Lloyd’s Private Investment PLC: attenzione a queste polizze

0

Ivass mette in guardia i consumatori dalle polizze vita a marcio Lloyd’s Private Investment PLC, che non rientra tra le compagnie autorizzate o abilitate ad operare in Italia.

Vediamo i dettagli di questa situazione, potenzialmente molto pericolosa per la clientela poiché riguarda le polizze vita.

Continui riferimenti ai Lloyd’s di Londra

Ciò che stupisce maggiormente in questa paradossale situazione è che i clienti non solo si trovano ad avere a che fare con una compagnia non abilitata sul nostro territorio che cerca di vendere polizze vita, ma che all’interno della nota informativa compaiono continui riferimenti ai Lloyd’s di Londra …

inutile dire che il prestigioso consorzio di assicuratori inglese non solo ha fatto sapere che tali riferimenti sono completamente fuori luogo, ma ha precisato che non intrattengono alcun rapporto di collaborazione con i loro “quasi omonimi” protagonisti della vicenda.

lloyd's private investment plc

Come difendersi da Lloyd’s Private Investment PLC

Se vi trovaste ad avere a che fare con una nota informativa di Lloyd’s Provate Investment PLC come dovete comportarvi onde evitare truffe?

Ivass individua questi pochi passaggi fondamentali:

  • verificare che chi vi vende la polizza compaia nel registro unico degli intermediari assicurativi e/o nell’elenco degli intermediari dell’Unione Europea
  • chiedere chiarimenti ed informazioni al Contact Center dell’IVASS al numero verde 800-486661 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.30

visto il tipo di contratti da firmare consigliamo calorosamente di seguire le indicazioni dell’organo di vigilanza, che come sempre in questi casi chiede di dare massimo risalto possibile alla vicenda (es. condivisioni sui social network).

Meno RC Auto false, i truffatori cambiano genere

La dematerializzazione del contrassegno RC Auto ha inferto un duro colpo ai truffatori, che stanno progressivamente abbandonando la pratica di vendere assicurazioni RCA “tarocco” … questo ha avuto come rovescio della medaglia l’aumento di casi come questo segnalato, ovvero la vendita di contratti non auto inesistenti o che comunque non danno luogo al pagamento della somma pattuita nel caso dovesse verificarsi l’evento assicurato in polizza.

 

Share.

Commenta qui