Autoscan rileverà chi viaggia senza assicurazione o revisione

0

L’attenzione per la sicurezza stradale e la repressione nei confronti di chi viaggia con assicurazione scaduta, assente o falsificata non sono mai state altre come in questi ultimi mesi, tanto è vero che si susseguono le notizie relative a nuovi sistemi in dotazione alle Forze dell’Ordine per scovare i furbetti dell’RC Auto: in questi ultimi giorni si sta parlando molto di Autoscan, un dispositivo che si sta dimostrando particolarmente efficace, in grado di scovare non solo chi gira privo della copertura di legge, ma anche chi viaggia con la revisione scaduta.

autoscan assicurazione

Come funziona Autoscan

Il funzionamento di Autoscan è simile a quello di un altro dispositivo di cui si è molto parlato (il temutissimo Falco 193): una telecamera filma la targa del veicolo in transito, trasmette i dati al “cervellone” del dispositivo, che si mette in contatto con i database istituzionali e verifica in tempo reale se l’assicurazione RC Auto e la revisione sono in regola; nel caso venisse rilevato un profilo di irregolarità il dato verrà immediatamente trasmesso in forma di allarme acustico e visivo alla Polizia Stradale, Carabinieri o Vigili Urbani che saranno debitamente appostati a 200 metri di distanza dalla telecamera, e forti di una foto del veicolo incriminato e del suo numero di targa potranno fermare il conducente per gli accertamenti del caso. In pratica possiamo dire che Autoscan funziona in maniera semplice ma inesorabile, nel senso che il collegamento ai database toglie ogni speranza di farla franca anche a chi si è procurato un contrassegno assicurativo contraffatto a regola d’arte.

Dove si trovano gli Autoscan

Ovviamente il dispositivo Autoscan può essere trasportato da un luogo di appostamento a un altro a seconda delle opportunità, ma è stato comunicato che si troverà:

  • all’interno di auto
  • all’interno di dissuasori di velocità
  • all’interno di appositi contenitori (i cosiddetti gabbiotti)
  • su pali e in generale su supporti adatti a un’installazione permanente

Sistema sicuro al 99,97%

Secondo i dati forniti dall’Istituto Galileo Ferraris di Torino Autoscan è talmente efficace nel rilevare le auto prive di assicurazione RC Auto o con revisione scaduta che i test effettuati hanno restituito una percentuale di successo pari al 99,97%, è insomma altamente improbabile che le Forze dell’Ordine che hanno in dotazione questo strumento ci fermino se noi abbiamo tutto in regola … un’ulteriore comodità per i guidatori corretti, una preoccupazione aggiuntiva per chi deve realmente temere di essere filmato da Autoscan, ovvero chi cerca di fare il furbo con l’assicurazione o i controlli del veicolo.

Share.

Commenta qui