In due sul motorino: quali conseguenze?

0

Una delle notizie di maggiore risalto questa estate riguarda il fatto che dal 2015 si può andare in due sul motorino anche a 16 anni, sia sul cosiddetto “cinquantino” sia sui 125 cc.

Questa nuova norma, richiesta per adeguarsi alla Legge europea AC 2977 2014, avrà sicuramente risvolti sia in termini di sicurezza stradale sia per quanto riguarda le tariffe delle assicurazioni, per non parlare elle vendite degli scooter in Italia, vediamo dunque di fare una breve analisi di cosa possiamo aspettarci nell’immediato futuro.

Assicurazioni più care per colpa del passeggero

Chiunque svolga di professione il mestiere di assicuratore sa quanto la presenza dell’omologazione per il passeggero influisca sul prezzo di un’assicurazione RC Moto; ora che sarà possibile trasportare passeggeri anche a 16 anni possiamo ragionevolmente prevedere che i prezzi delle polizze per gli scooter omologati per due persone sono destinati a subire un ritocco verso l’alto, anche se tuttora ignoriamo l’entità di tale aumento. Innegabilmente il fatto che un sedicenne possa trasportare un passeggero costituisce un rischio che fino ad agosto 2015 era inesistente, sta alle compagnie calcolarne precisamente l’entità, ciò che sappiamo per certo è che essere in due sul motorino non sarà completamente gratis.

in due sul motorino

Sicurezza stradale diminuita?

Se parliamo di sicurezza stradale come dicevamo andare in due sul motorino è sicuramente un rischio in più, ma dovrebbe coinvolgere semplicemente il passeggero, poiché non ci sono evidenze che chi trasporta un passeggero sul proprio scooter provochi più incidenti rispetto a chi viaggia da solo … insomma, non stiamo parlando di una norma che metta a repentaglio la vita di terzi, al limite a preoccuparsi dovrebbe essere chi viaggia sulla parte posteriore del sellino.

Vendite scooter in aumento

Secondo le previsioni il fatto di potere andare in due sul motorino a 16 anni porterà ad un aumento nelle vendite degli scooter 125, poiché il fatto di portare un passeggero sarà per molti un incentivo all’acquisto, o a farsi comprare il mezzo dai genitori; ricordiamo che la norma vale anche per i quadricicli, il che incentiverà ulteriormente gli acquisti da parte di chi ha desiderio di portare qualcuno in viaggio con sé.

Share.

Commenta qui