CID con una sola firma: ecco come funziona

0

Tra i dubbi più frequenti dei lettori nell’ambito delle assicurazioni RC Auto spicca quello relativo al comportamento da tenere in caso di CID con una sola firma.

Vediamo di offrire una spiegazione rapida ma esaustiva al tempo stesso su come agire quando ci si trova davanti ad una constatazione amichevole che non vuole essere firmata dalla controparte, in modo da essere tutelati il più possibile in sede di risarcimento.

Consatazione amichevole indebitamente compilata: come fare?

Sebbene il CID con una sola firma rientri nella casistica di modulo indebitamente compilato è comunque possibile richiedere il risarcimento danni, con alcune variazioni nella procedura.

Occorre compilare i dati di entrambe le parti (per la controparte ovviamente solo quelli di cui siamo a conoscenza, sicuramente la targa utile ad estrapolare quanto manca, ma anche il ruolo che esso ha avuto nel sinistro), e consegnare il modulo al proprio assicuratore o broker, o aprire il sinistro direttamente con la compagnia se si tratta di una assicurazione online.

Sinistro firma singola: si allungano i tempi di risarcimento

Cosa accade nella pratica quando avviamo la procedura di risarcimento essendo in possesso di CID con una sola firma?

Semplicemente si allungano i tempi entro cui la compagnia assicurativa può formulare l’offerta di risarcimento, che diventeranno:

  • 60 giorni da quando è pervenuta la richiesta per i danni alle cose o al veicolo
  • 90 giorni per i danni alla persona

entro tale tempistica la controparte riceverà una raccomandata in cui verrà informata dell’avvio della procedura e deciderà se accettare passivamente il fatto o agire, ad esempio disconoscendo il sinistro o contestando la dinamica, portando eventualmente anche testimonianze di terzi circa l’accaduto.

cid sola firma

Accettazione del risarcimento

Anche in caso di CID con una sola firma non cambiano invece i termini relativi all’accettazione della somma offerta: l’assicuratore dovrà erogare il risarcimento entro 15 giorni, e anche se manca la doppia firma si potrà comunque agire in giudizio contro di esso nel caso ci siano giustificati motivi per essere insoddisfatto.

Un consiglio: se manca la firma chiamate le Forze dell’Ordine

Un consiglio non scritto nel Codice della Strada ma che tornerà sicuramente a vostro vantaggio se ritenete di avere ragione: in caso di CID a una sola firma fate intervenire sul posto le Forze dell’Ordine per effettuare i rilievi, che saranno verbalizzato i potranno essere successivamente allegati alla denuncia di sinistro, in modo da dipanare ogni dubbio riguardo alla possibile dinamica dell’incidente.

 

 

 

 

Share.

Commenta qui