5 consigli per risparmiare sull’RC Auto

0

Quando si avvicina il fatidico momento della scadenza siamo tutti in cerca di consigli per risparmiare sull’RC Auto: che si tratti di cercare preventivi online o di girare tutte le agenzie assicurative nei dintorni di casa nostra esistono 5 regole sempre valide, e a fornirci 4 di queste non è un giornalista o un consulente, bensì l’Ivass, ovvero l’organo di vigilanza sulle assicurazioni private (la quinta l’abbiamo aggiunta noi, è quella che trovate in fondo all’articolo). Vediamo dunque questi 5 suggerimenti che, se applicati, ci consentiranno di spendere meno a parità di garanzie, con evidenti vantaggi in termini di economicità.

consigli per risparmiare sull'RC Auto

Muovetevi in anticipo

Se aspettate di essere a ridosso della scadenza difficilmente avrete il tempo di farvi arrivare i preventivi e valutare le offerte: il primo tra i consigli per risparmiare sull’RC Auto non può che essere quello di partire con almeno 30 giorni di anticipo, perché anche se non c’è più l’obbligo di disdetta un mese vi servirà tutto per potere avere un ventaglio di offerte ragionevole.

Se potete approfittate della legge Bersani

L’Ivass sa bene che approfittare della legge Bersani può farvi risparmiare anche diverse centinaia di euro, ma dovete essere voi a richiedere alle compagnie assicurative di potere usufruire di questo privilegio, indicando loro chiaramente la targa del mezzo del vostro familiare convivente del quale volete prendere la vostra classe di merito. Questo è l’unico tra i consigli per risparmiare sull’RC Auto che non può sempre essere messo in pratica, poiché per poterne approfittare devono sussistere tutte le condizioni di legge.

Valutate l’idea di pagare i sinistri di tasca vostra

Se avete commesso un sinistro, ma il danno che avete arrecato è stato lieve potete valutare l’idea di pagarlo di tasca vostra e non incorrere nell’aumento di due classi di merito, che peggiorerebbero il vostro curriculum di guidatore per i 5 anni a venire (la durata entro la quale i sinistri vengono segnati sull’attestato di rischio). Per potere usufruire di questa agevolazione dovete chiedere aiuto al vostro assicuratore (o direttamente alla compagnia in caso di polizze online), ma in molti casi potrebbe valerne la pena.

Approfittate delle agevolazioni

L’ultimo dei consigli per risparmiare sull’RC Auto fornito dall’Ivass riguarda la possibilità di approfittare di agevolazioni di vario genere, dalla guida esperta a quella esclusiva fino a quella over 65 … sono condizioni che dovete valutare in sede di preventivo, perché ogni compagnia ha le proprie condizioni a riguardo, ma potrebbe valere davvero la pena di inserire una di queste clausole se volete spendere meno.

Chiedete lo sconto

Questo è il consiglio che aggiungiamo noi: quando andate ad assicurare la vostra vettura chiedete uno sconto: se l’agente o il broker di riferimento avrà un plafond a disposizione con ogni eventualità sarà pronto a concedervelo, potreste risparmiare denaro senza dovere rinunciare a niente di ciò che è previsto nelle condizioni di contratto.

Diteci i vostri consigli per risparmiare sull’RC Auto

In conclusione, dopo che vi abbiamo fornito i consigli Ivass e il nostro personale, vi chiediamo per una volta di aiutarvi tra voi clienti, scrivendo nell’apposita area commenti qua sotto quali sono i vostri personali suggerimenti per pagare meno la polizza RCA.

Share.

Commenta qui