Assicurazione auto a rate: come funziona?

0

Negli ultimi anni in Italia sta prendendo campo l’abitudine di stipulare l’assicurazione auto a rate mensili: se fino a qualche tempo fa l’offerta per questo tipo di contratti era assai scarsa, adesso le compagnie assicurative si stanno adeguando e sempre più spesso permettono di pagare la polizza RCA non solo in un’unica soluzione annuale o con frazionamento semestrale, bensì in 10 o 12 soluzioni;

ci sono tuttavia alcune cose da sapere, utili per compiere un acquisto consapevole, realmente adatto alle nostre esigenze di cliente.

Le rate si pagano a un istituto di credito

L’elemento forse più importante tra tutti quelli da sapere prima di stipulare un’assicurazione auto a rate è che la dilazione del premio non viene concessa dalla compagnia assicurativa (come invece accade in caso di frazionamento semestrale) bensì da un istituto di credito;

ovviamente il fatto di avere a che fare con una finanziaria vi pone davanti ai classici piccoli problemi che si possono presentare davanti alla concessione di un prestito, tra cui la necessità di controllare il vostro stato di “salute finanziaria” onde scongiurare il rischio di insolvenza.

assicurazione auto rate

L’assicurazione a rate conviene?

Ora che sappiamo che è un istituto di credito a concedere il frazionamento mensile dobbiamo domandarci se davvero ci conviene pagare l’assicurazione auto a rate:

ovviamente tutto dipende da qual è il tasso di interesse applicato, che determina quanto andrete a spendere in più rispetto alla classica forma di pagamento annuale.

Normalmente si sconsiglia di stipulare polizze RC Auto con frazionamento mensile a chi ha redditi altalenanti (es. titolari di partita Iva), mentre questa soluzione si presenta ottimale per chi ha una busta paga fissa o percepisce una pensione.

Un altro elemento da tenere in considerazione è la tariffa base applicata dalla compagnia sul vostro profilo di rischio: va da sé che non sempre l’assicurazione più conveniente per voi è quella che vi permette la reateizzazione più comoda, motivo per cui, se volete risparmiare denaro, spesso può essere conveniente pagare il premio annuo in una o due soluzioni piuttosto che in 10 o 12 per il semplice motivo che chi ha la tariffa più conveniente potrebbe non concedere il pagamento mensile.

Le compagnie che concedono di pagare l’assicurazione in rate mensili

Non è facile orientarsi nella giungla delle compagnie assicurative, ma in questo momento tra le compagnie che permettono di pagare la polizza RC Auto a rate possiamo citare:

  • Tasso Zero UnipolSai, forse la più nota in Italia in questo segmento
  • Prima.it, che non prevede l’apertura di una pratica presso una società di credito
  • Generali Autozero
  • Cariparma Pago Facile Auto

ci sono poi alcune compagnie (es. Genialloyd) che permettono la rateizzazione a determinate condizioni.

Come sempre lasciamo aperta l’area commenti sottostante, nel caso voleste fornirci opinioni o giudizi nel caso aveste avuto un’esperienza di pagamento a rate della vostra assicurazione auto.

 

 

Share.

Commenta qui

Facebook