con l’RC Auto più conveniente in Italia.

In Toscana la maglia nera del centro-nord

La seconda constatazione importante è quella che denota un trend già in atto da alcuni anni, è quello della Toscana, sempre più vicina alle tariffe del sud Italia (come si nota dalla classifica lì le polizze costano più che in Sicilia, anche se meno che in Lazio e Calabria) … abbiamo già analizzato pochi giorni fa l’anomalia dei prezzi delle assicurazioni a Prato, ma anche in altre province toscane le tariffe hanno raggiunto cifre vertiginose.

 

Share.

Commenta qui