Tesla rivoluziona la sicurezza in auto con la funzione driverless

0

La casa automobilistica Tesla ha annunciato di avere ormai implementato la funzione driverless, ovvero quella che permetterà di avere a disposizione un’auto che guida da sola (nel caso specifico di questa azienda il nome dato al progetto è Autopilot, ma sono molte altre le case automobilistiche che stanno lavorando giorno e notte per arrivare prime a produrre in serie macchine che guidano da sole). Inutile dire che questa innovazione ha del rivoluzionario, e che le sue ripercussioni positive in termini di sicurezza stradale andrebbero a ripercuotersi in breve tempo anche sulla assicurazioni RC Auto, forse ponendo fine una volta per tutte ai fenomeni delle discriminazioni territoriali e dei prezzi troppo cari.

tesla driverless

Tesla driverless pronta per l’estate

La tecnologia driverless sulle auto Tesla dovrebbe essere pronta per questa estate (ciò non significa ovviamente che ad agosto potremo acquistare auto che guidano da sole, ma diciamo che al termine della stagione estiva dovremmo sapere quando -salvo contrattempi- questi veicoli saranno disponibili per il grande pubblico).

Autopilot: quali problemi?

Attualmente la tecnologia autopilot (e più in generale tutti gli studi per ottenere un’auto driverless) destano solamente un paio di perplessità … se da un lato eliminare l’errore umano significa aumentare enormemente la sicurezza stradale, dall’altro emergono ancora alcuni dubbi sulla sicurezza dei dispositivi wireless che comanderanno le nostre auto, sembra infatti che un tentativo di hacking, se ben condotto, possa andare a buon fine … direte voi che anche il vecchio sabotaggio meccanico se ben condotto produce il medesimo effetto, tant’è che qualcuno che ha paura di questa eventualità esiste, vedremo come verrà risolta la questione. Il secondo problema riguarda il comfort di marcia, poiché le auto in modalità driverless sembra portino a soffrire di mal d’auto il 30% in più delle persone rispetto alla guida tradizionale; al riguardo l’Università del Michigan (che ha studiato a lungo il fenomeno della guida autonoma) dice che la soluzione potrebbe consistere in sedili reclinabili, quando non addirittura a monitor che si adattano alla direzione di marcia -frenate e accelerazioni comprese- per distrarci mentre la vettura è in marcia.

Elon Musk: aggiornamenti via internet

Elon Musk, il vulcanico presidente e CEO della casa automobilistica statunitense, ci dice quindi che le sue auto -rigorosamente elettriche- saranno presto pronte, e quando la Tesla Driverless diventerà realtà avremo finalmente una maggiore sicurezza stradale … e, aggiungiamo noi, quando anche le altre case automobilistiche inizieranno ad eliminare il rischio di errore umano (Audi, BMW e Mercedes sono al lavoro da tempo su questo filone di ricerca) gli incidenti stradali dovrebbero avere una forte riduzione e allora -forse- le assicurazioni RC Auto vedranno si vedranno magicamente costrette ad abbassare le tariffe.

Share.

Commenta qui